Ensoniq Asr-10

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      ecco appunto. prova a campionare direttamente sull'asr-10, con i suoi convertitori
      secondo me va usato così
      Imac 2.4 - Fireface 800 - 4X API 512 - Digimax FS - Universal Audio LA-610 - ADAM P22 - Tannoy Reveal + T-amp - Digital Performer 7.12 - Ableton Live - Kontakt - Nomad Blue Tubes - Drumagog - Amplitube - EMU XL-7 - Ensoniq ASR-X
      Originally posted by Baracus
      Conosco gente che nel 2008 lavora solo coi floppy, sia su ensoniq che su akai mpc2000 :hm


      ma da 1,44 MB o gli zipponi???
      perchè il primo mi sembra da matti...il secondo." ahhhhhhhh ok!!!"... :birra:
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack
      Floppy da 1,44 (quando dice bene, alcune macchine hanno i floppy precedenti da 700 erotti kb :hm).

      Ti sembra una follìa perchè probabilmente sei abituato a sample a 24 bit stereo a 96khz o cose così, ma conta che di sample mono a 16 bit (o anche meno se vuoi) a 44.100 o meno (io spesso uso 28khz) su 1,44 mb ce ne fai entrare pure tanta di roba, conta che io ho 8mb di ram e non mi è neanche mai capitato di usarla tutta.

      Il 99% della gente lo usa così, anche perchè tagliare i campioni stereo è pressochè impossibile in un delirio di layer e copie che solo all'ensoniq erano in grado di progettare.
      Se leggi sul forum dell'asr-10 tutti ti consiglieranno di lasciar perdere il campionamento stereo.

      Io uso gli Zip da 100 mb ed è difficile che un instrument mi vada a pesare piu di 3/4 mb.

      Comunque questa è una macchina che ha principalmente fatto la storia nell hip hop e nell'house (quella americana, non quella europea), quindi musica sample based, ma per sample io qui intendo campionarsi un vinile anni '70 non caricare una libreria.

      Pare brutto a dirsi ma questa, come gli mpc, è una macchina per campionare vinili e lavorarseli lì dentro.

      Per tutti gli altri usi del sampler ci sono macchine a mio avviso piu indicate e performanti.

      Non è per scoraggiarti o per dirti che hai fatto un acquisto sbagliato ma è più che altro per darti un attimo l'idea di cosa è realmente questa macchina e per quale scopo la gente la compra ancora dopo 15 anni, può esserti d'aiuto!

      Ciao!
      Ensoniq ASR-10 Ensoniq ASR-X Ensoniq SQ/R Ensoniq DP/4 Crumar Bit-99 Akai VX-90 Yamaha TG-77 Korg DW-8000 Emu Proteus 2000 Mam MB33 MKII Aphex 204 Bellari rp533 FMR - RNC FMR - RNLA Joemeek SixQ Motu 828 mkII Emu 1212m Krk Rp8 Adam A7

      Post was edited 1 time, last by “Baracus” ().

      Quoto al 150% Baracus..
      come ti ho già detto questo tipo di campionatori va utilizzato nel modo appropriato, altrimenti ti romperai le balle senza tirarci fuori nulla.
      Gli utilizzi sono sempre quelli: un pò di campioni ritmici campionati dalla macchina(rigorosamente), suoni di basso etc...
      Il tutto che occupi pochi Mb.
      Io utilizzo i miei con il vecchio floppy, lo preferisco..
      Solo sulla Asr-x ho lo Zip 100, ma non è così "da svolta" come sembra.
      Gli ensoniq hanno degli os particolari che non rendono facile l'utilizzo/gestione di mezzi di archiviazione grossi (tipo zip, hd etc..), è più facile lavorare sui floppy e via.
      Per l'utilizzo che vorresti farne vedo più utile un campionatore più moderno tipo Akai Z8 o Z4 o al massimo un S6000, oppure , volendo un Emu E5000 ULTRA.

      Devi considerare l'ASR non proprio come un dinosauro, ma come un'auto d'epoca ..non puoi metterci l'ABS, l'ESP , gli airbag etc.. va usata com'è..

