Nausicaa della valle del vento..

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

    Nausicaa della valle del vento..

    Non trovate incredibilmente toccante questa canzone?
    Peccato non riesca a trovarla da nessuna parte :(
    In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
    Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

    SOUNDCLOUD
    Si tratta di Joe Isaishi joe isaishi wiki autore di gran parte delle colonne sonore dei film di Hayao Miyazaki.
    Trovi tutta la sua discografia nei principali store online e nei negozi specializzati in made in Japan (a Milano per esempio mi viene in mente il negozio Yamato Video in zona Porta Venezia.
    Molto bello il DVD del concerto tenuto per il venticinquesimo anniversario dello Studio Ghibli
    Joe Isaishi 25° anniversario Studio Ghibli
    Bella zio, ci sei mancato!
    Mi permetto di aggiungere alcuni consigli di ascolto sui lavori di Hisaishi, dato che conosco i suoi lavori da più di 15 anni, e cioè da quando ho scoperto il lavoro di myazaki (totoro nel mio avatar non è lì per niente : ) )

    Assolutamente da ascoltare il dvd che ti consiglia turbopage dove c'è la summa dei lavori migliori di Joe, con alcuni nuovi arrangiamenti orchestrali davvero avvincenti e ben fatti. Per quanto riguarda invece le OST ti consiglio l'ascolto integrale di "Mononoke Hime", da far invidia all'epica hollywodiana di Howard Shore, e alcuni momenti davvero strepitosi della colonna sonora di Sen to Chihiro no kamikakushi ("città incantata" per l'assurda Italia...), fra i quali spicca "sixth station" perimpatto emotivo malinconico e legame perfetto con le immagini.
    Qui la perfezione dell'anime moderno.

    Di Hisaishi poi ci sono OST meravigliose anche in altri film. IL main theme di Hana-bi di Kitano ad esempio muove le parti orchestrali (e mi muove le viscere) come pochi! Buon ascolto!

    E buona scoperta... ;)
    Reparto Elettroacustica
    Audiosoluzioni - Fonoincisioni

    ghila wrote:

    Sen to Chihiro no kamikakushi ("città incantata" per l'assurda Italia...),
    Piccola curiosità: Il titolo originale Sen to Chihiro no kamikakushi contiene il termine "kamikakushi" (letteralmente "scomparsa/nascondimento attuato da un kami") che indica un elemento strettamente legato alla cultura giapponese e per questo difficile da tradurre in italiano.
    Quando una persona, ma in particolar modo un bambino, scompare improvvisamente ed inaspettatamente si dice che sia stato nascosto dai kami, gli spiriti e le divinità della tradizione shintoista; questi sono spesso dei capricciosi kami minori, degli yama no kami o dei tengu che giocano uno scherzo al bambino per divertirsi alle spalle della famiglia preoccupata; successivamente il bambino rapito o perduto si risveglia lontano dal luogo dove è scomparso e non ricorda nulla del tempo intercorso.
    Questo spiega anche il perché della scelta del titolo inglese Spirited Away.
    Il nome della protagonista da "Chihiro" viene tramutato proprio in "Sen" Perché Yubaba le concede di mantenere solo il primo dei due kanji che compongono il nome Chihiro 千尋, ossia 千 che isolato viene letto "sen" (lettura on) e non "chi" (lettura kun).

    (L'ho appena letto su wikipedia :D )

    Concordo che "La città incantata" non c'entra veramente nulla.
    Il film invece ci ha incollato zitti e muti davanti alla TV, come pochi altri hanno saputo fare :thumbup:
    Cracker
    Contatti - LEGENDS - How It's Made

    "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)

    TONIGHT wrote:

    adoro miyazaki e tutto il mondo che gli ruota intorno! :love:


    what a wise man! :thumbsup:

