I prezzi dell'hardware usato

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

    Scusate, c'è una appendice alla mia storia. Ho trovato quel che mi interessa da un venditore privato tedesco. Ci sono metodi per un acquisto sicuro? Parliamo di fare un bonifico anticipato di oltre un migliaio d'euro a uno che sarebbe complicato andare a cercare se qualcosa andasse storto...
    Tra privati il rischio esiste sempre, anche tra italiani, anche se parli al telefono col venditore.
    Se accetta un pagamento via Paypal puoi provare questa strada, dovrebbe esserci qualche piccola garanzia in più, visto che è associato a un conto corrente, e in caso di truffa Paypal forse ha anche qualche strumento per revocare il pagamento.
    Non puoi aspettare di trovare lo stesso oggetto in Italia?
    Siamo tutti sulla stessa Bark.
    25% di differenza... quello che qui costa 1200, da più di un venditore europeo costa 950.

    Si torna alle considerazioni iniziali del thread.
    Ho provato a dire a un italiano che stavo concludendo altrove e che avrei preferito fare con lui, mi ha detto che il suo oggetto è comprato in usa (quindi so che gli è costato ancora meno, conoscendo l'oggetto) che il suo suona meglio degli altri e che mi toglie 50 euro.
    Vuole venderlo a più dell'acquisto secondo me.
    Cmq vabé questi sono fatti suoi, non posso fare morali a uno. Dicevo solo perché si ricollega all'inizio del discorso con un esempio concreto.

    Post was edited 1 time, last by “fabriguitar” ().