Classifichiamo le distorsioni?

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Classifichiamo le distorsioni?

    Ciao a tutti,

    mi piacerebbe fare una panoramica generale sulle tipologie di distorsione che un segnale può subire in fase di "ascolto" (playback).
    Ho cercato in internet, ma non trovo un reale "repository" di informazioni contenente una lista dettagliata.

    L'idea mi è giunta leggendo questo articolo, che dice tutto e niente.

    Dunque, macro categorie:

    1. Linear DIstortion
    2. Non-Linear Distortion


    Per ogni categoria mi vengono in mente:

    1. A. Frequency Response Distortion
    1. B. Group Delay Distortion
    1. C. Phase Distortion

    2. A. Shape Distortion (Harmonic Distortion?)

    Aggiungete cosa vi viene in mente :thumbsup:
    DSP Addicted

    Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “DjFonPlaz” ().

    Datman ha scritto:

    Please, speak italian! :) (Si no je speak anglais...)

    Che fiscalesimo :) Ok ;)

    Risistemo il tutto e ne aggiungo una:

    Distorsioni Lineari:
    - Distorsione della Frequenza di Risposta
    - Distorsione di Fase

    Distorsioni non Lineari:
    - Distorsione di Ampiezza
    - Distorsione Armonica Totale

    La Distorsione di Group Delay non saprei dove classificarla.
    Ce ne sono altre?
    DSP Addicted
    >> La Distorsione di Group Delay non saprei dove classificarla.
    Ritardo di gruppo: it.wikipedia.org/wiki/Linearit%C3%A0_di_fase

    Perdonami, ma ormai tanta gente inserisce senza necessità termini stranieri: chi per pigrizia di cercare il termine italiano corrispondente, chi perché non ne sa nulla e nemmeno gli passa per la testa di cercarlo, chi perché va di moda, chi perché cerca di nascondere la propria ignoranza con una parola alla moda, chi perché è esibizionista per natura o soffre di complesso di inferiorità... Di fatto, i termini stranieri sono sempre più usati, spesso in maniera scorretta, lasciando alla libera interpretazione di chi legge. Il problema diviene particolarmente grave quando vengono usati anche in appalti e simili, dove il fornitore può trarre a proprio vantaggio una descrizione approssimativa con termini non chiari!... :(
    Gianluca
    Youtube: goo.gl/522kv4