Digitale Terrestre... opinioni

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Digitale Terrestre... opinioni

      Non so voi... ma sono solo io a vedere una gran quantità di artefatti JPG, compressione, blocchi pixelosi tipo un divx malcompresso ? Se ci sono immagini in movimento poi è un dramma... alcuni canali sono abbastanza buoni... altri sono un macello... in linea di massima però è proprio come vedere un divx a basso bitrate.

      Per non parlare dell'audio... nettamente compresso e privo di dinamica... switchando tra analogico e digitale e c'è un abisso.

      Cioè è questo il futuro ?
      Posso dirti che vedo differenze abissali fra un decoder e l'altro.

      Ad esempio il mio vicino (con cui condivido l'antenna) ha esattamente i problemi che descrivi con uno Humax MHP da 100 e passa euro.
      Il mio zapper telesystem da 39 (comprato dopo aver perso un po' di tempo su svariati forum) invece và benissimo. Cambio canali velocissimo ed immagini fluide.

      E' comunque abbastanza vergognoso il fatto che per avere un elettrodomestico funzionante uno debba diventare un esperto in materia.
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
      no non è normale....

      ho il segnale è debole o è come dice cracker....

      anch'io ti consiglio telesystem....bruttini, super cinesoni, ma perfettamente funzionanti....adesso in sala, uso il dec del televisore, ed è uguale come qualità del segnale, ma è pure più scomodo del telesystem....
      Faccio l'avvocato del diavolo... e mi prenderò una marea di insulti...

      Il problema non è la tecnologia di per se ma il modo in cui è stata pianificata e portata al pubblico.

      I problemi che si imputano al digitale sono di diversi tipi:

      1 - "Prima con l'analogico vedevo tutto ora con il digitale si vede poco male e squadretta tutto!". Malgrado le antenne possano essere le stesse la pianificazione dei canali è cambiata! I canali trasmessi in frequenza ora sono meno, a diversa frequenza in alcuni casi e trasmessi in modo differente. Quindi non è detto che caso per caso, quello che prima si riceveva tranquillamente con l'analogico (o non veniva percepito come ricevuto male) ora con il digitale diventi un problema.
      Mi hanno costruito un palazzo davanti casa 3 anni fa per questo motivo vedevo maluccio (ma vedevo) canale 5. Ora con il digitale l'intero canale mediaset era irricevibile nei giorni di pioggia.
      Chiamato l'antennista, spostata la ricezione da un'altra parte, problema risolto. Cattiva la tecnologia? Colpa di Mediaset? Colpa di chi ha costruito il palazzo? Congiura della lobby degli antennisti per lucrare su noi poveri diavoli?

      2 - "La qualità fa schifo rispetto all'analogico". Qui è colpa di chi ha deciso di spremere il canale come un'oliva. La banda passante di un canale DVB-T sarebbe sufficiente per fare vedere benissimo un programma in alta deifnizione. E' normale che se infilano in un canale 10 servizi e assegnano maggior qualità (=maggiore occupazione) ai servizi a pagamento. Gli altri dovranno essere maggiormente compressi con perdita di qualità. E' come dire che gli mp3 si sentono da schifo dopo averne sentito uno codificato male.

      3 - "Vedo RAI 1 peggio sul mio TV HD da 52 pollici che sul mio vecchio Mivar a tubo catodico da 15". Il TV fullk HD ha una risoluzione 1920x1080 mentra una normale tramsissione PAL ha una definizione di 720x576 pixel. I pixel che mancano la TV (o il decoder a seconda dei casi) se li deve inventare. Alcuni televisori sono più bravi a farlo altri meno, la marca migliore in quest'ambito IMHO è la Samsung. Altro discorso è per il formato 4:3 vs 16:9. La tecnologia permette di informare i televisori su cosa devono fare e come devono mostrare, che poi i broadcaster non siano spesso capaci di usarla e facciano boiate è un'altro paio di maniche.

      Ultima cosa, leggo spesso "che palle, tutto sto casino per vedere Maria de Filippi". E' vero che in Italia si da la colpa di tutti i mali a Mr. Conflitto D'interessi ma la digitalizzazione è avvenuta e sta avvenendo in tutto il mondo. Così come è vero che il passaggio da analogico a digitale è avvenuto e sta avvenendo in motissimi ambiti della nostra vita...

