Prestatemi un orecchio (e pure un paio di monitor...)

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Prestatemi un orecchio (e pure un paio di monitor...)

      Ciao gente, mi serve un piccolo favore!
      Quello che vi presento è il mio primo TENTATIVO di mastering e vorrei qualche parere visto che prima d'ora non ho mai usato un programma per mastering (Ozone6) nè i "monitor" in cui effettuarlo (la parola monitor è tra virgolette perchè si tratta delle edifier r1000 di 50 euri...).

      Il brano è stato caricato in formato wav 44.100 - 16, ma non ho idea se la piattaforma che ho usato lo abbia modificato o meno!

      Dato che sono piuttosto saturo non riesco più a capire come sta suonando il pezzo e chiedo aiuto a voi o volenterosi, nel senso che sono talmente in palla da non riuscire a determinare se suona medioso, alto o chissà cosa.
      Dopo il mastering di 4 pezzi ho fatto un cd e l'ho ascoltato in auto, in quella situazione ho riscontrato che il basso è piuttosto alto, forse troppo, cosa che non riscontro nè nelle edifier nè nelle akg k240 studio. (e quindi, chi ha ragione? Lo stereo in auto o i miei ascolti.........professionali?)
      In ogni caso il basso dev'essere ben presente con il suo ostinato, ma ho paura che uccida tutto il resto.

      Quello che mi interessa è sapere, nei limiti del possibile e con la vostra attrezzatura di cui approfitto, se sto facendo errori grossolani o catastrofici e magari capire pure se posso porvi rimedio.

      Mi rendo conto che questo genere non è quello che ascoltate abitualmente, stiamo parlando di musica tradizionale popolare del sud italia, questo pezzo nello specifico è stato arrangiato da me e il chitarrista del gruppo.

      registrato con un Nady (microfono a condensatore di cui non ricordo sigla o altro, so solo che lo pagai 54 euri anni fa...) collegato ad un alesis multimix 6x (mixerino) in flat, con cui ho ripreso voci, chitarre, flauto e qualche percussione, altro microfono un samson c05 (26 euri) per il tamburello, sempre nell'alesis!
      scheda audio m-audio audiophile usb (di parecchi anni) Daw Sonarx3 su cui ho fatto il missaggio, esportato a 44.100 - 32 bit a -3 db, e come dicevo, Ozone6 per il mastering.
      Il tutto in ambiente NON trattato, missato a volumi moderati se non bassi per non rischiare (troppo) influenze ambientali, con le edifier settate "nearfield" con cursore bassi a zero e portate ad altezza orecchio, così come letto e suggerito in un lunghissimo post a loro dedicato.

      Ditemi tutto! grazie!
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      scheda rme e hd 650 =) aahhahah be forse ti ricordi =) do il mio piccolo contributo alla tua causa! be secondo me come qualità è buona stavo ascoltando un vinile degli in flames dunque non prendere per oro colato ciò che ti dirò ahahha in cuffia si sente molto bene bassi GIUSTI anzi forse la voce tende ogni tanto ad essere un pelino troppo accentuata ma magari è una prerogativa del genere!!non me ne intendo di registrazioni ma cosi a primo ascolto dico yes.... passo la palla a qualcun altro!
      Ciao, io sono in cuffia e non sono un tecnico master...
      Quindi prendi con le dovute misure il mio parere :)
      Prima cosa che mi viene da dire, complimenti, visto il setup non proprio pro, hai raggiunto davvero un bel livello, segno che quando uno ci sa fare le macchine non servono a niente.
      Io se dovessi agire su questo master, partendo dal presupposto che avessi una traccia unica stereo farei un piccolo buco nella fascia medio bassa dove sento un pò di ammassamento, intorno alle 600/800hz.
      Un altra cosa che ho sentito sono dei piccoli clip che sono molto bassi all'inizio sembrerebbero anche a tempo quindi o è uno strumento molto basso che fa un rumore, o è qualche fade sfuggito...
      Ma ripeto, niente panico, probabilmente non sono clip e di sicuro sono cose volute eh! :)...
      Io darei una leggerissima enfatizzazione sulle alte in shelf dalle 10k in su...roba di 1db, 1,5db.
      Queste sono piccole cose che farei io, ma ripeto, faccio poco testo :)
      Cri
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!

