Sintetizzare suono workstation

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Sintetizzare suono workstation

      Buongiorno a tutti! Sono nuovo del forum quindi breve presentazione (spero di non sbagliare sezione): sono un ragazzo di 21 anni che ama suonare la tastiera, non ho mai preso lezioni ma comunque me la cavo abbastanza nel suonare un po di tutto. ora la mia questione: ho acquistato da qualche mese una workstation casio wk7600, che pur essendo, da come ho capito, una delle migliori della casa, aveva comunque un prezzo abbordabile (non ho grandi budget). la tastiera svolge egregiamente il suo dovere ma, ahimè, non ha grandi possibilità di sintetizzare il suono finchè si suona. ha una discreta capacità di sintesi ma molto tediante dal punto di vista del tempo impiegato, impossibile quindi suonare con sfumature durante l'esecuzione. la mia domanda è: esiste qualche tipo di apparecchio che si possa collegare ad essa (ad esempio un piccolo sintetizzatore con qualche manovella) che possa modificarmi il suono? ha eventualmente un nome specifico questo tipo di apparecchio? scusate l'eventuale ignoranza, sono "nuovo" del settore. grazie a chi risponderà
      il modulo a cui ti riferisci è una cosa che equipaggiava ad es. alcuni sintetizzatori analogici Roland degli anni 80, un programmatore per funzioni di sintesi nascoste nell'unità tastiera (Roland JX-3P e programmer PG-200).

      su altre tastiere e su questa Casio ovviamente non c'è.

      a parte questo, ho dato una scorsa al manuale del 7600 e quello che vorresti fare mi sembra non ci sia proprio...ovvero non c'è margine di "modifica" del suono a parte il motore effetti, e i drawbar della sezione organo.
      ha un sequencer e un registratore di suoni, ma non ha nessuna funziona di sintesi del suono, nemmeno quella di combinare più timbri all'interno di un program o di un setup/combination come normalmente si fa su una "workstation".

      effettivamente non è una workstation.


      per fare quello che chiedi serve una qualsiasi workstation Korg, Roland, Kurzweil, anche molto vecchia (es. una Korg Triton o Trinity).
      per margini di intervento veri e propri sulla sintesi, un sintetizzatore VA (virtual analogue) tipo un Clavia Nord Lead 1 o un Alesis Ion).


      so che non è quello che volevi sentirti dire, ma Casio va bene fino al g-shock
      intanto grazie mille per la risposta! speravo che esistesse un qualche dispositivo i/o che potesse essere attaccato alla tastiera per poterne modificare il segnale in uscita...quindi nulla del genere? appunto prima o poi passerò a qualcosa di piu serio ma per ora in caso mi accontento