Moog Minimoog Mod. D

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      RE: Moog Minimoog Mod. D

      Originally posted by TouchNsp
      Originally posted by mcmarte


      se sei abituato ad ascoltare gli ARTURIA, ti confermo pure io, che quando ascolterai il moog vero, scoprirari un mondo nuovo...

      primo impatto abbastanza brutto, rimani deluso, non comprendi perkè suona così brutto...
      dopo un paio d'ore comprendi invece, la bontà, e la maestosità della macchina, e dimentichi il vst.

      8)


      quoto.
      anche perchè passi da un suono pulito, lineare e stabile ad un suono imprevedibile sotto diversi aspetti della dinamica. Se penso a certe instabilità dei circuiti analog mi viene l'acquolina in bocca!!!!!!
      :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :)
      Sono tornato.
      Concordo anche con Bob...il discorso del valore...e' un po' rischioso...se l'avessi pagato 1500€ sarei il primo a gridare all'affare...se gia' lo devi pagare tutta la cifra odierna...basta che un giorno ti salta la corrente senza dovute precauzioni...o semplicemente...un giorno lo accendi e non funzia piu'...tra spedizione...riparazione..che non fanno mai gratis :lolli:.....tempo che si prendono sti maledetti...(ho un jupiter 6 in assistenza da 4 anni)...rispedizione...tempo di non utilizzo...e cose varie..capisci che l'assegno..e' un po' meno circolare...

      Ciao
      Concordo anche con Bob...il discorso del valore...e' un po' rischioso...se l'avessi pagato 1500€ sarei il primo a gridare all'affare...se gia' lo devi pagare tutta la cifra odierna...basta che un giorno ti salta la corrente senza dovute precauzioni...o semplicemente...un giorno lo accendi e non funzia piu'...tra spedizione...riparazione..che non fanno mai gratis :lolli:.....tempo che si prendono sti maledetti...(ho un jupiter 6 in assistenza da 4 anni)...rispedizione...tempo di non utilizzo...e cose varie..capisci che l'assegno..e' un po' meno circolare...

      Ciao
      Originally posted by BobSpace
      Originally posted by mcmarte
      io ho sempre sentito...solo la versione virtual...non credo ci siano abissali differenze...anche se sicuramente ci saranno...ma comunque si tratterebbe di comprare un "assegno circolare" in caso lo volessi rivendere!!!
      <cut>

      Ciao MC, sensa entrare nel merito dell'oggetto, mi permetto di consigliarti d'andarci piano con la storia dell'assegno circolare, sono oggetti particolari che, in questo periodo, riscuotono un successo "d'amatore e modaiolo", non hanno un valore intrinseco che li rende "assegni circolari".
      Neanche i Rolex lo sono...anni fa per un submariner ci si strasbatteva oggi ne puoi prendere quanti ne vuoi.
      Tutti li vogliono, tutti che parlano e quando si sentono le cifre richieste in molti (molti) si tirano indietro...è normale

      Ciao!


      bisognerebbe anche tenere presente, che dopo l'ondata di Virtual Analog, e emulazione Sfotware, questi gingilli d'epoca, hanno visto i loro prezzi di mercato medi, schizzare in alto, ma la moda non andrà avanti tanto...

      nel 2004, scrivevo nel forum, che bisogna fare incetta di cose vecchie, perkè tutti le stanno buttando via, ed era verissimo...
      si trovavano anche su ebay, ferri vecchi a 100/200 euro tutto compreso...

      oggi, invece le cose sono cambiate radicalmente...

      un minimoog, che nel 98 lo si trovava anche ad equivalenti 1000 euro, oggi difficilmente lo trovi sotto i 2000 (si trova, con pazienza e tanta fortuna), ma chi mi dice che tra 5 anni, il minimoog non scenda a 500 euro di valore di mercato?

      anche i famosi arp2600, tb303, tr909, ms10, ms20, ecc ecc, negli ultimi 4/5 anni, hanno avuto aumenti di prezzi allucinanti, in compenso alcune macchine sono scese tantissimo, tipo un matrix1000 lo si trova con qualche facilità a 150/200 euro, anche il juno106, che prima stava quasi sempre sopra i 1000 euro, adesso comincia a trovarsi a 600/700 euro, in condizioni discrete...

      oppure la stranezza dell'akai s900, che su ebay, ma non solo li, è partito da un prezzo medio attorno ai 100 euro, salito fino ai 500 euro di 2 anni fa, e ora tornato attorno ai 100 euro...
      chi lo ha venduto a 500 euro, ci ha guadagnato, ma chi lo ha comprato, e adesso volesse rivenderlo, ci perde una marea di soldi (in percentuale).

