parere sul master e varie modifiche per migliorare

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      parere sul master e varie modifiche per migliorare

      ciao ragazzi posto questo brano per avere dei pareri da altre persone più esperte di me
      il brano non ha mastering
      sicuro che sarete cortesi da aiutarmi a capire cosa non va o a darmi il vostro parere, 4, 6, 8 orecchie sono meglio di 2....
      grazie

      ecco il link:

      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:
      Ecco le prime due orecchie...
      Ascoltato con akg k240 studio!
      Ovviamente esprimo pareri NON professionali, dettati solo dal mio (personale) gusto, quindi niente di tecnico.
      Per il genere, avrei tenuto una cassa con meno punta, più morbida e corposa, anche un peletto sotto.
      La voce, l'asciugherei, il delay lo toglierei per inserirlo solo di tanto in tanto.
      La tonalità... forse fin troppo comoda per la cantante, presumo che il resto del pezzo salga ai limiti, ma nel pezzo proposto è forse troppo bassa, si sente che rasenta il fondo.
      chitarra distorta che entra a 1.50 (circa) mi piace.
      il resto... manca un pò il corpo centrale, sia per quanto riguarda gli strumenti (al centro sento solo cassa rullante e basso e sporadicamente una chitarrina) che per quanto riguarda l'eq, qualche media si potrà però enfatizzare nel master.
      quel "proPIO" al 1.05 forse forse sarebbe da rifare in italiano! ;)
      Si si lo so, sono stato cattivello ma tutto sommato a me non dispiace, ti ho solo detto le cose "critiche" che c'ho sentito, il resto mi piace.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      bjhorn GRAZIE!!! se non si critica non si cresce!!!
      io sono un autodidatta, ho arrangiato il pezzo tutto da solo e le chitarre me le ha registrate un mio amico,
      la tonalità l'ha scelta la cantante perchè vuole sentirsela comoda e poi se va in alto.... lasciamo perdere!!
      cercherò di apportare un po le modifiche che hai detto e poi nel mastering vedere cosa esce fuori,
      cmq grazie di nuovo perchè così ho la possibilità di crescere!!! :thumbsup:
      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:
      Ciao ragazzi altre orecchie che mi consiglino?
      piu' consigli ho e più cercherò di imparare se qualche cosa non vi è chiara fatemi sapere,
      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:
      Ragazzi ho asciugato un po il tutto e abbassato un po la cassa mi date un parere!!
      Grazie!!!
      ho anche messo un L3 della waves sul master!!!
      ecco il link:


      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:

      Post was edited 1 time, last by “besaleel” ().

      La voce è troppo sotto, sento a stento che l'hai asciugata togliendo quel delay costante, anche se (forse il delay) la rendeva più morbida, adesso risulta un attimino più spigolosa, e forse una spuntatina sulle alte e altissime (piuttosto che aggiungere le medie) non ci starebbe male. In ogni caso è troppo bassa rispetto alla base e prima di intervenire con l'eq portala più avanti per meglio apprezzare.
      La cassa mi risulta ancora "troppo" presente, fermo restando che questo particolare ha molto a che fare con la mia personalissima opinione circa le casse, nella tua sento ancora l'accordatura della pelle, io le preferisco più neutre.
      Ovviamente personalissime opinioni, mentre la voce è inopinionalmente (termine appena inventato) troppo sotto! :)
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      la voce ha bisogno di essere un pò più avanti...
      e le chitarre un pelo indietro...

      così tutto dovrebbe essere più omogeneo....

      ho ascoltato da notebook, quindi parlo di problemi macroscopici......
      mi pare che la voce sia molto "ballerina" a livello dinamico, con qualche problema di timing e di intonazione....forse sarebbe il caso di sbattersi un pò con l'editing, livellare i volumi e poi eventualmente comprimere per incollare meglio la voce al resto...
      la voce com'è stata ripresa?

      Se vuoi un consiglio....lavora bene sul mix e lascia perdere il master al momento....così vai per gradi......
      comunque è tutto già piuttosto godibile....
      ciao Ragazzi grazie per il tutto!!!
      ora provvedo a fare queste modifiche;
      cmq ho ripreso la voce con un AKG c2000b
      e ripreso in un pre valvolare economico e poi nella motu
      il problema della cantante è che ha dei noduli alle corde vocali ed è mooooooolto imprecisa
      dice di guardare molto all'interpretazione, e poi devo ammattirmi io
      la voce è stata trattata con melodyne
      poi compressore 1176 UAD
      e scheps 76 della waves per dargli un po di chiarezza.
      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:

      Post was edited 1 time, last by “besaleel” ().

      ho fatto un po le modifiche,
      vi chiedo pazienza sono un autodidatta con taaaaaaanta voglia di imparare,
      grazie!!!
      p.s. ho tolto il waves L3.

      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:
      La voce in eq molto meglio delle altre due versione, le hai ridato un pelo di bassi che prima erano totalmente assenti, anche se c'è qualcosa che la chiude e la fa diventare mediosa. (ma l'eq tu l'hai messo dopo il compressore e non prima?). I problemi di timing e d'intonazione ci sono sempre.

