Il miglior De-Esser di sempre

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      mamma mia l'editing sulle S mi uccide, l'ho fatto una volta per provare e ci ho messo una vita (per quanto il risultato sia buono).
      Con l'eq dinamico mi ci trovo abbastanza bene e non interferisce troppo con il resto dell'esecuzione, impostando un attacco e un rilascio molto veloce, e in genere se la situazione è drammatica metto prima un deesser poco invasivo e lavoro meno di eq dinamico.

      Invece per la fase di registrazione c'è chi mette una matita sull'anti pop al centro, mai provato?
      Assolutamente! Quello della matita è un vecchio trucchetto che spesso funziona.
      Sono sempre più convinto che un buon 70% lo faccia la ripresa, per cui bisognerebbe cercare di prestare la massima attenzione a quella fase. Provare, provare, provare, fino a trovare lo spot migliore.
      Il problema è che, a volte, mi arrivano delle voci che sono un disastro e lì c'è poco da fare se non mettersi, con tanta pazienza, a sistemare pezzo per pezzo (alcune volte anche sillaba per sillaba).

      Ad ogni modo, credimi, una volta che ci hai preso la mano, vai veloce come un treno. E sei certo di conservare il suono "reale" che è stato registrato. Che se è stato fatto in modo decente, ti farà bestemmiare molto meno in mix :saint:
      *Integrazion Integrazion*
      Il sistema del microfono sfalsato rispetto alla bocca funziona ancora meglio per quanto riguarda i "bump" dovuti alle vocali dure, (le classiche P)
      *Fine Integrazion Integrazion*
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Qualche mese fa c'era in promozione Nectar Elements a circa 15 euro invece di 110. L'ho acquistato. Non è male come plugin. A me serve relativamente perchè uso Emvoice per il canto (voce sintetizzata e già abbastanza a posto). Però qualcosa aggiusta ugualmente e poi il cantato suona meglio.

      Post was edited 1 time, last by “Manuel74” ().