      Nekros89 wrote:

      scheda rme e hd 650 =) aahhahah be forse ti ricordi =)


      Eh... diciamo che non ho avuto il piacere della rme, prima della audiophile "lavoravo" su soundblaster awe32!!! :)
      Comunque grazie dei complimenti e della risposta! probabilmente la voce è un pò alta, solo che ero e sono talmente saturo che non ho più facoltà analitiche (e non oso immaginare se dovessi farlo per lavoro 12 ore al giorno...

      soundsound wrote:

      Ciao, io sono in cuffia e non sono un tecnico master...
      Io se dovessi agire su questo master, partendo dal presupposto che avessi una traccia unica stereo farei un piccolo buco nella fascia medio bassa dove sento un pò di ammassamento, intorno alle 600/800hz.
      Un altra cosa che ho sentito sono dei piccoli clip che sono molto bassi all'inizio sembrerebbero anche a tempo quindi o è uno strumento molto basso che fa un rumore, o è qualche fade sfuggito...
      Ma ripeto, niente panico, probabilmente non sono clip e di sicuro sono cose volute eh! :)...
      Io darei una leggerissima enfatizzazione sulle alte in shelf dalle 10k in su...roba di 1db, 1,5db.
      Queste sono piccole cose che farei io, ma ripeto, faccio poco testo :)
      Cri


      Si, sono cose (diciamo) volute, le tracce nel limite del possibile sono pulite e senza ticchettini dovuti a tagli o altri editing, si tratta della pelle di un tamburello piccolissimo che accompagna la chitarra e non perfettamente a sincrono, ma data la natura "popolare" del pezzo ho preferito far sentire un pò di incertezzità, così come ho lasciato i rumori della chitarra quando sferraglia un poco o prende qualche accordo non troppo preciso.
      In realtà siamo partiti per fare un demo e quindi ho sorvolato in fase di ripresa su questi particolari, ma poi ci siamo fatti prendere la mano e per l'occasione mi son ACCATTATO i "monitor"!
      Proverò a vedere se trovo riferimenti alle tue segnalazioni riguardo frequenze da modificare, io ho fatto tutto ad "orecchio" senza badare su quale frequenza stavo agendo, anche perchè non saprei da dove iniziare, ho smanettato un poco su ozone che sto imparando a conoscere fino ad avere un ascolto che (quasi) mi soddisfacesse!

      Grazie infinite a tutti e due per i complimenti (che ho tagliato sennò mi monto la testa) in questo clima di dubbio mi fanno molto bene! E aspetto qualche altra critica anche dagli altri! :)
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Un altro consiglio che posso darti è di rendere in mono la fascia di frequenza bassa, ozone ti da la possibilità di farlo.
      Non saprei dirti quanto, io di solito mi muovo anche piuttosto alto: 350/450hz.
      Aiuta moltissimo con i problemi di fase.
      Cri
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!
      Molto bello !! Complimenti!!
      Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.

      Prestatemi un orecchio (e pure un paio di monitor...)

      soundsound wrote:

      Un altro consiglio che posso darti è di rendere in mono la fascia di frequenza bassa, ozone ti da la possibilità di farlo.
      Non saprei dirti quanto, io di solito mi muovo anche piuttosto alto: 350/450hz.
      Aiuta moltissimo con i problemi di fase.
      Cri

      Come fa Ozone a fare questo? Sono curioso ..in quale layer di ozone si trova ?

      BjHorn wrote:

      Molte grazie robe! Ma una passatina nelle ns10 per dirmi che succede me la daresti? :)

      Domani ascolto, ma dalle Focal era molto buono.
      Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.

      mollyer wrote:

      soundsound wrote:

      Un altro consiglio che posso darti è di rendere in mono la fascia di frequenza bassa, ozone ti da la possibilità di farlo.
      Non saprei dirti quanto, io di solito mi muovo anche piuttosto alto: 350/450hz.
      Aiuta moltissimo con i problemi di fase.
      Cri

      Come fa Ozone a fare questo? Sono curioso ..in quale layer di ozone si trova ?

      Questo secondo me nel tuo caso non serve...!!
      Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.
      si trova nella sezione stereo imager, in realtà aiuta solamente con la fase, e ti da la possibilità di recuperare un pò di rms in uscita, spingendo un pò di più il limiter
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!
      In quella sezione, che uso, ho notato errori di fase SOLO su alcuni finali dei pezzi, sulla coda degli effetti (credo).
      O quantomeno, seguendo la linea continua, solo una volta durante un pezzo arriva per un istante a diventare rossa, e successivamente come dicevo quando il pezzo è finito.
      In realtà ero sorpreso che ozone non mi segnalasse problemi di fase... fortuna dei principianti!
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Ciao,
      Io proprio per quello ridurrei le frequenze sotto i 400Hz in mono, ti risolve almeno il 50% dei problemi di fase.
      La maggior parte dell'energia del tuo mix stà proprio li sotto.
      Di solito agisco togliendo lo stereo sotto i 1000, non al 100%, poi magari allargo ancora di più sopra i 7000HZ fino ai 13000hz...
      Occhio sempre alla fase ovviamente.
      Se fai questo tipo do lavorazioni metti in cascata dopo ozone un plugin che riduca in mono.
      P.s
      Ho dato un ascoltata sulle ns 10, ed in alcuni punti la voce risulta un pelo alta, credo sia voluto, e credo che per il genere possa anche andare bene.
      Giusto per segnalartelo :)
      Cri
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!
      Posso chiederti che riverbero hai usato?
      Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.
      Per voce e flauto nella parte iniziale ho usato la Hall del Breverb2 della Cakewalk, (presente nella daw) per creare una nebulosità sfocata e una lunga coda, l'effetto è lo stesso ma ho modificato qualche parametro per rendere il flauto più cupo e la voce per contrasto più chiara.

