Problema Roland Juno 106

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Problema Roland Juno 106

      Salve a Tutti mi sono appena iscritto ma non so dove presentarmi...
      ho il seguente problema.. essendo un amante dei synth vintage, ho comprato un Juno 106 già non funzionante con vari problemi e corto nello stadio di alimentazione.
      Aprendo il synth subito risultano i fusibili bruciati, con un po di attenzione sono riuscito a capire la causa, ho sostituito vari componenti e magicamente ha iniziato a funzionare qualcosa!
      attualmente il synth si accende risponde a tutti i comandi va anche in modalità testa ma non emette nessun suono... proprio muto..
      anche scollegando tutta la scheda module board, dove si alloggiano i chip vocali, la situazione non cambia..
      qualcuno potrebbe aiutarmi? o darmi qualche consiglio?
      grazie infinitamente.
      Scusa...
      tu rimuovi la scheda delle voci e dici che continua a non "suonare"...

      esticazzi :)
      ovvio direi!
      È come se togliessi le corde vocali ad un cantante, dopo che ha avuto problemi al cuore (risolti)...

      Piuttosto...
      hai verificato le tensioni in uscita dalla scheda di alimentazione?
      Stai seguendo il manuale di servizio?
      si allora le tensioni di uscita sulla scheda di alimentazione sono giuste!
      la prova di escludere la scheda module board mi è servito soltanto a capire se cambiava qualcosa sul pannello di controllo..
      il manuale di servizio fin ora l'ho utilizzato per sistemare lo stadio di alimentazione..
      toglietemi una curiosità, il synth potrebbe funzionare anche con un chip vocale mancante??
      o devono essere inseriti per forza tutti e sei ??
      localizza IC1 sulla module board, sulla sua uscita devi trovare la somma del suono dei 6 moduli, basta un oscilloscopio o una cuffia ad impedenza medio alta con in serie un elettrolitico da 100 uF. Se sì indaga dopo, se no vai a ritroso
      se davvero dall'uscita del 5218 senti ronzio è possibile che sia rotto lui. Per maggiore sicurezza usa come tester un ampli da hifi o la daw, inserisci il segnale da testare sul pin di segnale (il centrale rca per gli stereo da casa e la punta del jack per la daw, impostata su linea) e poi regola il volume, dovresti sentire il segnale presente sul filo di ingresso. Se non senti nulla vai all'ingresso del chip e ascolta se c'è qualcosa. Il 5534 è probabile sia l'onnipresente NE5534
      Grazie Radioman della tua professionalità!
      in pratica ho provato questa tecnica collegando la sonda audio che ho costruito a una cassa per pc..
      questa frequenza la sento su tutta la scheda.. e nessun tipo di suono..
      ho un dubbio sulla scheda ci sono degli occhielli metallici dove c'è scritto TPAG.. la massa la sto prendendo da li.. è corretto ?
      l'integrato rotto era collegato a IC12
      allego una foto per mostrare meglio questo occhiello!
      l'integrato MC5534A non ho proprio idea a cosa serve...
      in pratica il synth porta sei chip vocali e tre chip MC5534A..
      questo è lo schema del synth
      synthxl.com/wp-content/uploads…no-106-Service-Manual.pdf
      Images
      • IMG_20190918_2045426.jpg

        844.4 kB, 1,688×1,152, viewed 3 times
      TPAG credo stia per test point analog ground, quindi è corretto. Il MC5534 purtroppo non è quello che credevo ma il chip che genera la forma d'onda base per 2 voci, potresti vedere se ai suoi piedini 14 e 16 trovi il suono grezzo, ma il 5218 IC1 della module board è il mixer generale di tutte e 6 le voci, se è rotto quello non senti nulla per cui se lo hai trovato rotto cambialo subito con un qualsiasi buon operazionale doppio (NE5532, LM833, RC4558 etc). Per provarlo: su TP1 dovresti trovare il mix di tutte e 6 le voci, su TP2 lo stesso ma più forte. Su TP8 TP9 devi sentire il suono elaborato di quella singola voce.

      Post was edited 3 times, last by “Radioman” ().

      nytro wrote:


      sì, è lui

      Mentre guardando alcune foto sul web dal connettore TP2 partono due fili uno bianco l'altro nero e vanno verso la scheda jack in alto..
      sulla mia scheda questi fili non sono presenti.. è un collegamento importante?

      è l'uscita signal out sul retro. Se la usi è importante, se no no. Conta che messa così, presa diretta dall'uscita di IC1, basta una schicchera o un cavo in corto che si brucia IC1, forse è per quello che l'hanno tolto. Però (non so, bisognerebbe averlo tra le mani) c'è pure caso che quello sia l'unico collegamento che manda il segnale dal module alla scheda di uscita, nel qual caso tu non senti niente, che è il difetto che riscontri. Ma senti qualcosa su TP2 e TP8 TP9 ?
      TP8 e 9 sono sulla module board in basso a sinistra, c'è una strip con i contatti da TP8 a TP13, ovvero le uscite delle 6 schede voci, dirette dai pin 10 degli A10H800170. Se senti un suono lì lo devi sentire anche su TP2 e poi su TP1, se non si sente è rotto IC1, se non si sente nemmeno su TP8 - TP13 c'è un problema sulle schede voci

      Post was edited 1 time, last by “Radioman” ().

      allora dovresti avere tutte le voci guaste, un pò improbabile. Più possibile che manchi l'alimentazione, che peraltro si era guastata, hai controllato se le linee presenti sulla destra della power supply board sono tutte presenti ed arrivano effettivamente ai componenti delle schede che via via alimentano ?
      Guardando sotto i contatti del connettore di alimentazione della scheda module board, ho notato un ponticello fatto da qualcuno... l'ho scollegato ma nulla è cambiato..
      ho controllato bene con il tester sulla scheda arrivano le tensioni..
      allego una foto !
      Non si può provare a inviare un segnale audio alla scheda per verificare se esce su ic1 ??
      Images
      • scheda.jpg

        802.36 kB, 1,176×1,904, viewed 3 times

      Post was edited 3 times, last by “nytro” ().