      quindi un minimoog da 2400 euro, ci andrei piano... se tra qualche anno vale 1500, sono quasi 1000 euro + manutenzioni varie, buttate al vento..

      io non mi fiderei manco per nulla su prezzi stabili di vendita... sono tutti parte di mode, e richieste di mercato...
      se una cosa è richiesta, il prezzo aumenta...
      se domani nessuno cerca ne chiede tb303, in poco tempo, la si trova immacolata anche a 200 euro...
      o per dirla, nel 2004, un MOOG Rogue, veniva venduto su ebay, mediamente a 300 euro (ho seguito parecchie aste all'epoca, vinta nessuna :walli: ), oggi se non erro, sta attorno ai 500 euro... ma per quanto tempo???

      8)
      Originally posted by imotion
      Fatti un idea...solo con il parere di chi lo ha avuto per anni...ne conosce bene pro e contro e sa cosa ci si puo' fare e non..il resto e' riempirsi la bocca di un nome e di qualcosa che non si conosce manco bene...

      ciao

      Mah... l'unico modo serio per farsi un'idea è ascoltare di persona - il resto è soggettivo. Il fatto che qualcuno possegga un minimoog o altro hardware blasonato non lo qualifica automaticamente come uno che sia in grado di consigliare gli altri, c'è in giro un sacco di gente con i soldi in tasca e le idee confuse...
      ____________
      L O W P A S S \
      Si...per non dire fatti un idea da solo..ma a quel punto o lo compri o non so..quindi l'idea e' gia' passata...

      Cmq e' certo...come e' certo che certe macchine non le si puo' provare un ora per farsi un idea...io a volte caccio fuori cose che non mi sono mai venute in mente...quindi...

      Di certo meglio che ascoltare quello che non l'ha manco provato..ma parla...per nome.............................o per l'amico....

      Ciao
      ahahhaah ok ragazzi mi avete convinto!!
      premettendo che sono pienamente consapevole delle differenze tra un jupiter 8 e un minimoog :lolli: :lolli: :lolli: e che abbiamo un UPS da 8 Kw in studio...(quindi la corrente non potrà mai e poi mai saltare), penso proprio che prenderò un vojager più in là!!
      fondamentalmente il discorso sul valore di sto synth vintage che avete fatto è giustissimo...
      e sinceramente non mi aspettavo che un 3d del genere riscuotesse un tale successo!!

      Ad ogni modo ho la possibilità di prendere un Vojager a quasi 1900 euro nuovo, sigillato e in garanzia, e per quanto riguarda il minimoog...se lo troverò...a prezzo inferiore probabilmente lo prenderò!!!
      Questo...costa un po'!!!


      ma comunque
      grazie di cuore ragazzi per tutti i consiglie e le delucidazioni!!

      PS: questo sarebbe stato il mio primo vintage, ma in studio non è che non abbiamo synt (tra Jp8000, virus c, waldorf micro Q, e Novation Supernove) di synth anche se moltoooooooooooooooooo di versi da quello di cui stiamo discutendo in questo 3d ne ho avuto modo di provarne....
      e a dire la verità non me ne piace uno (a parte il ROLAND)!!
      sopratutto i tanto blasonati clavia... :birra:

      in 2 parole per dire..che...non è che non ho mai messo mano su un synth!!! :birra:
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack

      Post was edited 1 time, last by “mcmarte” ().

      Originally posted by fabioperso80
      io ho appena comprato dall' america un juno 106 a 234 euro...
      ti dirò quando mi arriva in che condizioni è...


      mamma mia fabio... ti faccio un grosso in bocca al lupo!!!!
      ci sono dei problemini noti sui juno usati, spero che non te lo ritrovi in mano... perkè non ci fai quasi nulla....

      in caso dai, facci sapere...

      -----------------------------------------------------
      mcmarte...

      su virus non mi esprimo ( :durbans:), su gli altri giocattolini ehehehe, prova a rivalutarli...
      secondo me adori il roland perkè è + aggressivo, ma in sincerità, il waldorf il novation, sono due macchinoni!!! devi inoltrarti meglio su di loro, e trovarne altri metodi moralmente adatti al loro utilizzo...

      il novation, ti può fare degli arpeggi e delle string molto molto belle, e il micro q, ti genera moltissimi suoni da contorno, eccezzionali!!

      secondo me, l'attenzione rivolta verso la cattiveria del jd8000, non ti fa apprezzare gli altri bimbi...

      comunque un bel analogico purosangue, secondo me, non ti sfigurerebbe, e non sarebbe superfluo in questo setup :)