      Nella parte successiva ho usato per tutti gli strumenti lo stesso riverbero, Sonitus fx (sempre pacchetto sonar) nella configurazione "default" e modificato di volta in volta per ogni strumento fino ad arrivare ad un effetto che mi soddisfacesse, non ho creato gruppi, ogni traccia ha la sua mandata effetti separata per poter agire fin dove il pc mi permetteva! (e ben presto a cominciato a gracchiare...) :)
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Ok grazie
      Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.
      dato una ascoltata. innanzitutto, c'è sicuramente gente moooolto più preparata di me e con moooooolto meno mortadella nelle orecchie, quindi prendila con un granello di sale.
      file non "masterizzato" esce a -4 con una media di -19 ed è generalmente più equilibrato di quello masterizzato, che mi sembra un pochino ingolfato. il masterizzato è a 0 di picco, e a -14 di media, quindi hai praticamente normalizzato, riuscendo però non si sa come a schiacciare abbastanza la parte con maggiore energia sonora
      in tutti e due si sentono poco gli strumenti di accompagnamento, sovrastati da tamburello in parte minore, e dalla voce. il basso ingombra un po' (vedi sotto) la voce è la responsabile dello schiacciamento successivo, quando hai alzato la RMS, ti falsa ulteriormente tutti i piani sonori
      hai usato un tipo di compressione sul basso che non rende molto distinguibile la linea. in generale non ha attacco e le code si sovrappongono spesso (o forse è il timbro stesso, o forse è l'esecutore che non è abbastanza pulito)
      adesso aspetterei pareri più qualificati

      barbetta57 wrote:

      dato una ascoltata. innanzitutto, c'è sicuramente gente moooolto più preparata di me e con moooooolto meno mortadella nelle orecchie, quindi prendila con un granello di sale.


      Questa è una opinione... opinabile! :)

      barbetta57 wrote:


      file non "masterizzato" esce a -4 con una media di -19 ed è generalmente più equilibrato di quello masterizzato, che mi sembra un pochino ingolfato. il masterizzato è a 0 di picco, e a -14 di media, quindi hai praticamente normalizzato, riuscendo però non si sa come a schiacciare abbastanza la parte con maggiore energia sonora


      Eh a saperlo... in ogni caso la "normalizzazione" è derivata in parte dalle modifiche all' eq, su cui ho aggiunto un pò di medi (forse troppi) in particolare la 3^ e 5^ banda (immagine 1)


      E successivamente ho agito abbassando il threshold (in rosso img 2) per guadagnare il picco e rms. Tra l'altro, nella sezione mastering ho lasciato un post dove chiedevo chiarimenti circa la threshold, magari se usi ozone o lo conosci mi piacerebbe sapere come agisci.


      barbetta57 wrote:


      in tutti e due si sentono poco gli strumenti di accompagnamento, sovrastati da tamburello in parte minore, e dalla voce. il basso ingombra un po' (vedi sotto) la voce è la responsabile dello schiacciamento successivo, quando hai alzato la RMS, ti falsa ulteriormente tutti i piani sonori


      La rms è uguale per tutto il pezzo, cioè non c'è un punto particolare del pezzo in cui la alzo, la dinamica "esasperata" deriva dal missaggio (questa volta voluto) dove l'inizio è debole e diventa forte quando entra il basso con tutto il resto.

      barbetta57 wrote:

      hai usato un tipo di compressione sul basso che non rende molto distinguibile la linea. in generale non ha attacco e le code si sovrappongono spesso (o forse è il timbro stesso, o forse è l'esecutore che non è abbastanza pulito)
      adesso aspetterei pareri più qualificati


      Sono d'accordo. Il basso l'ho messo io con la tastiera, e ho appunto usato un suono con poco attacco per "mimetizzarlo" nel mix per non far capire che era "artificiale", l'idea era che l'attacco l'avrebbe dato i bassi della chitarra (che in parte segue la stessa linea) ma la strategia non ha funzionato.

      Molte grazie barbetta, ti sono riconoscente!, e se passi al sud per le vacanze ti aspetta una birrozza!! :)
      Images
      • 1.jpg

        224.07 kB, 1,169×830, viewed 7 times
      • 2.jpg

        198.65 kB, 1,170×826, viewed 5 times
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!

      Post was edited 1 time, last by “BjHorn” ().