Brano da mixare

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Originally posted by kristian
      In una situazione professionale l'SE non contatta l'arrangiatore, si limita a fare il suo mestiere. Ma lo farà conscio che il risultato finale non potrà essere buono.


      Dipende dalle situazioni e dalle possibilità offerte dalla produzione.
      In contesti normali, medi e piccoli, il SE farà il suo lavoro senza lamentarsi, ma chiaramente si giustificherà nel momento in cui gli verrà fatto notare che alcuni elementi cozzano.
      In altri contesti, in genere più grandi, in cui si ha una certa attenzione al dettaglio ed una certa disponibilità di tempo ed economica, il SE non contatta l' arrangiatore, ma contatta il produttore, a cui fa notare il problema. Sarà poi il produttore a decidere se intervenire e come farlo.

      A parte questa puntualizzazione, il discorso fatto da Kristian è sacrosanto. Arrangiamento e mix sono strettamente dipendenti. Difetti nel primo portano inevitabilmente a difetti nel secondo... che poi chiaramente possono essere enfatizzati se affrontati male e levigati se affrontati bene, ma i difetti purtroppo non possono scomparire per magia.

      PS: anche io non ho ascoltato né il brano né i mix, quindi il mio è un discorso del tutto generico :)
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer

      Website
      Ma gradisco i commenti anche negativi,poichè mi fanno capire i miei errori


      Anch'io la penso così e anzi...m'incazzerei se uno mi dicesse "bel lavoro..complimenti!" quando invece pensa tutt'altro.

      Ok quindi, seguirò a darvi i miei pareri, chiaramente da ascoltatore e non da esperto di mix (cosa che assolutamente nn sono).

      cubasemaster: Troppo compresso in generale. Dal fill in poi c'è un ammasso di mediofrequenza da pulire e mi sembra si sfiori anche un po la distorsione
      nodemaco: Già va meglio, l'esagerazione delle mediofrequenze è già più attenuata. Ma forse è anche per questo che il mix risulta "scuro".
      eulero: Il mix mi sembra sbilanciato troppo verso i bassi.
      classic: Forse è quello che mi è piaciuto di più.

      Per tutti coloro che cmq nn hanno sentito il brano, basta cliccare su uno dei link dei mix che hanno realizzato gli utenti sopraelencati.
      A me in tutta sincerità, l'arrangiamento degli archi nn mi sembra poi una cosa così fuori dal mondo....ho suonato giusto un tappetino di accordi tenuti..nulla di più

      p.s. scusata, ma SE stà per?
      Originally posted by cubasemastersx
      Originally posted by dream
      Originally posted by cubasemastersx
      Sound Engineer :)

      Nel mio caso Sono Ermejo.. :D


      Oppure Sei Esaurito?? :D

      Sono Erebroleso. Infatti se non lo fossi sarei un SC e non un SE. :D
      Pirla di saggezza: Il mix è come una slot machine, devi sapere quando fermarti se non vuoi perdere tutto...Ⓡ
      Originally posted by PAPEdROGA
      Originally posted by kristian
      In una situazione professionale l'SE non contatta l'arrangiatore, si limita a fare il suo mestiere. Ma lo farà conscio che il risultato finale non potrà essere buono.


      Dipende dalle situazioni e dalle possibilità offerte dalla produzione.
      In contesti normali, medi e piccoli, il SE farà il suo lavoro senza lamentarsi, ma chiaramente si giustificherà nel momento in cui gli verrà fatto notare che alcuni elementi cozzano.
      In altri contesti, in genere più grandi, in cui si ha una certa attenzione al dettaglio ed una certa disponibilità di tempo ed economica, il SE non contatta l' arrangiatore, ma contatta il produttore, a cui fa notare il problema. Sarà poi il produttore a decidere se intervenire e come farlo.

      A parte questa puntualizzazione, il discorso fatto da Kristian è sacrosanto. Arrangiamento e mix sono strettamente dipendenti. Difetti nel primo portano inevitabilmente a difetti nel secondo... che poi chiaramente possono essere enfatizzati se affrontati male e levigati se affrontati bene, ma i difetti purtroppo non possono scomparire per magia.

      PS: anche io non ho ascoltato né il brano né i mix, quindi il mio è un discorso del tutto generico :)


      anche se nessuno ha ascoltato il brano ( a dire il vero neanchio :stralol: ) quello che ne esce è che prima di preoccuparsi del mix dovresti fare attenzione a non riempire con troppi strumenti

      :birra:

      Post was edited 1 time, last by “classic” ().

      Originally posted by classic

      anche se nessuno ha ascoltato il brano ( a dire il vero neanchio :stralol: ) quello che ne esce è che prima di preoccuparsi del mix dovresti fare attenzione a non riempire con troppi strumenti

      :birra:


      Ma il problema non è "QUANTI" strumenti...il problema è "dove e come li fai suonare"...

      Nell'ultimo dei Muse, la prima traccia era un progetto ProTools di 90 tracce...il numero di tracce è del tutto irrilevante...

      Piuttosto, bisogna ripartire bene i vari strumenti lungo lo spettro, anche con l'arrangiamento...

      Tre strumenti che suonano un LA centrale hanno la fondamentale a 440 Hz circa. Sei strumenti che hanno suonano tutti quel LA a 440Hz possono creare molta fangosità, e una "troppa presenza" di quella frequenza...

      Se poi sono Accordi, suonati con lo stesso voicing e nella stessa ottava, praticamente stiamo creando un affollamento in un range specifico...

      E' vero che a seconda del suono abbiamo un numero X di parziali, ma la fondamentale è sempre la frequenza più "rilevante".

      8)
      Giuseppe Novella
      Live, Mixing & Recording Engineer
      Ma il problema non è "QUANTI" strumenti...il problema è "dove e come li fai suonare"...


      Ecco, questo mi sembra già un discorso molto azzeccato.
      Anche perchè nel mio brano nn è che ci siano molti strumenti che suonano insieme.
      Abbiamo

      1_Drums
      2_Bass
      3_Piano
      4_El Piano
      5_Strings
      6_Guitar

      Ecco...nulla di complicato.
      Cmq ho risolto. Mi è baastato filtrare verso i 5Khz di qualche db gli strings, e la cosa è migliorata.

      Grazie a tutti
      8)
      Originally posted by roby77
      Ma il problema non è "QUANTI" strumenti...il problema è "dove e come li fai suonare"...


      Ecco, questo mi sembra già un discorso molto azzeccato.
      Anche perchè nel mio brano nn è che ci siano molti strumenti che suonano insieme.
      Abbiamo

      1_Drums
      2_Bass
      3_Piano
      4_El Piano
      5_Strings
      6_Guitar

      Ecco...nulla di complicato.
      Cmq ho risolto. Mi è baastato filtrare verso i 5Khz di qualche db gli strings, e la cosa è migliorata.

      Grazie a tutti
      8)


      Si, ma il piano e l'EP fanno più o meno la stessa cosa (per quello che mi ricordo)

      io sono l'ultimo che può dare consigli sull'arrangiamento tant'è vero che avevo aperto questo thread proprio per chiedere consigli :]