      Io eviterei alla grande le tipiche diavolerie anni 90 da integrazione informatica avanzata tipo catene scsi collegate col computer.. per quell'utilizzo è senz'altro migliore un software.
      quì si va da pannellino e pulsantiera e manico nel campionare :]
      uè ragazzi quà "con tutto il rispetto parlando e nessuna malizia nel dirlo" pare che si tocchi ogni tanto l'alchimia....
      so per certo da amici che lavorano negli states di studi che strausano gli ASR-10 anche per programmarsi ritmiche...e creare beat....(oltre che campionare)!!
      quindi BARACUS non so se riesco a condividere al 100% con te il discorso del "Macchina nata per campionare i dischi e basta"!
      ora qui sembra che se non usi il floppy 1,44 non sei COOL!!
      io dico che secondo me, ben consapevole...che cmq i sample in mono a 16 bit e 44.100 occupano poco e che quindi già in un floppy normale entra abbastanza roba, i zipponi da 100MB o 250 MB possono toranre utili (il mio dubbio che a quanto mi pare di aver capito...era se l'implementazione con cd...hard disk esterni ecc ecc..potesse essere una buona cosa)!
      però... ho come l'impressione...che attuale/moderno e vintage non possa coesistere nei vostri ragionamenti!!
      io uso tutti e 2 (o meglio i secondi li sto iniziando ad usare da un po') e fondamentalmente quello ke mi interessa è il risultato!!
      magari sull'ASR mi vengono fuori robe che non mi sarebbero venute fuori normlamente!!!
      magari poi con l'intakt mi vengono fuori robe che con l'ASR non mi sarebbero venute fuori...
      magari mi vengono fuori robe assurde dopo aver usato tutti e 2!!!
      PEACEEEEEeeeeee :birra:
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack
      eheh io non uso il floppy, ho detto che c'è gente che lo fa e che quindi la cosa non è impossibile.

      io uso gli zip da 100 (quelli da 250 non li legge l'asr10, te lo dico subito :durbans:)

      Programmare ritmiche e creare beat non so bene cosa intendi, se intendi sequenziare è quello che ti ho detto prima, è una macchina fatta per campionarci e lavorarci direttamente dentro i suoni e alla fine sequenziarceli.
      Una macchina tutto in uno, come l'mpc.

      Per quanto riguarda l'alchimia ho capito cosa intendi, ma non è questo il caso.
      A mio parere si può fare tutto con tutto, non è che chi usa kontakt è necessariamente piu scarso di chi usa un akai del 1982, o che chi usa una macchina hardware suonerà per forza meglio di chi usa un software.

      Il discorso mio verteva più che altro sul fatto che prendere un hardware e cercare di trovare il modo per usarlo come un software è una perdita di tempo inutile.
      Erano macchine pensate con un altra mentalità e che difficilmente si adatteranno alla mentalità con cui vengono sviluppati i software oggi.

      Stesso discorso per il cercare di interfacciare queste macchine col pc.
      Risulterà sempre una perdita di tempo, mentre magari provando ad usare quel tempo per prendere confidenza con la macchina così come è potrebbe essere più fruttuoso alla fine dei conti.

      Comunque hai perfettamente ragione, l'importante è il risultato.

      Pace a te! :]
      Ensoniq ASR-10 Ensoniq ASR-X Ensoniq SQ/R Ensoniq DP/4 Crumar Bit-99 Akai VX-90 Yamaha TG-77 Korg DW-8000 Emu Proteus 2000 Mam MB33 MKII Aphex 204 Bellari rp533 FMR - RNC FMR - RNLA Joemeek SixQ Motu 828 mkII Emu 1212m Krk Rp8 Adam A7
      mi ritrovo a quotare di nuovo baracus...
      non è una questione di essere KOOL, non pretendo di esserlo, ti ho solo fatto notare che alla fine vale di più il risultato, e per arrivare al risultato con questa roba devi cercare il modo più semplice.
      L'ASR innanzitutto non è compatibile con tutti i drive CD, con tutti gli HD scsi e con tutti glii ZIP!
      Troverai sicuramente su internet una lista di drive compatibili, i due da avere tanto sono il lettore CD (in genere i vecchi apple vanno bene su tutte le macchine, sono vintage pure i lettori :) ) e il vecchio Zip 100.
      Come ti ho già spiegato, per una questione di OS Ensoniq ha reso più complesso l'accesso a caricamento/salvataggio di campioni su drive più grossi del floppy, per questo ti dico intanto vai di floppy, inizia a fare i tuoi lavori e vedi un pò come butta.
      Se prendiamo in considerazione gli Akai , già l' S1000 (datato 1988 ) aveva un OS fatto bene per gestire cd-rom, HD etc.. l'ASR è più incartata, complessa..
      L'akai ha pure il display grafico, 8 loops per campione etc... insomma una macchina molto avanti rispetto alle americane del periodo...
      Le americane hanno dalla loro OS più vecchio stile, meno parametri, quindi per alcuni versi sono più semplici, per altri sono più incasinate.
      8)

      Post was edited 1 time, last by “Francesco” ().

