Valutazione Mix e Master

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Valutazione Mix e Master

      Ciao a tutti,
      come la maggior parte di voi in questa quarantena ho registrato qualcosa.
      Da poco ho iniziato ad usare reaper e questo è il mio primo mix. Ho masterizzato invece con t-rackS 3.

      Ho fatto due versioni, molto simili, una con meno presenza degli overhead.





      se avete qualche suggerimento per migliorare il prodotto è ben accetto.

      Grazie!
      Ciao, nella prima versione sento troppo l'effetto della compressione sugli splash che si alzano e si abbassano come in un'altalena, nel secondo la mia percezione non è che siano più bassi, ma semplicemente meno compressi quindi meglio, però ancora troppo invadenti, se puoi ridurli è meglio, anche per libeare spazio all'assolo dell'intro che merita più attenzione.
      La voce me l'aspettavo più presente e in primo piano, forse la cosa più inadeguata è quel delay breve che la sdoppia e fa sembrare che canti in una box di piastrelle.
      Poi magari sono scelte e gusti personali, ma visto il genere io l'avrei preferita più asciutta e vicina anche se non del tutto in face, almeno in mezzo alle chitarre perché sia un po' più protagonista. Magari basta solo ridurre l'effetto per smorzare quel rimbalzo, senza toccare volumi e altro.
      Comunque bel pezzo, ha un piglio interessante fin dalle prime note, belle parti di chitarre, buono anche quel raddoppio di rullante sul finale, nel finalino di chiusura manca un po' di colla, non so se si tratta solo di amalgamare meglio gli strumenti o editare qualcosa, probabilmente il fatto che il coro finisca e gli altri facciano quelle notina ravvicinate li fa sentire un po soli, io sostituirei tutta la battuta prima del colpo finale con il giro ripetuto normale che ha la battuta prima.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ah ok l'effetto sulla voce mi sembrava un delay cortissimo tipo rockabilly, ma se l'effetto è quello forse hai usato un reverb talmente corto che dà un po' lo stesso risultato.
      Visto il genere ci starebbe una voce più asciutta e più frontale, l'effetto invece la tiene troppo dietro.
      Per gli over sì, ridurre e forse anche arrotondare le altissime frequenze perchè che entrino loro a scombussolare un po' tutto fa anche parte del genere, ma sono un po' troppo frizzanti e vanno almeno scavati in qualche zona.
      Riguardo il finale, l'esatto momento in cui finisce il coro è quello in cui sento che il resto è scoperto e che fa qualcosa di troppo. Infatti prima il coro segue esattamente la melodia della chitarra, però poi la lascia sola a fare quelle 3+3 notine veloci di chiusura. Quello è il punto in cui sento che gli strumenti restano scoperti e che forse fanno qualcosa di troppo, io avrei chiuso ripetendo la battuta prima e lasciando che anche il coro arrivi alla nota finale.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Un po' meglio.
      Dalla voce a mio avviso un po' di effetto si potrebbe ancora togliere, ma è già più al suo posto.
      Ora dei piatti sento più che altro che tutto il transiente è mangiato dalla compressione, ossia se tutto il colpo viene schiacciato così tanto sembrano quasi rovesciati, cercherei un compromesso perché dove batte la cassa spariscono quasi del tutto e sentirli salire in ritardo non è il massimo, prova a renderli un poco più naturali, almeno che non si senta così tanto quell'altalenare perché se non sai che c'è un compressore sembrano veramente fuori tempo.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Mi sembra un ulteriore miglioramento.
      In effetti non ero entrato nel merito del compressore sui piatti ma il punto è proprio che una release molto lunga, unita a un treshold forse troppo basso, creava quell'effetto elastico che adesso non sento più, o almeno ora c'è più amalgama col resto della batteria senza bisogno di schiacciare troppo qualcosa.
      Adesso potresti dare uno sguardo anche all'hi-hat, non è disturbante come gli altri piatti prima, ma facendo attenzione adesso sento quello che batte alcuni colpi più fuori e altri molto nascosti.
      Comunque adesso nel globale mi suona piuttosto equilibrata e piacevole salvo che è ancora avvertibile una compressione globale che ovatta leggermente il suono.

      Attenzione: in questa versione nei primi 5 secondi sento un po' di distorsione, forse ci hai tirato un po' di più in mastering oppure non ti sei tenuto sotto la soglia di sicurezza per le conversioni delle piattaforme online. Se hai spinto tanto per avere del volume conviene fare un passo indietro e avresti anche un suono globale più naturale.

      P.S. c'è anche un fruscio sulle alte mentre la bacchetta apre il brano, ti consiglierei di toglierlo con un denoiser, oppure rifai le bacchette soltanto davanti a un buon microfono in un ambiente controllato e poi ci metti il riverbero per ricreare l'ambiente che hai dato alla batteria (o anche no).
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Non sono un amante dei tuttofare, per i master preferisco 3 o 4 buoni plugin in catena, ciascuno indipendente.
      In ogni caso dovrai sapere che picco ha la tua uscita definitiva, se sei a 0db esatti devi abbassare il master per evitare che il ricampionamento dei vari siti di streaming possa aggiungere artefazioni che superano 0db e creano quell'effetto.
      Una regola "generica" è tenersi almeno a -1db e quel fastidioso effetto (che spero sentirai anche tu) dovrebbe sparire, ma dipende anche da quale sarà la piattaforma definitiva su cui vuoi pubblicare il pezzo, se cerchi in rete vedrai che per ciascuna è suggerito un picco massimo di uscita per evitare questo spiacevole effetto, che può variare leggermente da sito a sito.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ciao, cosa hai cambiato?
      Senza l'inizio non so dirti se quel disturbo è sparito, posso dire che comunque mi sembra più pulita e asciutta, che è un bene, adesso come lavoro mi sento di equipararlo a diverse produzioni indie, unica cosa mi sembra si sia un po' chiuso sulle alte, e che il basso tenda un po' troppo a una distorsione "rugosa" che non è sempre piacevole.
      Limerei pochissimo il drive sul basso, e aggiungerei un poco di aria per aprire dai 10-12k in su.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      In linea generale farei un eq sul master con un pochino meno basse e un poco di apertura in più sulle alte, ma è anche questione di gusti.
      Ribadisco però che lo strumento del basso in particolare adesso mi suona un po' troppo fuori e con un po' troppo drive che non è piacevole all'ascolto, se hai usato un drive su quello, basterebbe ridurlo per fare rientrare un poco anche il volume dello strumento ed evitare così di ritoccare le basse sul mastering, che dal canto loro non mi sembrano poi eccessive.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ciao, per i miei gusti personali mi sembra un buon equilibrio, suona pieno e abbastanza "incollato".
      Le uniche due cose:
      - resta quella fastidiosa distorsione nella seconda battuta, devi per forza sentirla anche tu.
      - sulla voce ancora qualcosa non mi convince, troppo effetto o riverbero sbagliato, devo dedurre che se lo lasci così ti piace, ma mi sembra penalizzare il tutto.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.