Mixing FICHISSIMO ??? Come lo ottengo?

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Mixing FICHISSIMO ??? Come lo ottengo?

    Ciao a tutti e mi scuso da adesso se sto sbagliando la categoria o se per caso il titolo è troppo sfigato !
    Vi spiego rapidamente .. Io sono un cantante abbastanza bravo e suono anche la chitarra..

    Ho in casa un microfono a condensatore da circa 300 euro e una scheda audio da 100.. ( Scarlett 2i2 Focusrite )
    Uso Cubase e non ho molti soldi per poter pagare uno studio e mi chiedevo se fosse possibile SENZA PREAMPLIFICATORI o altro, quindi solo con il mio MIC + SCHEDA AUDIO, io possa ottenere una qualità audio e un SOUND come questo :

    E' una ragazza che ho trovato su Youtube e mi piace molto il TUTTO, il SOUND, il mix della voce.. SECONDO VOI POSSO OTTENERLO?Cosa usa lei?
    Fatemi sapere !
    Grazie a tutti
    Aldilà del prezzo dei componenti della tua catena audio, la cosa più importante è la "stanza" dove fare le riprese.
    Nel pezzo della tizia la stanza è opportunamente trattata perchè NON SI SENTE, la voce risulta asciutta senza strane risonanze dovute all'ambiente (o quantomeno faccio fatica a rilevarle...) e quindi presumo sia stata ripresa in ambiente trattato.
    Ovvio che nel video si è limitata a far finta di cantare, visto che il mic sta ad un metro e l'ambiente è pieno di "risuonatori naturali" come i tom della batteria! :)
    In fase di mix hanno fatto una passata leggera in melodyne o similari per l'intonazione, mi pare fin troppo precisa come esecuzione, poco riverbero, forse un room, e un leggerissimo delay ping-pong (dx/sx) più accentuato su uno dei canali, che mi fa pensare all'operato di un professionista in quanto il dilettante (come me...) tende ad esagerare!
    Comunque la risposta è si, puoi farcela! :)
    Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
    Beh, innanzi tutto bisogna avere quella voce lì. La ragazza ha sicuramente del buon materiale grezzo in termini canori; mi ricorda un uno per mille di Amy Lee degli Evanescence (che perlomeno su disco suonava da dio).
    [OT]
    Volendo essere critici, non è una voce strana o memorabile e l'esecuzione è abbastanza "pop" (soprattutto rispetto all'originale) senza particolari licenze. Ti faccio un esempio maschile: Phil Oakey degli Human League non aveva un millesimo della tecnica di questa ragazza, ma appena lo senti su un disco è impossibile non riconoscerlo.
    Alla suddetta penso manchi appunto la fase in cui aggiungi il tuo stile; c'è chi sa cantare (molto) di meno, ma con un po' di effetti e di colore nella voce ottiene una personalità maggiore (sempre volendo essere critici, è il problema dei milioni di bedroom musicians su YouTube).
    [FINE OT]

    La cosa che a mio avviso questo mix trasuda è "neutralità", nel senso che il tutto ha un che di "asettico". O meglio: "uno step dopo le registrazioni in sala prova con un unico microfono, ma non molto più in là" (come quando avevo 15 anni cioè 14 anni fa :) bei tempi quelli, poche pretese tante prove e buona grazia se avevamo un registratore a nastro).

    In termini di mix, sulla voce c'è un minimo di ambience e delay, probabilmente preceduto dal classico gate (e/o tagli a manazza per rimuovere eventuali residui di rumore ambientale), EQ/Compressione. Per i livelli, si tratta di bilanciare una voce e un piano campionato in una registrazione demo: direi tutto fattibile anche con Audacity!
    Non è sicuramente la situazione più complessa che ti possa capitare ;) penso che se il tuo obiettivo è fare delle demo di tuoi pezzi da inviare in giro in cui il focus è il songwriting, tu possa tranquillamente usare la strumentazione che hai: azzardo addirittura che GarageBand possa andare benissimo per ottenere questo tipo di realizzazione.
    Con un microfono a condensatore di quella fascia (che modello?) e i preamp della Focusrite puoi tranquillamente ottenere questa qualità vocale.

    Il commento di BjHorn analizza giustamente l'aspetto ambientale. Se dovessi avere questo tipo di problema ci sono soluzioni relativamente economiche come i "Reflexion Filter" o la "Eyeball" (v. Google) che ti permettono di mitigare un pochino l'effetto se opportunamente piazzati (un pochino, non del tutto).

    Insomma: puoi farcela, ma puoi anche osare di più e diversamente :)

    Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “vcambareri” ().

    Ciao e grazie intanto per le risposte, mi avete confortato !
    Cmq ho mandato una email alla ragazza chiedendo con cui ha lavorato per la produzione e mi ha linkato il canale del suo 'fonico' :

    Di lui a livello di mix etc che ne pensate? Lo vedete molto difficile da ottenere?
    grazie !

    vcambareri ha scritto:

    Per i livelli, si tratta di bilanciare una voce e un piano campionato in una registrazione demo: direi tutto fattibile anche con Audacity!
    [...]
    azzardo addirittura che GarageBand possa andare benissimo per ottenere questo tipo di realizzazione.
    Con un microfono a condensatore di quella fascia (che modello?) e i preamp della Focusrite puoi tranquillamente ottenere questa qualità vocale.


    Accidenti, che sicurezza. :D

    Questo, unito al "fa cacare" di Classico mi fa pensare che davvero basti un Cantatù, un reflection filter, e un paio di mix di esperienza ...tanto è una base "demo".
    Un demo.
    Certo. Basta esserne convinti. :D
    Tutti Trevor Horn qui dentro, sembra.

    8) Teetoleevio
    Produrre o mixare un brano in una stanza non trattata acusticamente equivale a correre di notte in autostrada a fari spenti: non vedi un razzo. :D
    Non è colpa tua, è che semplicemente non senti bene quello che stai facendo, anche se hai 10 Distressor. TRATTA LA TUA STANZA ! Dai retta a zio Teeto !
    Se posso aggiungere il piccolo pensierino, credo che una compressione così coi plug in te la sogni.
    Condivido Classico, che per la cronaca ormai è diventato il mio guru...mitico..!!...che la voce è sibilante e il piano di plastica, ma la tipa HA una voce piccola e perdonatemi anche fastidiosa dopo 2 minuti....!!..parere personale ovviamente!
    Diciamo che non si parla di Celine Dion..!!!
    Per quanto riguarda il piano, c'è una compressione che lo rende molto innaturale. Il pianoforte non può avere un sustain così...è impossibile!!! Per il timbro può benissimo essere che abbia registrato con una tastiera e non un piano vero..!
    Cmq sia, valutazioni artistiche a parte che sono sempre personali, questa secondo me è una compressione hardware, quindi non puoi ottenerla con garageband..!!!!!
    Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.

    robe1972 ha scritto:

    Se posso aggiungere il piccolo pensierino, credo che una compressione così coi plug in te la sogni.


    Uh? In chessenso? Cioè, è una voce ultracompressa, nulla di più. Anche i plugghi funzionano allo scopo.


    può benissimo essere che abbia registrato con una tastiera e non un piano vero..!
    Cmq sia, valutazioni artistiche a parte che sono sempre personali, questa secondo me è una compressione hardware, quindi non puoi ottenerla con garageband..!!!!!



    A parte che si sente palesemente che non è un piano vero, ma anche qui, qualunque compressore sw è in grado di comprimerlo in questo modo.
    Cosa ti fa pensare che debba essere stato usato un ferro?

    Lat.
    Ma che razza di software usate voi per comprimere?
    Sembra la fiera del cotolengo....provate un qualsiasi plugin recente (dyna-mite, 1176, 160VU) e con qualche tecnica basilare non venitemi a dire che non si può comprimere così con i software...

    Mah....sempre più perplesso!
    Nessuna sicurezza, solo opinioni da prendere con le pinze (in fondo Classico mi aveva preceduto in altro senso) come in ogni forum.

    Non ho indicato nome di materiale utilizzato, ma ammetto di avere - forse non troppo pacatamente? - snobbato il tutto. Scusate.
    Da questo il riferimento a software non propriamente professionale. Se il messaggio per l'OP dev'essere "ce la puoi fare" mi pare del tutto legittimo, come mi pare legittimo indicargli che quello che sta prendendo da riferimento non sia un prodotto inarrivabile -- non è un disco di Tori Amos né Joni Mitchell né Carole King per quanto gli elementi nel mix siano due.

    L'impressione da ascoltatore (a valle di eventuali perdite di qualità causa codifica, con ascolto su HD600, etc.) è quella di un prodotto non più che minimamente curato.
    La voce di questa ragazza esce bene, ma non mi sembra che sia frutto di stadi e stadi di processing, almeno per le orecchie di un ascoltatore attento*.

    un Cantatù, un reflection filter, e un paio di mix di esperienza ...tanto è una base "demo". Un demo. Certo. Basta esserne convinti. Tutti Trevor Horn qui dentro, sembra.

    Attenzione, questa è un'iperbole. Il pezzo di cui stiamo parlando è un pezzo piano e voce, in cui il piano non ha un suono particolarmente curato, e in cui la voce pare esca bene per grazia naturale della cantante - per il resto mi pare rientri nella definizione di "demo".
    L'altrettanto esagerata menzione di GarageBand era volta appunto a motivare l'OP.
    Sinceramente in quel video, come in molti altri video "a la YouTube", quello che fanno questo tipo di artisti è precisamente registrare nelle condizioni del suddetto.

    Nessuno ha detto che basti un Cantatù, l'OP ha a disposizione un microfono a condensatore di fascia bassa e una scheda audio con un preamp che è assolutamente compatibile con il setup solitamente utilizzato da questo tipo di artista. Ho fatto riferimento al reflexion filter nell'ottica di ridurre un minimo l'effetto della stanza in contesto home recording.

    Bottom line: non siamo tutti Trevor Horn, ma se l'obiettivo è quello di postare un video di una cover top 40 a la karaoke su Youtube non penso ve ne sia il bisogno...
    E se dovessimo pagare ore di studi di registrazione per questo... mi farei delle domande :)



    * lungi da me spacciarmi come un guru, sono un non-professionista che si arrangia, come molti lettori.
    Io parlavo solo del comp voce. Sul piano era solo una mia valutazione di gusto o non gusto ...!!
    In realtà non saprei come spiegarlo....io sento questa differenza..!
    Ho anche io sia ferro che plug in e la fermezza di un ferro non l'ho ancora trovata nel software....eppure le manopole da girare si chiamano allo stesso modo in entrambi i casi....(-:..(-:
    Boh sarà che mi trovo meglio io sull'hardware..!!!
    L'unico plug in che riesco ad accettare è Nebula con i suoi eq..!
    Gusti personali...!!
    Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.
    io da ignorantone che sono non ho potuto ascoltare il pezzo per più di trenta secondi. mi è venuto mal di pancia.

    plastica inquinante...

    ovviamente imho

    ciao
    vak

    ........_o
    ......_\ \>,
    ....(_)/(_)
    Poi per essere onesti, non conosco bene il mondo UAD...per le mie povere tasche ho deciso di investire solo in ferro, quando posso, quasi sempre rivendibile.
    Pro Tools, Studio One Pro, Antelope Orion 32, Urei LA4, Focusrite ISA430 MK2, DBX 160SL, Tascam MX2424, Tascam da78-hr, Drawmer 1968 Mercenary Edition, Drawmer 441, Sommatore MCI R500, TC Electronics Finalizer Plus, Yamaha NS10, Yamaha HS50, Focal CMS 65, Aphex 204 Aural Exciter & Big Bottom, Schoeps CMC6MK2-MK4, Neumann Km184, Aphex 460, Oktava Mk012, Akg 414Tl2, Audix Drum set.

    losqueso ha scritto:

    Se canti e suoni come lei secondo me è possibile arrivare a un risultato simile con una semplice scheda e un mic entry level. ovvio che devi saperci fare in fase di missaggio. se ti serve una mano fammi sapere.

    Ciao

    Marco


    Grazie mille.. Vorrei un aiuto su che plugin poter utilizzare per raggiungere quel MIX..

    EQ , Compressore, Delay.. Insomma.. avrai capito ;)