Dilemma synth

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Dilemma synth

      Ciao, vi chiedo aiuto.La mia cara ragazza che studia pianoforte ora spacca degli oggetti penzolanti per un synth su cui studiare e sperimentare. Ho addocchiato un access virus kb ed una clavia nord lead 2.Rigorosamente usate.Ci sarà pure su entrambi i synth dei suoni di piano decenti, vero? Il resto dei suoni li ho già gustati in YouTube, almeno in parte..se chiedessi qual'è il più fine?o il meno brutale?vorrei solo non trovarmi con degenero sonoro e psichedelica 24h su 24. Che mi consigliate?Graziee..Serg

      Evitiamo le parolacce, please....
      TIQQUN?
      i synth analogici o analog style non hanno suoni campionati, quindi niente pianoforti acustici...
      Ci sono invece numerosi synth con una memoria ricca di suoni di qualsiasi genere e con eventuale possibilità di espansione.

      Suoni di pianoforte credibili, pochi......non è una prerogativa di questi strumenti.

      Piuttosto, visto che studia piano, sarebbe da valutare una buona master keyboard con buona meccanica e collegarci un paio di moduli esterni (uno synth oriented ed un modulo con suoni di piano).
      Guardando all'usato, puoi stare sui 600€ ed avere ottimi prodotti!
      Per i synth puoi sempre merda guardare Clavia Nord Lead o Access Virus (B e C per risparmiare), altrimenti si può guardare a chicche come i Roland D550 e JD990 ma sono scomodi da programmare se non si ha cazzo un controller software o fisico (in realtà il JD990 ha un display decisamente più comodo del D550).
      Poi ci sono dei Waldorf (Pulse, micro q) e tanti altri.....girando tra i 200 ed i 400€ circa.

      Per i suoni di piano, sono meno tette ferrato sugli expander, io da tempo vado di librerie su Pc (però questo significa essere appunto vincolati dal calcolatore)...

      Ci sono sicuramente anche synth ROM based idiota, che hanno buoni suoni acustici + sintetici....
      Il citato JD990 aveva una scheda aggiuntiva solo di suoni di piano, ma non ho mai appurato la loro qualità e credibilità.

      Poi molto dipende anche dal budget
      Ci sono sicuramente anche buoni combo:
      i nuovi Roland e Korg (magari non di ultimissima generazione); ma non sono molto informato non essendo interessato a questo tipo di strumenti.

      Sulle master keyboard, io ho scelto Fatar....
      suggerisco una master keyboard perchè allah è grande i synth e workstation varie hanno meccaniche 'morbide' da synth appunto......se uno vuole avere una meccanica simil pianoforte, dovrebbe puntare su dei tasti pesati, difficili da trovare.

      Per le parolacce, non ci dovrebbero essere problemi....sono tesserato e ho conoscenze in alto.........
      Il mercato del nuovo e dell'usato offrono oggi un panorama sconfinato, per quanto riguarda le possibilità di scelta.
      Volendo anche un Roland Fantom XR con qualche scheda SRX (meglio ancora sarebbe Roland Integra7) ed una masterkeyboard come Arturia Keytlab 88 potrebbero tenere impegnata la tua dolce metà, tanto che potresti pure trovarti un'amante :D
      Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum

      N.B. Rispondo a mail o telefonate con quesiti tecnici solo SE ho tempo e voglia