    Allora probabilmente saprai che la lungimirante Lucky Red sta rieditando tutte le sue opere sia al cinema poi in dvd, con buona pace della Buena(s)vista che li ha tenuti nei magazzini per anni... :sleeping:
    Non fateveli sfuggire! Ad esempio a breve editeranno in dvd "porco rosso", già al cinema a Natale 2010. A mio dire un gran film! E non perdetevi nemmeno i film che stanno editando in dvd (niente passaggio al cinema ahimé) di Isao Takahata, altro lato della medaglia targata studio ghibli!
    Totalmente differente da Miyazaki, incredibile anche lui!
    Fra i titoli che spero pubblicheranno a breve spicca un Omohide Poroporo che a mio umile dire è il CAPOLAVORO di Takahata (e batte anche "tomba per le lucciole", per dire).
    E l'OST di Katsu Hoshi è da spavento! :love:
    Reparto Elettroacustica
    Audiosoluzioni - Fonoincisioni
    Daje...premesso che ho visto il castello errante di howl, la città incantata, nausicaa della valle del vento e ponyo sulla scogliera...cosa mi suggerite di miazachi o takata questa serata solitaria?
    Premetto che mi gustano parecchio film con messaggi profondi, psicolgici, paranoici, ma anche sociali, utopici..distopici...ambientali.....
    Ce n'è uno che ritenete più adatto? Altrimenti vado a caso :P
    In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
    Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

    SOUNDCLOUD

    zoro wrote:

    Premetto che mi gustano parecchio film con messaggi profondi, psicolgici, paranoici


    mmmh, paranoici è dura. Ma messaggi profondi li trovi in "tomba per le lucciole" di Takahata. Occhio alle lacrime!

    ma anche sociali, utopici..distopici...ambientali.....


    assolutamente Princess Mononoke, ma la versione in italiano è totalmente travisata nel messaggio finale: una vera bestemmia! Se ti capita guardatelo in originale con sottotitoli dei fans perché sono certamente più fedeli alla volontà del regista! Questo naturalmente in attesa della nuova versione che forse l'amico Cannarsi farà! :)

    Anche Laputa potrebbe piacerti per l'aspetto utopico e Totoro (doppiato egregiamente!) per l'aspetto ambientale.

    Ce n'è uno che ritenete più adatto? Altrimenti vado a caso :P


    Altri lavori targati Ghibli davvero splendidi sono il sopracitato Omohide Poroporo (a quanto pare dopo pompoko in dvd uscirà proprio questo capolavoro!) e Mimi wo sumaseba del compianto regista Kondo. Quest'ultimo non ha la potenza epica dei classici di Miya-san, ma non è per questo meno profondo nella sua visione di maturazione psicologica dei personaggi.

    Insomma, caschi male a chiedere consigli simili a noi... :thumbsup:
    Reparto Elettroacustica
    Audiosoluzioni - Fonoincisioni
    Ho iniziato a vedere mononoke ieri sera ed è propri figo, purtroppo s'era fatto tardi ed ho dovuto interrompere ma lo finisco senz'altro stasera.
    Cos'è la storia del doppiaggio italiano che non rende?
    In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
    Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

    SOUNDCLOUD
    Ghila, a proposito di avatar guarda un po' il mio.........

    Del buon Joe ho la bellezza di 30cd 1 dvd ed un blu-ray che dici mi piace?

    Oltre ai capolavori di Miyazaki consiglio la visione e l'ascolto dei film di Kitano dove la colonna sonora è curata da Hisaishi oltre ad Hana-by (da cui il mio avatar) consiglio sullo stesso tema Sonatine e Brother.

    Il mio amore per questi tre giapponesi nacque prorpio dalla visione in Francia, molto tempo fa di Sonatine ed in particola modo di un momento del film a dir poco geniale nell'abbinamento storia musica.cercare sul tubo "Sonatine - Funny Beach Scenes [PL/ENG/ITA]"dal minuto 3:32 in poi

    Da ascoltare il tema di "Dolls" (sempre sul tubo Joe Hisaishi - Dolls Original Soundtrack) e "A scene at the sea" (sempre dal tubo " Silent Love (A Scene at the Sea Main Theme) armonie di una semplicità disarmante ma di una struggente bellezza, purtroppo Kitano ha rinunciato all'opera di Hisaishi nei suoi ultimi film perchè lo ritiene diventato troppo esoso nella richiesta dei compensi.

