Roland Boutique D-05: patch script per Cubase

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Roland Boutique D-05: patch script per Cubase

      Ciao a tutti, ho creato un patch script per il Roland Boutique D-05, in modo di poter selezionare le patch direttamente dall'inpector di Cubase (senza doversi scontrare con messaggi di bank select msb/lsb e program change)

      Spero che possa essere utile a qualcuno (ho perso un po' di tempo per farlo; rinominare tutte le patch è una bella seccatura).

      Roland D-05 Cubase Patch Script.zip
      bye bye
      Bravo!
      Questo sarà un problema che dovrò risolvere anch'io con Digital Performer per tre strumenti, D-05, Blofeld Desktop e Montatge 7.
      Con MacOSX posso avvalermi di un software chiamato CherryPicker che semplifica la creazione delle patch list. Alla fine crea un file .XML anche se in realtà ha estensione .midnam.

      Detto questo... provo a spiegare come faccio ad "estrarre" i nomi delle patches che in genere si trovano in un fascicolo a parte (spesso in formato .PDF) chiamato "Data List".
      Basta aprire il suddetto file con Acrobat (anche la versione gratuita Reader va bene) e selezionare la tabella dove sono contenuti i nomi delle patches. Per non fare confusione è meglio copiare una colonna alla volta. Una volta evidenziata la tabella, con il tasto destro si seleziona l'opzione "copia con formattazione" e si va ad incollare il contenuto della copia in un foglio di calcolo (Excel o similare in Open Office).
      I dati verranno incollati su più colonne e basterà eliminare quelle che non interessano, per rimanere solo con i nomi delle patches.
      Andare avanti in questo modo fino a che non si sono esauriti completamente i banchi.
      Al termine del lavoro si avranno una serie di elenchi da 64/128 patches, corrispondenti ai vari banchi.
      Salvare tutto in formato .TXT ed importare nell'editor (in questo caso CherryPicker).
      Ogni banco va contraddistinto dai CC#0 e CC#32, basterà copiare di volta in volta l'elenco delle patches del banco X ed incollarlo nell'apposita finestra dell'editor.
      Procedere in questo modo fino al completamento del lavoro.
      Salvare il documento con un nome proprio e posizionare il file nella cartella corrispondente allo strumento di destinazione.
      Aprendo il sequencer/DAW, in corrispondenza della traccia assegnata allo strumento, si avrà anche la patch list relativa.
      Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum

      N.B. Non rispondo più a mail o telefonate con quesiti tecnici
      Grazie per la dritta di CherryPicker, non lo conoscevo!

      A dire il vero ero tentato di realizzare lo script con un metodo simile a quello che hai descritto, però mi mancava un editor di testo decente sul Mac (quello di serie è insufficiente per file grossi/complicati e sfortunatamente Notepad++ - che uso abitualmente al lavoro - non sembra disponibile per Mac)... alla fine per un solo synth ho accettato mio malgrado di trascrivere i nomi delle patch a mano.

      Ne terrò sicuramente conto se deciderò di creare la patch list per qualche altro synth (a dire il vero ne avrei un po' da fare...)
      bye bye

      Roland Boutique D-05: patch script per Cubase

      In realtà, il sistema di copiare da Acrobat e salvare in formato testo tramite Excel, per quanto sembri complicato, è l'unico che permette di risparmiarsi la digitazione di centinaia di nomi di patches.


      Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
      Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum

      N.B. Non rispondo più a mail o telefonate con quesiti tecnici