      Se vuoi un consiglio se devi comprare periferiche scsi e altri apparecchi del genere diciamo non proprio all'avanguardia della tecnica, non cercarli, specie se su e-bay, relazionati all'ambito musicale (specie se quello hip-hop :lolli:) e a macchinari "di culto" come l'asr-10 o i vecchi modelli di mpc, o cadrai nel racket di chi specula sulla scarsa informazione e reperibilità che hanno questo tipo di macchinari, e sulle vittime dei video su youtube.... :durbans:
      Io su e-bay un lettore nuovo di zip100 l'ho pagato 7 euro, ed è il prezzo giusto visto che è una cosa superata da 15 anni ed una smart card da 1 gb costa anche meno ormai, ma c'è chi li vende a 10 volte tanto.. cercali in ambiti nformatici e vedrai che cercando un po' uno ad un prezzo onesto lo trovi.

      ciao!
      www.myspace.com/dramamachine
      oggi mi sono portato a casa il mio zip 100 iomega...
      eh...collego...
      e bbaaaaaaaaaaammmm

      SCSI drive not found....
      alchè controllo bene e....lo zip100 è un bel parallel cazz invece che scsi !!
      deduco ciò...dal fatto che dietro ci sta il simbolo della stampante..non quello del rombo (dello scsi)!!
      e il tipo che me lo ha venduto domani se lo viene a ripijare...e mi restituisce i miei miseri 6€ (ma che si fxxxtti!!) :lolli: :lolli: :lolli:
      e dire che stavo già iniziando per spippolare...
      mi toccherà trovarmente un'altro!
      vabbò..che ero di frettissima e non ho neanche controllato (GLI ATTACCHI SONO UGUALI)
      vabbò..che l'ho pagato 6 €
      ma come si fa a vendere uno zip Parallel per SCSI ???... :walli: :walli: :walli:
      al tipo gli chiedo..ma sei sicuro che è SCSI??
      risposta sua "e bhu..penso di si"!! :lolli: :lolli: :lolli:
      tutte a me capitano...

      scusate l'OT ahahahahaha ma almeno ridiamo insieme!! :applauso: :birra:
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack
      capitato anche a me la prima volta :walli:

      alla fine però l'ho tenuto e lo uso con il pc
      Ensoniq ASR-10 Ensoniq ASR-X Ensoniq SQ/R Ensoniq DP/4 Crumar Bit-99 Akai VX-90 Yamaha TG-77 Korg DW-8000 Emu Proteus 2000 Mam MB33 MKII Aphex 204 Bellari rp533 FMR - RNC FMR - RNLA Joemeek SixQ Motu 828 mkII Emu 1212m Krk Rp8 Adam A7
      Originally posted by Baracus
      capitato anche a me la prima volta :walli:

      alla fine però l'ho tenuto e lo uso con il pc


      bella compare...grazie mille per il PM!!comunque no questo glielo tiro in faccia perchè ne seguo uno su ubeay USB sempre a 1 € + 10 di s.s.
      la praticità di questo è che lo posso collegare anche al portatie (che non ha la porta Parallela)!!
      però grazie ancora per il link di ebayzzzz
      Myspace

      DAW (Intel Core I5) + RME Fireface 400.Krk V8 + SubV12. Steinberg Nuendo 4. Thermionic Culture Phoenix SC. BAE 1073 MP + Peluso VTB. Yamaha Motif ES Rack
      La ASR-x è un pò diversa dalla ASR-10.
      La ASR10/rack è una versione potenziata della EPS16+, quindi ha più ram, qualche funzione in più ma lo stile è quello.
      La ASR-x è una macchina sempre old style ma più avanzata, con grande compatibilità con hd e zip, il motore effetti è stato potenziato come la sintesi, è multitimbrica a 16 parti e 32 note.
      Il punto forza della X è che è studiata per un utilizzo prevalentemente ritmico (tipo mpc) ma con una buona versatilità anche se utilizzata in modo "melodico".
      8)
      Il motore suona diverso, li ho tutti e due.
      Alla fine uso l'asr-x per suonare sample melodici stereo, e l'asr-10 prevalentemente per batterie mono.

