Consiglio urgente workstation 88 o daw?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Consiglio urgente workstation 88 o daw?

      Salve ragazzi..sono un’appassionato tastierista alla ricerca del set up definitivo... al momento posseggo le seguenti strumentazioni per poi creare un set up unico tra tutte..Korg m1,01wfd,wavestation,m50,radias,trrack,Yamahasy77, motif es7,roland jdxi,roland fantom xr,j1080 esp...mixer audio Behringer, mixer digitale Yamaha aw16g e scheda audio motu hybrid mk3... ora sono ad un bivio...vorrei acquistare Una workstation 88 di buona qualita’ Con tasti pesati ed il dilemma che mi perseguita e’ questo: sulla base del mio attuale setup,volendo poi convogliare tutto questo materiale in una daw, meglio acquistare un roland fa08 + mac(o pc pompato)+ motu midi 128oppure una Kronos 2 88 su cui far convogliare tutto al posto di una daw? Insomma la spesa di una Kronos 88 vale la pena alla luce del mio setup o risulterebbe piu’ Funzionale la prima ipotesi? Come la vedete? Leggo che la fa08 come master non e’ un gran che’ e che la Kronos non e’ altro che una daw con vst ..insomma un consiglio sul punto sarebbe gradito perche’ Seppur appassionato di tastiere sono nuovo al mondo midi e delle daw..mi sono sempre limitato a registrare le song nelle workstation con il sequencer interno..perdonate la mia ignoranza in merito! Inoltre in caso di daw meglio iMac o pC pompato?Grazie per i consigli
      Salve...prima facevo live..ora parliamo di studio personale...sonorita’ di Tutti i tipi ..compongo colonne sonore,rock, new ave, disco sino al pop ed alla musica elettronica alla Vangelis...quindi cerco un assortimento pressocche’ Totale di palette sonora ...con riguardo speciale pad chitarre synth e piani...mi piacerebbe disporre di qualita’ Comunque in ogni tipologia di suono...
      io, al momento, baso tutto su PC (vedi firma) + scheda audio + VST (molti dei quali free) e sto valutando l'ingresso di una tastiera generalista per aumentare la paletta sonora a disposizione (alcuni VST che ho sono buoni ma ho carenze in altri che voglio compensare).
      Se pensi ad una tastiera tuttofare in luogo dell'armamentario che hai a disposizione (se ti vuoi disfare di qualche pezzo fammi un fischio :D ) allora Kronos - attualmente - non ha rivali. E' un computer, anche abbastanza potente, con scheda audio che puoi collegare ad un PC; ha ottimi converitori, come suonano lo sai benissimo viste le tastiere che hai a disposizione, un sequencer di tutto rispetto e una batteria di VST tutti davvero molto ben fatti (per la ricerca sonora e per tutti i suoni di PAD e Synth hai Polysix - MS20 - MOD7, oltre a pianoforti davvero molto ben fatti, le chitarre non mi pipacciono e tra i VST ne trovi di meglio suonanti), last but not least, il modulo Karma che se saputo gestire ti permetterebbe di comporre e produrre un brano dall'inizio alla fine.
      Se invece pensi ad un ibrido Tastiera - PC - DAW allora ti consiglio di prendere Nord Stage 3 ex (cosa che farò), facile ed intuitiva come poche tastiere, la parte synth è derivata dal Nord Lead A1 e puoi caricare campioni da scaricare dal sito Nord.
      Ma se ti piacciono le sonorità Roland, Kurzweil, Yamaha (hai il Motif e quindi ti consiglierei anche Montage che pare sia davvero un'ottima tastiera), hai solo l'imbarazzo della scelta.
      Dipende dal budget che hai a disposizione, ovviamente.
      Un Kronos (thomann.de/it/korg_kronos_88.htm?ref=search_prv_5) o un Nord Stage 3 ex (thomann.de/it/clavia_nord_stage_3_88.htm?ref=search_prv_3) da soli costano quanto (forse anche un po' meno se vai su WIN invece che OSX) un sistema PC+scheda audio+DAW+controller MIDI (hai capito bene controller non workstation), per cui se vuoi il top della combinazione prepara il libretto degli assegni.
      Asus X53S i7 4core 12Gb RAM SSD500 + HDD256 _ Steinberg UR28M _ Novation SLMKII 61 _ Cubase 8 Artist _ Yamaha Pacifica 112J _ Digitech RP 380XP
      Eh se vuoi un approccio totale non saprei: io amo il minimal.
      Personalmente andrei puristicamente di tastiera midi superlativa, scheda audio, daw e vst. Hai sicuramente la scelta più vasta. In futuro puoi aggiungere un sommatore o un mixer di qualità e un compressore stereo sul bus per mandarci le tracce dalla Daw e mixare analogicamente.
      Ciao
      Tutto é Soggettivo

