Qualità! Qualità! Qualità! E poi...

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    classic ha scritto:

    Ma sai questa storia delle cassettine da PC non è così banale... anch'io a casa tra VXT8 NS10m e un paio di cassette philips da 10 euro uso soprattutto le ultime e anche i mix mi vengono meglio!
    Dicono sia colpa della stanza non trattata :(

    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk


    In effetti ho ascoltato il tutto in ufficio... Mi chiedo però tecnicamente perché.
    O forse le cassettine hanno quella prevalenza di medio-alte dove probabilmente si concentra ciò che viene apportato nella conversione in mp3. Cosa magari che viene coperta dalle altre frequenze che monitor e ambienti più consoni all'ascolto possono esprimere.

    Boh... Vediamo se qualcuno ha qualcosa da aggiungere a riguardo.
    3 su 6 con i primi 3 presi, poi mi affatico le orecchie e infatti... vabbé zero scuse

    ho ascoltato con le cuffie, io non sono un tecnico del suono, ma mi sa che qui qualcuno dovrebbe fare altro o impegnarsi di più nel test.


    Qualità! Qualità! Qualità! E poi...

    In realtà ci sarebbe anche un discorso statistico da fare
    Se si andasse semplicemente a caso la media delle probabilità dovrebbe essere 1/3 quindi 2 su 6 ...

    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

    RE: Qualità! Qualità! Qualità! E poi...

    classic ha scritto:

    In realtà ci sarebbe anche un discorso statistico da fare
    Se si andasse semplicemente a caso la media delle probabilità dovrebbe essere 1/3 quindi 2 su 6 ...

    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk
    Quindi il fatto che nessuno senza trucchi abbia fatto 6/6 è tutto dire, viva gli mp3.

    Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk


    Flavio (ex fbin) ha scritto:

    classic ha scritto:

    Ma sai questa storia delle cassettine da PC non è così banale... anch'io a casa tra VXT8 NS10m e un paio di cassette philips da 10 euro uso soprattutto le ultime e anche i mix mi vengono meglio!
    Dicono sia colpa della stanza non trattata :(

    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk


    In effetti ho ascoltato il tutto in ufficio... Mi chiedo però tecnicamente perché.
    O forse le cassettine hanno quella prevalenza di medio-alte dove probabilmente si concentra ciò che viene apportato nella conversione in mp3. Cosa magari che viene coperta dalle altre frequenze che monitor e ambienti più consoni all'ascolto possono esprimere.

    Boh... Vediamo se qualcuno ha qualcosa da aggiungere a riguardo.


    Penso sia come dici tu, e la cosa mi sta alquanto infastidendo.
    Io mixo coi monitor ma uso molto le cuffie. Prima avevo le sony mdr che hanno un mega hype sulle alte, sono chiuse e riuscivo a cogliere tutte le sfumature, anche nei tests di bit rate. Adesso ho le hd650 che sono più lineari di molto e aperte, e non riesco più a cogliere le differenze facilmente. Ho riprovato il test e fatto 3 su 6 ma anche un po' a culo, sono sicuro che con le sony avrei fatto molto meglio e senza culo. Ma sono cuffie, a parer mio, davvero inadatte all'ascolto di tutti i giorni, il che mi fa incavolare.
    Altro esempio, con le sony prima sentivo benissimo quanto non mi piacesse la riproduzione di soundcloud, vetrosa e acida. Adesso molto meno, e 'ste cuffie costano quanto 3 sony e mezzo. Che nervi.
    Sia chiaro, a parer mio le hd650 stanno anni luce davanti alle sony, ma non riesco più a cogliere alcune sfumature, e mi duole.
    E forse il motivo è proprio quello che hai individuato tu.

    Grafico delle sony:
    imgur.com/cpNVhB3

    p.s: Come faccio a mostrare l'immagine direttamente? non riesco.


    Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “2-Bus” ().



    E' certamente questione connessa alla qualità degli ascolti, ma bisogna sapere cosa ascoltare. Sui Colplay è evidentissimo il cambio di grana delle alte, su Mozart strings e attacchi del piano, su Suzanne Vega è stato parecchio complicato e magari ho avuto culo. JZ, Neil Young e Katy Perry provate a sentire un cambio di eq generale, i wave sono più piatti e i compressi sembrano un po' hyped sopra e sotto.
    P.S.
    ho usato delle Sennheiser HD25 infilzate direttamente nel macbook.
    se vendete il database mi incazzo.
    giova ricordare che sono abbastanza allenato a notare differenze subdole che è poi quello che in sostanza avviene quando ad esempio si fa uno shootout tra convertitori, eq, compressori (ITB vs OTB :D ) ecc. oppure quando si ha l'onore di lavorare su cose fatte molto bene e il margine di miglioramento/intervento è ridotto a pochi punti %.
    se vendete il database mi incazzo.
    non ti fidi? ;)
    Pensa che la risoluzione dei convertitori e del pre cuffia che uso allo studio è forse il doppio di quella del macbook, le 600 sono molto meno boomy delle 25. Quindi senza alcun timore ti dico che sarebbe ancora più semplice.
    se vendete il database mi incazzo.
    fammi capire, pensi che non conosca dettagliatamente il suono delle mie cuffie e che improvvisamente scoprirei che le 25 che uso a casa sul divano sono più precise (sempre come se non le avessi mai confrontate)?
    se vendete il database mi incazzo.
    si tratta di maturare l'abitudine all'ascolto di piccoli dettagli. Da questa cosa nasce la mitologia che i ME hanno il superudito rispetto ai SE. E' solo che chi mixa è concentrato su problematiche più grandi quindi "consuma" l'attenzione che noi invece riserviamo alle piccole cose rimaste.
    se vendete il database mi incazzo.
    tanto che ci applichiamo sulle piccolezze che spesso si diventa vittime di superstizioni... e anche se nessuno lo ammetterà a tutti i ME è capitato di smanettare e compiacersi di un intervento fatto con una macchina off-line... a me no naturalmente ;)
    se vendete il database mi incazzo.
    Mi ha fregato solo Mozart, presumibilmente perchè essendo solo piano sta prevalentemente in gamma media e manca dove sgamo di solito l'mp3, al 90% in alto e al 10% in basso (ad esempio su Jay-z c'è un rimbalzino in basso che puoi sentire solo col wav e su un impianto buono e soprattutto un'acustica della sala controllata). Il brano che mi ha creato più difficoltà ma che ho comunque sgamato sono i Coldplay, mix a mio avviso davvero orrendo, nonostante funzioni da paura.
    Immagini
    • Senzanome.png

      386.71 kB, 3,840×1,080, scaricati 10 volte
    ...ma io lo so chi è Mark Lanegan, arrogante bottegaio indegno della roba che vendi qui dentro, alternativo dei miei coglioni che quando io ascoltavo i Dead Kennedys tu nemmeno ti facevi le pippe...