      Gli effetti sono simili, forse l'asr-x ne ha qualcuno in più.
      Quelli dell'asr-10 però sono espandibili, ovvero puoi comprare su ebay dei floppy che ti aggiungono altri effetti alla macchina.
      Ensoniq ASR-10 Ensoniq ASR-X Ensoniq SQ/R Ensoniq DP/4 Crumar Bit-99 Akai VX-90 Yamaha TG-77 Korg DW-8000 Emu Proteus 2000 Mam MB33 MKII Aphex 204 Bellari rp533 FMR - RNC FMR - RNLA Joemeek SixQ Motu 828 mkII Emu 1212m Krk Rp8 Adam A7
      Grazie mille a tutti e due per la risposta =)
      ...non sò come farei senza questo forum con gente esperta e disponibile come voi

      Ho fatto questa domanda perchè in futuro avrei intenzione di prendermi un ensoniq solo che appunto non sapevo come regolarmi tra i due.

      A questo punto dato quello che mi avete detto penso che quello che faccia al caso mio sia l'asr x.Io faccio prevalentemente musica hip hop e ho già l'mpc.Volevo prendermi qualcosa che non fosse akai...e a quanto visto un asr x è anche più economico

      :meta: :meta: :meta:
      Concordo;
      ho anch'io sia l'EPS 16+ rack che l'ASR-X, nonostante il tempo che passa implacabile, restano delle gran belle macchine! =)
      Con la scheda Urban installata, l'ASR tira delle gran belle botte (anche se nessuno vieta di campionarle per conto proprio...), invece, in quanto a "morbidezza", ho ancora un multisample campionato da me, di un Rhodes Chroma che mi fa sempre venire i brividi :]
      8)
      Wer Schön Sein Will, Muss Leiden
      Originally posted by Francesco
      quoto Baracus, i due sampler hanno un suono diverso, più tondo il vecchio, più dinamica e timbro più duro il nuovo.


      esattamente !
      Ensoniq ASR-10 Ensoniq ASR-X Ensoniq SQ/R Ensoniq DP/4 Crumar Bit-99 Akai VX-90 Yamaha TG-77 Korg DW-8000 Emu Proteus 2000 Mam MB33 MKII Aphex 204 Bellari rp533 FMR - RNC FMR - RNLA Joemeek SixQ Motu 828 mkII Emu 1212m Krk Rp8 Adam A7
      Originally posted by auppete


      A questo punto dato quello che mi avete detto penso che quello che faccia al caso mio sia l'asr x.Io faccio prevalentemente musica hip hop e ho già l'mpc.Volevo prendermi qualcosa che non fosse akai...e a quanto visto un asr x è anche più economico

      :meta: :meta: :meta:


      Guarda, anche io ci faccio lo stesso genere di musica e ti dico che uno non vale l'altro, in senso che non sono interscambiabili e a mio parere dovresti prima decidere cosa vuoi farci per capire quale dei due ti convenga prendere.
      Se lavori stereo, soprattutto su samples, l'asr-10 è veramente scomodo da usare (tagliare un campione stereo in più parti richiede tanta memoria, tantissimi passaggi, e spesso neanche ci si riesce). Se lavori mono è ottimo e velocissimo per tagliare assegnare modificare etc.
      A mio parere su campionamenti melodici l'asr-x ha un suono più cristallino (da non intendere come "fedele" ma come "brillante") che a me piace molto.
      Inoltre conta che con l'asr-x ti interfacci facilmente col pc: llegge i file wav.direttamente da floppy o zip, cosa che l'asr-10 non fa, ma spesso è una cosa inutile perchè, almeno io, preferisco campionare piuttosto che importare. Inversamente però questa compatibilità è molto comoda per backuppare gli zip su pc.

      Comunque l'ASR-10 in versione rack lo trovi su per giù allo stesso prezzo dell'ASR-X, quindi decidi più sull'utilizzo che sul prezzo.

      Ciao! :birra:
      Ensoniq ASR-10 Ensoniq ASR-X Ensoniq SQ/R Ensoniq DP/4 Crumar Bit-99 Akai VX-90 Yamaha TG-77 Korg DW-8000 Emu Proteus 2000 Mam MB33 MKII Aphex 204 Bellari rp533 FMR - RNC FMR - RNLA Joemeek SixQ Motu 828 mkII Emu 1212m Krk Rp8 Adam A7

      Post was edited 2 times, last by “Baracus” ().