      Marcez Monticus ha scritto:


      Se pensi ad una tastiera tuttofare in luogo dell'armamentario che hai a disposizione (se ti vuoi disfare di qualche pezzo fammi un fischio :D ) allora Kronos - attualmente - non ha rivali. E' un computer, anche abbastanza potente, con scheda audio che puoi collegare ad un PC; ha ottimi converitori, come suonano lo sai benissimo viste le tastiere che hai a disposizione, un sequencer di tutto rispetto e una batteria di VST tutti davvero molto ben fatti (per la ricerca sonora e per tutti i suoni di PAD e Synth hai Polysix - MS20 - MOD7, oltre a pianoforti davvero molto ben fatti,

      piccolo off topic...
      quando sento parlare del campionamento di piano del Kronos da 40GB penso a quanta merda gli da il Triple Strike da 8MB del K2600 e rido sotto i baffi. 8)
      Il pianoforte é forse l'unico strumento che vst non mi ha mai convinto. Il mio pianoforte digitale Roland, seppur dei primi anni duemila continua a essere di gran lunga il mio preferito e il più credibile per dinamica, somma, suono, emulazione di risonanza simpatetica e panoramica stereofonica
      Tutto é Soggettivo

      mark88 ha scritto:

      piccolo off topic...
      quando sento parlare del campionamento di piano del Kronos da 40GB penso a quanta merda gli da il Triple Strike da 8MB del K2600 e rido sotto i baffi.


      :D

      loyuit ha scritto:

      Il pianoforte é forse l'unico strumento che vst non mi ha mai convinto. Il mio pianoforte digitale Roland, seppur dei primi anni duemila continua a essere di gran lunga il mio preferito e il più credibile per dinamica, somma, suono, emulazione di risonanza simpatetica e panoramica stereofonica


      Questione di gusti. Io non ho mai apprezzato le timbriche Roland pur riconoscendone la qualità e potendo smanettare un po' con la Nord l'ho trovata ben suonante (che non significa migliore). A livello di emulazioni mi trovo benissimo con Pianoteq, nell'ambito di un recording fatto solo con i VST ci può stare.
      Ma, ripeto, sono gusti assolutamente personali.
      Asus X53S i7 4core 12Gb RAM SSD500 + HDD256 _ Steinberg UR28M _ Novation SLMKII 61 _ Cubase 8 Artist _ Yamaha Pacifica 112J _ Digitech RP 380XP
      Grazie ragazzi..approfondiamo ulteriormente il confronto..

      l’idea di fondo sarebbe di non disfarmi del mio armamentario .. al piu’ Se opto per una Kronos 2 88 potrei decidere di cedere l’ M50 se la Kronos possiede gli stessi suoni..stesso dicasi per il fantom xr se decido per l’fa08+daw( a proposito con l’fa08 il fantomatico xr risulta un doppione?)...