    Per chi ama le armonie dei film di Miyazaki consiglio anche l'ascolto della colonna sonora di "le petit poucet" (pollicino) film francese colonna curata sempre da Hisaishi.
    Masked by random combination with other distortions in the music reproduction chian, an unsuspected major contributor has lain hidden: Aural sensitivity to "phaseinversion", the Wood Effect.
    scusate la divagazione ma mi va di citare
    Kikujiro no natsu ( L'estate di Kikujiro )

    per il resto credo che il direttore del doppiaggio responsabile della sezione dello Studio Ghibli Italiana sia un genio, ho letto sul forum tutto il lavoro che c'e' dietro
    i lavori di cui si occupa
    e rimango sempre meravigliato.

    La principessa Mononoke la vidi in tv a Nara l'anno scorso , in Giappone li passano di continuo in tv come classici
    e Porcorosso e' esilerante ahahahaha

    TheGrandWazoo wrote:

    scusate la divagazione ma mi va di citare
    per il resto credo che il direttore del doppiaggio responsabile della sezione dello Studio Ghibli Italiana sia un genio, ho letto sul forum tutto il lavoro che c'e' dietro
    i lavori di cui si occupa
    e rimango sempre meravigliato.


    Ho il piacere di essere amico di Gualtiero Cannarsi ed effettivamente non posso che confermare le tue parole di stima nei suoi confronti. Certamente è una persona coerente, precisa, metodica e con un proprio procedimento di lavoro unico nella storia del doppiaggio in Italia.

    Sono felice di trovare anche qui tante persone interessate all'arte cinematografica giapponese (sia essa anime o no) e trovo i consigli qui dati davvero pertinenti e competenti! :)
    Per quanto riguardo il doppiaggio primo di Mononoke si può fare riferimento a questo documento. Guardate anche solo il finale in giapponese (che viene dal copione inglese quindi non è precisissimo, però accidenti!):
    Show Spoiler
    Eboshi Mi vergogno così tanto… Salvata sulla groppa di un cane di montagna. Voglio ringraziarlo. Qualcuno vada a chiamare Ashitaka.Voi tutti, ricominciamo da capo! Faremo di questo un buon villaggio!
    Jiko-Bou Oh cielo, non posso vincere contro gli stupidi.

    la stessa battuta finale di jiko in italiano:
    Show Spoiler
    questa volta la natura ha vinto...

    ?(
    cioè, da una visione pessimistica dell'animo umano, ad un happy end insipido come pochi!!! buuuuu :thumbdown:

    insomma speriamo in nuovi doppiaggi che almeno non rovinino il senso del film!!! :pinch:
    :)
    Reparto Elettroacustica
    Audiosoluzioni - Fonoincisioni

    TONIGHT wrote:

    chi è questo gualtiero, ghila?


    E' la persona a cui la Lucky Red ha affidato il compito di tradurre, riscrivere le sceneggiature e dirigere il doppiaggio di tutte le opere dello Studio Ghibli, acquistate in licenza di distribuzione per l'Italia da loro, dopo la pessima gestione di Buenavista. :)
    Reparto Elettroacustica
    Audiosoluzioni - Fonoincisioni

    Post was edited 1 time, last by “ghila” ().

    Manco a farlo apposta sono appena tornato da casa di un amico e cosa mi sono trovato davanti guardando la libreria?
    I 7 volumi del fumetto Nausicaa della valle del vento!! Da poco regalatigli dalla sua ragazza!!!
    Che figata ragazzi..
    In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
    Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

    SOUNDCLOUD