      Ma se la cantante ha dei noduli cambia cantante.... non si possono fare i miracoli al mix. Al massimo in questo caso quelli li puo' fare un bravo chirurgo otorinolaringoiatra. Comunque i noduli danno soprattutto incostanza nell' ampiezza della voce, le stonature in questo caso sono stonature della cantante e non di problemi alla laringe. Nelle patologie delle corde vocali, le stonature sono date soprattutto dal range di estensione vocale che si riduce innaturalmente (perchè i noduli impediscono la giusta vibrazione delle corde) e l'effetto è molto diverso più improvviso e meno graduale dalla stonatura che si sente nel pezzo, perchè di solito in casi di noduli alle corde vocali l'effetto e' simile a quando ti sta per andare via la voce dopo un' irritazione o per troppa umidità, cioe' quell' effetto che mentre parli alla giusta tonalità/frequenza all' improvviso per pochi millesimi di secondo ti diventa acuta la voce o perde di potenza.

      :thumbup:
      Eh... è dura, lo so... Seguire i consigli di tutti!
      Innanzitutto tieni presente che quando uno di noi dice - abbassa questo, alza quell'altro DI UN PELO - bisogna davvero operare col contagocce, mentre tu ti muovi troppo... concretamente! :)

      Per esempio le chitarre, il buon gobert ti ha suggerito di abbassarle, e tu quello hai fatto! (e forse va bene) ma di conseguenza adesso devi "apparare" anche l'altro canale dove c'è il piano, che adesso risulta troppo presente (rispetto alle chitarre) quindi ti toccherà abbassarlo DI UN PELO e successivamente controllare che suoni omogeneo con le chitarre.
      La voce, ora è forse troppo avanti, UN ALTRO PELETTO dietro, ma prima aggiungici un filo (per non ripetere PELO) di riverbero, e poi, dato che con il riverbero probabilmente aggiungerai qualche db in più, l'abbassi.

      Ora che la voce è avanti e asciutta si sentono di più i difetti, per esempio dei rumorini che fa con la bocca mentre pronuncia le parole, probabilmente l'ha cantata troppo vicina al mic (forse).

      In pratica, devi trovare il giusto compromesso tra i due elementi, la "band" e la voce.
      Una volta che la band suona come più ti piace, che copre lo spazio uniformemente (sarebbe preferibile che i canali dex/six si equiparassero) concentrati sulla voce, deve essere sempre intelleggibile, ma non coprire troppo gli strumenti "dietro", il lavoro di arrangiamento deve sentirsi.
      Una volta che hai smanettato, concentrati su uno strumento per volta mentre ascolti il brano, ci sono tutti o la maggior parte degli elementi che intendevi far sentire su quel particolare strumento?
      Se è solo qualche battuta che si sente meno, e il resto va bene, puoi aggiungere delle automazioni, che ti alzino la traccia di quel poco, per poi ritornare dove stava.
      Finito quello, si ricomincia con un altro strumento, e così via, controllando di volta in volta il risultato globale.

      In ogni caso, adesso tutte le operazioni saranno "di fino", ovvero bisogna limare pochissimo per volta fino a trovare il giusto compromesso, questo comporta decine se non centinaia di ascolti, e per evitare di impazzire ogni tre o quattro stacca, e ricominci quando il cervello (e le recchie) saranno tornati a temperature accettabili! :)

      sempre e comunque SECONDO ME! :)
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Grazie tante Ragazzi siete preziosi!!!
      eh si il piano e la voce un po alta me ne sono accorto, sono stato frettoloso!!!
      poi la cantante magari a trovarla... i pezzi sono suoi e li ha voluti cantare!!! pazienza!!!
      cmq appena fatti tutti i lavori di fino ve lo rifaccio ascoltare ma mi impegnerò!!!

      Grazie di nuovo a tutti!!!!
      mac pro 4.1, korg triton rack, motu mk2 fw, pre alto stereo valvolare, mic AKG C2000B, Samson C01, monitor Tascam VK2, Cubase 8 Elements

      e Buona Musica!! :thumbup:
      io mi concentrerei molto sulla voce, visto i problemi e visto l'importanza che ha nell'arrangiamento...
      farei editing in primis...e qui ci vai proprio di fino, rendendo più omogenee quelle parti (quelle parole, sillabe) che suonano troppo basse o troppo alte....così facendo renderai tutto molto più intelligibile e un eventuale compressore lavorerà più agevolmente, "limitandosi" ad amalgamare bene la voce con il resto della base.
      Tratterei anche tutto con un gate o anche qua di editing, per rimuovere tutti quei rumori che saltano fuori...
      Insomma, la voce deve essere più pulita possibile....e per l'intonazione, usa un autotune, per correggere le "stecche" più evidenti e fastidiose.

      Poi non capisco cosa la faccia suonare così intubata.....forse l'acustica della stanza dove è stata ripresa?sento come delle risonanze strane.....bisognerebbe renderla un pelo più musicale!

      Fatto questo, come ti è già stato detto, tratta di fino chitarra e piano.....non farli emergere troppo, ma non farli sparire eccessivamente....
      prenditi il tempo quando hai mezza giornata libera e imponiti di chiudere il mix, controllandolo magari a orecchie riposate, in un secondo momento.....

      Post was edited 1 time, last by “Gobert4” ().