      8)
      vuoi un moog ?
      prenditi un minimoog ! o quelli che ti hanno consigliato !
      vuoi un alternativa + vicina al minimoog magari che costi di meno e che sia + affidabile ?
      prenditi un SE-1 !
      vuoi divertirti , avere sempre a disposizione 3 oscillatori e soprattutto imparare ad usare i synth ?
      prenditi un MS-20 + MS-50 (con il japan non farai il classico americano ma con la stessa somma del mini puoi accoppiare le 2 bestioline e dare in testa a tutti i mini che vuoi)
      :pepsi:
      TB-303 X2,TR-909,TR-808,TR-707,TR-606,TR-505,MS-20,SH-101,JUNO-106 X3,JUNO-2,CS-15,DX-7,SDS-8,SDS-800,SDS-2000,SVC-350,SRV-2000,SDE-2000,SBF-325 - Quad-Core Q6600 - RME ff-800 - Yamaha NS-10M - GENELEC 8040A...
      sul sito Studio Electronics la nuova release dell'SE1 che sarebbe l'SE1X sta 1,679.00 $ , di seconda mano dovrebbe oscillare tra le 800/900 euro.....
      TB-303 X2,TR-909,TR-808,TR-707,TR-606,TR-505,MS-20,SH-101,JUNO-106 X3,JUNO-2,CS-15,DX-7,SDS-8,SDS-800,SDS-2000,SVC-350,SRV-2000,SDE-2000,SBF-325 - Quad-Core Q6600 - RME ff-800 - Yamaha NS-10M - GENELEC 8040A...
      Originally posted by TouchNsp

      secondo me adori il roland perkè è + aggressivo, ma in sincerità, il waldorf il novation, sono due macchinoni!!! devi inoltrarti meglio su di loro, e trovarne altri metodi moralmente adatti al loro utilizzo...

      il novation, ti può fare degli arpeggi e delle string molto molto belle, e il micro q, ti genera moltissimi suoni da contorno, eccezzionali!!

      secondo me, l'attenzione rivolta verso la cattiveria del jd8000, non ti fa apprezzare gli altri bimbi...

      comunque un bel analogico purosangue, secondo me, non ti sfigurerebbe, e non sarebbe superfluo in questo setup :)

      8)


      guarda il micro Q a parte che non accendersi più....o meglio si accende ma rimane la schermata verde illuminata senza caratteri (simbolo che ci sia un serio problema) non mi ha mai fatto impazzire come suoni!!
      io parlo...di suoni e della pasta dei suoni...che possono andare bene per quello che creo e per i miei generi (che poi tra l'altro...non ci sono limiti alla creatività...dato che si possono inserire suoni di un contesto musicale...in tutt'altro contesto...e magari inventarsi un genere..o risultare innovativo :lolli: :birra: )!!!
      Il Jp8000 è un bel Trancettone...come synth..molto duro e aggressivo come hai ben detto tu!! ma...è utile per alcune cose!!!
      ma la stragrande maggiornaza di suoni che uso sono al 60% Moog (per questo valuterò seriamente l'acquisto del Vojager) a seguire Roland/Access e qualche Arp per concludere!!
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack

      Post was edited 1 time, last by “mcmarte” ().

      penso che comunque non ci sia una regola generale nel mondo...e nella vita in generale!!magari un VST può funzionare meglio a volte del corrispettivo reale synth!!
      una sera facemmo una prova col mio caro amico Bomby (utente di sto forum tra l'altro) e attaccammo il suo bel SH101 alla mia fireface mettendoci in mezzo un bel Chameleon Labs pre CLone NEVE!!
      Usai come riferimento dei preset dello Spectrasonics TRILOGY (da molti un po' snobbato) e nel particolare proprio gli SH 101 presets!!
      bhè concordammo tutti e 2 che il plug in suonava il doppio...(per quanto mazza se suona l'sh 101)
      a parità di volume generale in Db e aparità di normalizzazione RMS!!
      magari alla spectrasonics hanno usato MAnley o chissà che fior fiore di pre per registrare i loro synth che facevano sfigurare un po' il synt originale passato in un clone NEve e in una fireface!!
      quindi a livello di produzione...e mettendo da parte il fanatismo...sicuramente con un PLUGGGGINZZzzz che spesso vengono sottovalutati il suono funzionava meglio!!
      ovvio che stiamo parlando di synt piccolini e tutto sommato semplici; su un Moog le cose si fanno un po' più complicate...ma secondo me è al quanto sbagliato prendere a tutti costi una "posizione Schierata"...
      è un po' come la diatriba analog vs digitale!!
      a me importano i risultati...e non le pippe!!
      scirvo questo solo in risposta ad alcune uscite un po'..."così" in questo 3d
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack
      bhè concordammo tutti e 2 che il plug in suonava il doppio...