      in vero penso che,come tanti, ho accumulato questo armamentario perche’ Credo che qualita’ costruttive converitori e feel degli hardWare originali non possono essere sostituiti da qualsiasi vst che li riproduce ..quindi ad es.un vst Korg m1 comodo valido e completo non sostituisce la tastiera originale.. sono indeciso sul discorso perche’ se l’fa08 avesse le stesse funzioni da master e la stessa keybed della Kronos 88potrei optare anche per l’fa08+ daw,...l’idea e’ di creare uno studio che abbia rapidita’ di Composizione e completezza per cui credo che nel tempo la Kronos non escluderebbe la necessita’ Di una daw autonoma ma ma avere una Kronos come master non sarebbe un plus per ulteriori possibilita’ compositive. Voglio dire avere in studio una Kronos che mi fa anche da master consentirebbe di avere una keybed ed un’hardware eccellente anche per l’utilizzo di vst esterni alla Kronos e la comodità’, nel caso non hai molto tempo per settaggi pc o altro di accendere solo la Kronos e buttar giù’ un’idea di base da sviluppare ed implementare con resto dell’armamentario e con altri vst attraverso un successivo uso pc o daw...ma vale la pena.? A livello sonoro costituisce un doppione rispetto a quello che ho?voglio dire per 3000 euro non aggiungo nulla di nuovo e distintivo a livello sonoro rispetto alla mia dotazione e ad eventuali vst esterni? Insomma sta Kronos ha un suo carattere sonoro o e’ solo un duplicato pompato ed implementato con alcuni vst ed una super keybed rispetto alla mia dotazione hardware? E l’fa08 sonoramente come lo giudicate?inoltre vale la pena acquistare ora o sono in uscita nuove workstation 88 roland o Korg? Infine per una Daw meglio pc o imac(quali sono pro e contro)?...grazie ragazzi e scusate la mia ignoranza...

      Ps scambierei il mio Korg radias+roland jd XI per un roland jd xa...

      Rockysinth ha scritto:

      Infine per una Daw meglio pc o imac(quali sono pro e contro)?...grazie ragazzi e scusate la mia ignoranza...

      Se vuoi svenarti vai di imac, bello, figo, pro, stabile e paghi 4 volte tanto gli stessi componenti che monterebbe un PC. Ma queste domande non si fanno :)
      Os x è "famoso" per la stabilità del sistema operarivo. Per il resto, assemblando un pc puoi montare gli stessi (o migliori) componenti spendendo meno e avendo massima libertà di upgrade.
      Gusto, moda, mela, alluminio. Yeah. Vedi tu...
      Un pc ben ottimizzato non ti dà nessun problema. O molto pochi e risolvibili in fretta (io in 2 anni di pc assemblato mai avuto 1 problema). E tanta potenza in più spendendo molto, molto meno. Ma la mela è figa.


      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “MacGyver” ().

      Loyouit l’approccio minimal e’ sicuramente opzione valida e se là master midi 88 di cui parli non fosse proprio una Kronos 88 non sarebbe un plus? Ci sono keybed master e workstation 88 paragonabili alla Kronos? Per te per questo approccio minimal potrebbe andare anche un fa08? Mi hanno detto che l’fa come Master non e’ un gran che’...

      Consiglio urgente workstation 88 o daw?

