Chiarimento Distribuzione Digitale (Label)

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Chiarimento Distribuzione Digitale (Label)

    Saaalve a tutti,
    prossimo mese farò uscire il primo progetto (disco di 12 tracce) e da qualche giorno sto cercando di capire come gestire la distribuzione digitale.
    In molti mi hanno consigliato di affidarmi a soundaymusic.com/it/site#!/ (spero si possa linkare altrimenti lo tolgo) per distribuire il disco in rete (spotify, itunes, Deezer , tim music eccc... ) con 30 euro, codici UPC e ISRC inclusi, 100% delle royalties (mi immagino niente di esorbitante) e nessun canone annuo. (in più è italiano)

    Fino a qui ok, io con il mio gruppo (ancora non registrato da nessuna parte ma solo diffuso via 'vox' :D ) ci registriamo al sito e facciamo fare la distribuzione digitale.
    (se conoscete altro fatemi sapere)

    A questo punto vorrei capire se è possibile fare da intermediario qualora volessi "investire" su altri artisti di zona, esempio:
    Sento un disco di MARCO (nome fittizio)
    Mi gusta, credo in lui e credo che possa essere comodo per visibilità sia per il nostro gruppo (che chiamerò PIPPOCREW :rolleyes: ) che per il suo (indipendentemente se è solo o no)
    Gli propongo di farsi distribuire da PIPPOCREW, e adesso?
    va fatto un accordo cartaceo?
    gli propongo ovviamento costo zero e paghiamo noi la distribuzione giusto? (altrimenti lui potrebbe mettersi per c***i sua e farlo da indipendente come noi)

    Quello che sto cercando di capire è come diventare 'intermediario', non per guadagnarci, ma per arrivare ad avere sicuramente più visibilità incrementando gli artisti sotto la nostra PIPPOCREW (label a questo punto ?)

    Si lo so :D ho un po' di caos in testa e sono arrivato a questo punto senza essermi mai informato prima perchè mi sono dedicato completamente al disco.

    Spero di non aver scritto minchiate da superbabbbbbbbbo ma probabilmente...... :whistling: :whistling: