Qualità! Qualità! Qualità! E poi...

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    loyuit ha scritto:

    Se posso farlo ascoltando solo Harvest me lo provoSe devo far digerire alle mie casse anche il resto passo


    quelle presenti sono tutte produzioni top, non vedo come possa risultare interessante/costruttivo questo atteggiamento snob, quando il soggetto del thread verte su altri territori.

    le tue casse trasdurranno solo elettricità, non avranno problemi di nessun genere...

    domani ascolto.....

    Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Nordberg4” ().

    Comprendo che ai fini pratici del test un album vale un altro purche sia prodotto al top. Quindi buon test, è molto interessante.
    Ma i muri del mio studiolo portano memoria come le teiere in
    terracotta. Non voglio far passare dalle casse musica che non amo.
    ...The lovers will rise up
    And the mountains touch the ground...

    Il messaggio è stato modificata 8 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

    #sticazzi

    secondo me, è una tattica per non fare sonore figuracce :)

    è inutile portare il problema anche ai muri...quelli ricevono solo frequenze e le riflettono e assorbono secondo regole imprescindibili della fisica e non del gusto....



    Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Nordberg4” ().

    L'avevo già fatto in passato e mai imbroccate 6/6.

    Adesso l'ho rifatto e sono arrivato a 3/6 , in 2 ho scelto l'mp3 320kbps e in una addirittura il 128kbps, dopo essere stato molto indeciso con... l'altro mp3! :D
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad PciEx - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5x+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
    Comunque sarà un caso ma su Mozart e Neil Young scelgo sempre il Wav, mentre sui Coldplay vado sempre a cascare sull'mp3..
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad PciEx - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5x+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
    Se lo sapessi saprei come fare 6/6. In realtà mi faccio fregare fondamentalmente dalla gamma alta. Sulla versione 128 percepisco una leggera enfatizzazione in alto che mi fa sempre credere che siano le altre 2 versioni a far perdere qualcosa, non quella ad aggiungere.
    Con Mozart invece.. boh... Sarà fortuna ma ci imbrocco quasi sempre. Mi basta il primo secondo con la prima entrata degli archi. Stop.

    Edit: passando dalle Adam alle Tannoy le cose a cui prestare attenzione cambiano, in effetti.
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad PciEx - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5x+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500

    PAPEdROGA ha scritto:

    Gran scelta quella di prendere brani senza alte frequenze :)

    Cosa centra :) Il test non verte su questo.
    A prescindere dallo score (che nessuno scrive), riesci a ottenere lo stesso risultato in più test? Stesse risposte? Questo è più il nocciolo della questione presumo.

    Se non è così non si parla di qualità, ma di "guessing", e tirando in ballo mp3 a 128 lo trovo impattante, ecco :) Io per primo mi sono auto-ridicolizzato su alcune mie credenze, e non me ne vergogno :P
    DSP Addicted
    Io in cuffia buona abbastanza lineare ho trovato difficile distinguere per ciò che riguarda le tracce di musica elettronica. per ciò che riguarda pianoforte evidenti le armoniche nell'alta qualità e abbastanza riconoscibile.
    Comunque la vedo più come un modo per sapere e sfruttare il parere degli utenti e trarne benefici nello spaccio di suoni...( non so come min..a spiegarmi) .. Specialmente perché prima dei risultati dei tests ti chiedono con cosa hai ascoltato, cosa che gli dovrebbe interessare.