      Mah, se te lo regalano il mac prendilo e sarai felice... per il resto hai capito come la penso. Comunque ci sono vie alternative, ma non è argomento che si possa trattare quì. Sorry.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
      Per minimal intendo pochissime cose eccellenti sacrificando la versatilità. Attualmente registro e mixo soltanto 8 strumenti, se posso meno, che ritengo splendidi, mi dedico solo ad essi e cerco di registrarli al meglio con due soli mic e due soli pre che, dopo averne avuti e usati molti altri ritengo i più consoni e qualitativamente adeguati al mio sistema musicale.
      Se dovessi fare elettronica o utilizzerei il sistema che ti ho detto sopra (e per master keyboard non intendo una workstation, concezione di prodotto mai piaciuto, bensì una tastiera midi high end con tasti pesati e di super livello, potrei citarti il Korg VPC1 ad esempio) oppure acquisterei macchine analogiche che mi durino 40 anni e abbiano sempre qualcosa da dire, una loro identità: Sem Pro per citare un synth, Tempest per citare una groove box, Dark Energy e Dark Time per citare un sistema semi modulare, Lead 2x per avere un buon synth digitale versatile, Mfb Tanzbar per una vera drum machine, etc, etc
      Peró tu hai una visione globale che non é conciliabile con il mio approccio particolare. Per avere tutto o quasi valuterei il sistema Master keyboard con vst. Poi hai l'opzione, per dare una certa analogicità e fascino al sound ma anche al mixare, di aggiungere più avanti un mixer o un sommatore outboard,
      un compressore stereo e perché no anche un riverbero Spring stereo tipo Dsr3 Vermona che con gli strumenti elettronici si sposa molto bene. Opinioni
      Ciao
      Tutto é Soggettivo
      Che tipo di musica vuoi fare?

      Sinceramente?
      Lascia perdere Kronos 2, per quanto sia una ottima workstation non è un oggetto "accendo e suono". Per come la vedo io o è il centro nevralgico, a livello di suoni e features, di un sistema di home recording o altrimenti è meglio spendere i soldi in un ottimo PC, un'ottima scheda audio, ottimi VST (specie per quanto riguarda il mixing), ecc...
      Il mio PC vecchio di 9 anni si accende in 15 secondi e sono pronto con CUBASE nello stesso tempo che ci mette il Kronos ad accendersi, armo una traccia MIDI, Instrument o Audio e sono pronto a sperimentare, creare, comporre.

      Segui il consiglio di loyuit

      loyuit ha scritto:

      Personalmente andrei puristicamente di tastiera midi superlativa, scheda audio, daw e vst.
      Asus X53S i7 4core 12Gb RAM SSD500 + HDD256 _ Steinberg UR28M _ Novation SLMKII 61 _ Cubase 8 Artist _ Yamaha Pacifica 112J _ Digitech RP 380XP

      Rockysinth ha scritto:

      o e’ solo un duplicato pompato ed implementato con alcuni vst ed una super keybed rispetto alla mia dotazione hardware?


      Kronos non è che uno scatolone con dentro una scheda madre un ssd e uno schermo touch.
      Korg riscalda la minestra da troppo tempo ormai.

      se davvero hai bisogno di uno strumento del genere cercherei una Oasys che davvero aveva carattere e personalità. Altrimenti resterei sugli strumenti che hai già implementando macchine più specializzate alzichè la solita tuttofare che suona sempre uguale al modello che sostituisce.


      e no, le copie vst non suonano come l'hardware. il suono di una macchina lo fanno anche i convertitori.
      motivo per cui continuo a suonare un vecchio kurzweil serie K perchè la serie attuale è andata al risparmio in componentistica.

      Marcez Monticus ha scritto:

      Che tipo di musica vuoi fare?

      Sinceramente?
      Lascia perdere Kronos 2, per quanto sia una ottima workstation non è un oggetto "accendo e suono". Per come la vedo io o è il centro nevralgico, a livello di suoni e features, di un sistema di home recording o altrimenti è meglio spendere i soldi in un ottimo PC, un'ottima scheda audio, ottimi VST (specie per quanto riguarda il mixing), ecc...
      Il mio PC vecchio di 9 anni si accende in 15 secondi e sono pronto con CUBASE nello stesso tempo che ci mette il Kronos ad accendersi, armo una traccia MIDI, Instrument o Audio e sono pronto a sperimentare, creare, comporre.


      non so come sia il kronos a velocità ma M3 ci impiegava 2 minuti e mezzo ad accendersi. :thumbdown: