consigli su generatore di corrente elettrico (solare) per suonare all'aperto

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

    consigli su generatore di corrente elettrico (solare) per suonare all'aperto

    Salve a tutti,

    Avrei la necessità di alimentare alcuni dei miei strumenti come groovebox e sintetizzatori, quando sono fuori casa e mi ritrovo a campeggiare in mezzo alla natura, mi piacerebbe poterci suonare minimo 2-3 ore, ma anche di più!!

    Oltre a potenti power banks, ho notato che ci sono generatori solari molto innovativi, sto guardando parecchi video, mi sto informando sui vari modelli di marchi tipo Jackery, Goal Zero, Suaoki, e tanti altri.. ma ne sono davvero tanti.


    Confesso che sono abbastanza ignorante in volt, watts, ampere, etc..etc.. avrei bisogno di consigli sul tipo di generatore che potrebbe avvicinarsi di più alle mie esigenze, avendo a disposizione un Akai Force, Electribe ESX, Behringer Odyssey, e quanto tempo mi potrebbe durare il generatore.

    Grazie mille,
    Buona serata! :)
    Garage semi-trattato fai-da-me, Korg Electribe ES-1 mkII, m-audio protrack, Roland MC-909, Adam a7
    Ciao,
    come hai già notato le soluzioni sono molteplici.
    Innanzitutto occorre capire quanta strumentazione vorresti alimentare con questo sistema e dalle schede tecniche rilevare i consumi e quindi il fabbisogno energetico della strumentazione.
    Detto questo si verifica quanta energia servirà per suonare le ore volute ed infine dimensionare il pannello per fornire ogni giorno l'energia necessaria.

    Quindi per prima cosa: elenco di tutta la strumentazione.
    Saluti Mirco.
    ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
    grazie per la risposta, non credo di collegarci piú di 2 strumenti alla volta, ad esempio un akai force e un behriger odyssey, tutto qui!!

    Sul manuale della force nella scheda tecnica riporta solo questo:
    via power adapter: 19 V, 3.42 A, center-positive, included.

    Però sull'alimentatore OUTPUT 65W è questo quello che bisogna vedere?
    Garage semi-trattato fai-da-me, Korg Electribe ES-1 mkII, m-audio protrack, Roland MC-909, Adam a7
    Ok,
    allora, prendendo come esempio il consumo di 65W dell'Akai e quello dell'Odyssey che dalla scheda elettrica è di circa 3W; abbiamo un consumo totale di circa 70W.

    Io fossi in te penserei a un sistema da 100 w totali che garantisca almeno 3 ore di autonomia.

    Ovviamente tutto sta nella quantità di sole che farai prendere ai pannelli e al loro piazzamento... I costruttori in generale danno i dati massimi per pannelli messi in posizione ottimale e con la massima insolazione possibile.

    Se vuoi mettimi i link dei prodotti che hai valutato , così cerco di capire che caratteristiche hanno.
    Saluti Mirco.
    ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
    Per quanto riguarda l'Odyssey:
    External Power Adapter: 9 VDC, 1700 mA - Power Consumption: 12 W Max.

    Quindi con un powerbank piccolino da 100W non avrei nessun problema o ci sono altri fattori da vedere?

    Io in questi giorni stavo puntando sui 200 ai 400W cosi da usufruire dell'energia in eccesso per caricare telefonini, laptop, lampadine.
    Comunque le marche più affermate secondo le mie ricerche sono qui giù nei link,
    poi su Amazon, Ebay, ed altri.. ce ne sono tante altre ma bisognerebbe studiare un pò la situazione!

    Goal Zero.

    Rockpals.

    Souaki.

    Expertpower

    Jackery

    Garage semi-trattato fai-da-me, Korg Electribe ES-1 mkII, m-audio protrack, Roland MC-909, Adam a7

    Post was edited 2 times, last by “xxxl” ().