      wooow ma cosa hai fatto la scoperta dell'acqua calda ?
      ovviamente non lo dico per offesa ma sinceramente non si mettono a confronto un vero da un digitale con questo sistema/valutazione in db !
      TB-303 X2,TR-909,TR-808,TR-707,TR-606,TR-505,MS-20,SH-101,JUNO-106 X3,JUNO-2,CS-15,DX-7,SDS-8,SDS-800,SDS-2000,SVC-350,SRV-2000,SDE-2000,SBF-325 - Quad-Core Q6600 - RME ff-800 - Yamaha NS-10M - GENELEC 8040A...
      meno male che sai tutto tu.... md
      ho parlato di db e normalizzazione per non essere ingannati magari....dalla differenza di volume dei 2 synth!! :roll2: :roll2: :roll2:
      ma continuo a scoprire l'acqua calda nella mia ignoranza!! :Tr :lolli:

      PEACE :acc:
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack
      confronta l'sh-101 con il suo vero clone che sarebbe appunto la dll del 101 e poi ne riparliamo !
      trovo scontato paragonare un synth vero con un VST o plug-in che non sia neanche il suo emulatore...
      oppure prova a fare il contrario ! prova a prendere un synth tipo (rimanendo in tema) il minimoog e mettici a paragone un VST che non è il suo emulatore , per intenderci usa un preset di quel falso emulatore e poi mi dici...
      questa è la prova che hai fatto tu e scusa se te lo ripeto non è che hai scoperto + di tanto...
      :pepsi:
      TB-303 X2,TR-909,TR-808,TR-707,TR-606,TR-505,MS-20,SH-101,JUNO-106 X3,JUNO-2,CS-15,DX-7,SDS-8,SDS-800,SDS-2000,SVC-350,SRV-2000,SDE-2000,SBF-325 - Quad-Core Q6600 - RME ff-800 - Yamaha NS-10M - GENELEC 8040A...
      Originally posted by TouchNsp
      ma a quanto si becca un SE-1 nuovo o usato al giorno d'oggi???

      giusto per farmi un'idea... che se non ho capito male, fa anche qualcosina di + del minimoog classico, almeno nei filtri :)

      8)


      Io l'ho avuto touch e devo dire che non mi ha entusiasmato, suono troppo pulito e analogicamente corretto... Molto musicale, ma manca proprio la scorrettezza dell'analogico...
      Pensa che preferisco quell'accrocchio di neptune che mi sono preso da poco, perchè suona più "ignorante"...
      Per quanto riguarda i filtri, di base te lo danno con un filtro Lpf-Hpf, poi si possono aggiungere le schede filtro...
      Evvai McMarte! :hey:
      Vedrai (anzi, sentirai) che con il Voyager non sentirai molto il bisogno di acquistarti anche il Model D (a meno che non ci sia la "passione affettiva") così almeno la pensa un "vecchieto" che in oltre trent'anni di Minimoog ne ha suonati più d'uno.
      Il Phatty è molto, ma molto bello . . . però non suona come il Mini, è leggermente diverso (anche se la sonorità è sempre quella tipicamente Moog).
      Inoltre, ha meno possibilità di trattamento del segnale, senza contare che il terzo oscillatore del Minimoog aumenta non di poco le possibilità timbriche.
      Due tricks:
      1) il Voyager ha l'LFO dedicato, il chè ti consente di utilizzare tutti e tre gli oscillatori per la forma d'onda (ma se vuoi puoi utilizzare l'oscillatore 3 come LFO). Nel Model D, non c'è LFO dedicato: devi dedicargli l'oscillatore 3 .
      2) puoi "overloadare" il filtro in due modi: utilizzando una sola uscita mono e chiudere l'altra uscita con un jack "cieco", oppure convogliare il segnale d'uscita right nell'ingresso analogico del synth, ripassando così il segnale stesso nei filtri ecc.

      Quanto all'Arturia, l'ho confrontato parecchio con il mio Voyager e ne ho tratto le mie conclusioni (per me "non c'è trippa per gatti", ovviamente IMHO).
      Farai anche tu i tuoi paragoni, se vorrai, ed il miglior giudice saranno le tue orecchie ed il tuo gusto personale .

      Julius
      wow sto minimoog è come paris hilton, perchè non si parla mai di un elka Omb5?

      Vorrei aprire un thread sul tipo che ha cambiato la wavetable del proteus 1 per metterci i suoni delle guerre stellari- geniale!
      mmm...qualcuno interessato?

      per julius:allora quando mi dai questo blind date che ti insulto per parlare male del D ? :lolli: