Assegnare a canali audio separati in Logic gli strumenti di EZDrummer

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Assegnare a canali audio separati in Logic gli strumenti di EZDrummer

    Argomento del tutorial: come assegnare a canali audio separati in Logic gli strumenti della batteria di EZDrummer

    Una delle cose più utili usando EZDrummer (e programmi simili non solo della Toontrack) è il fatto di poter disporre delle tracce separate della batteria per processarle adeguatamente in fase di mix. Con EZDrummer questa operazione non è molto difficile e ora vediamo come realizzarla all'interno di Logic come sequencer host.

    1) Innanzitutto dobbiamo creare una nuova traccia instrument in Logic cliccando sulla "+" o scegliendo "new" dal menù Tracks (attenzione che il menù non è nella barra in alto ma nella finestra "arrange")




    2) Nella traccia instruments appena creata dobbiamo caricare EZDrummer, facendo attenzione a scegliere la modalità multi-output che serve per il nostro scopo




    3) Adesso apriamo il mixer di logic (cmd + 2 o Windows > Mixer) e clicchiamo sul piccolo "+" che compare nella traccia in basso, ad ogni click si aprirà una traccia collegata che riceverà uno "pezzo" della batteria di EZD. Clicchiamo 6 volte per realizzare le sette tracce che ci servono (kick, snare top, snare bottom, hi hat, toms, OH e traccia Room) che possiamo anche rinominare subito in quest'ordine. In effetti EZD ci consente di aprire 8 tracce stereo ma noi utilizzeremo l'impostazione standard del programma (che si chiama "multichannel") che prevede appunto l'uso di 7 tracce.

    Da notare che nel caso volessimo assegnare noi ad una traccia un determinato input proveniente da EZD potremo farlo agendo sullo slot segnato con il numero 2 nella immagine sotto, ma come già detto per questo tutorial ci rifaremo all'impostazione standard di EZD.




    4) Ora possiamo lasciare il mixer di Logic ed entrare nel plugin EZD: apriamo il mixer di EZD (con il bottone in basso "Open Mixer" e cliccando su uno degli slot "output" (che hanno come contenuto di default "Trk 1") con il bottone destro del mouse scegliamo "multichannel" dal menù. Questa è la disposizione standard che distribuisce gli strumenti della batteria nell'ordine con cui abbiamo etichettato le tracce nel mixer di Logic. Nulla toglie che possiamo creare noi le assegnazioni che vogliamo, mandando ad esempio la nostra batteria su meno canali, o usando solo alcuni pezzi.




    Con questi 4) semplici passi possiamo disporre gli strumenti della batteria di EZDrummer in tracce separate nel nostro mixer di Logic e quindi usare tutti gli effetti di dinamica, eq, ambienti, o effettuare tutti i routing che vogliamo in fase di missaggio :) .

    Come ultima cosa potrebbe essere utile, per evitare di dover ripetere le assegnazioni ogni volta, farsi un template con Logic da usare ogni volta che dobbiamo realizzare un arrangiamento usando EZD come batteria. Per creare un template basta salvare il file di lavoro con Save As Template dal menù File
    "...a alma é o segredo do negócio..." Zeca Baleiro