      Che poi adesso ci troviamo 200 canali sulla TV e che ne valga la pena vedere 2 o 3, beh, su questo concordo ma la colpa è dei contenuti, mica del mezzo.
      "...in viaggio dal mare di fango al muro di suono..."

      Raw Attitude - Crude Rock'n Roll Band - FB Page - ReverbNation Page
      io non voglio criticare il passaggio al digitale... dico solo che la qualità al momento mi sembra molto scarsa. Il mio decoder è uno STRONG 8110 (53 beuri) prodotto in giappone per la Fracarro nota azienda locale specializzata in ricevitori e antennistica... ma io la compressione la vedo anche su decoder integrati su LCD...

      ora se è solo un problema di decoder per carità mea culpa che ho speso solo una settimana a leggermi le caratteristiche di tutti i decoder e a scegliere quello... ma al momento dato che ho visto anche altri decoder interni ed esterni fare la stessa cosa... mi sorge un dubbio mica da poco. La ricezione da me è molto buona dall'80 al 100% .

      Inoltre io sono ancora su una tv a tubo... quindi nessun problema di rescaling (non avviene) e che di suo dovrebbe limitare i danni dato il suo "antialiasing naturale"

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “maomao” ().

      La compressione che vedi con tutta probabilità non dipende dal decoder ma dalla codifica effettuata a qualità inferiore per risparmiare banda.

      Riguardo ai decoder quelli su cui ho messo le mani fin'ora avevano dentro tutti più o meno la stessa roba, tuner thompson o philips e chip di decodifica ST.

      Un piccolo suggerimento a chiunque deve comprare un televisore ora: assicuratevi che sia abilitato alla ricezione dei canali anche in HD. RAI e Mediaset stanno già facendo prove di trasmissione di programmi in HD con codifica H264.
      "...in viaggio dal mare di fango al muro di suono..."

      Raw Attitude - Crude Rock'n Roll Band - FB Page - ReverbNation Page
      io dello STRONG lamento solo due cose:

      1) appena comprato il firmware era "anteguerra" quindi ho scaricato l'aggiornamento su una chiavetta usb... che è composto da due file uno denominato srt8000 e uno srt8110... sul manuale c'è scritto "scegliere il file relativo al modello" peccato che non vedesse il file 8110 così l'ho aggiornato come 8000 (altro modello) e ora grazie all'aggiornamento vede anche il file 8110 e l'ho aggiornato. Ora i divx da usb si vedono correttamente (prima erano di dimensioni a caso)

      2) Non chiedetemi come sia possibile ma scegliendo LA7 (e solo col LA7) il decoder dopo una decina di secondi si resetta... torna su LA7 poi si spegne.

      che sia un decoder con firmware "di destra" ? :D

      per il resto per me non centra nulla il decoder ma è solo la banda passante inadeguata... tanto che le alcune emittenti locali alla quale probabilmente hanno assegnato una banda da 10bit/s :D la qualità è terribile...

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “maomao” ().

      ecco...poi qualcuno mi spiegherà come, con la stessa antenna, in sala con il samsung e decoder incluso, riesco a vedere praticamente solo i canali rai, mentre in camera da letto con un tv analogico e il suo decoder attaccato, prende il mondo, rai, mediaset, mtv, la7 ecc ecc ecc.... 8| :cursing:

      ovviamente i decoder sono stati riprogrammati.....immagino debba spostare l'antenna, ma non capisco perchè.... 8| ?(

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “gobert4” ().

      Gobert, se vai in sala con il decoder della camera cosa vedi?

      Io, da oggi, tutto a posto.
      Ieri era il primo giorno dopo lo switch off nella mia zona, rai1-2-3 non erano nemmeno in lista, e a7/Mtv si vedevano a scatti (dopo la risintonizzazione

      Oggi arrivo, risintonizzo e vedo tutto :D
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
      allora...ho appena provato a collegare il decoder in sala....il risultato è che, dei 130 canali circa, me ne vede più o meno la metà...la7, mediaset e mtv, nisba....

      io l'ho collegato senza fargli fare lo scan per la seconda volta....

      edit...aggiungo che in sala, diversi canali come rai4, si vedono un pò male...

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “gobert4” ().

      Andy Il Bestia ha scritto:


      Ultima cosa, leggo spesso "che palle, tutto sto casino per vedere Maria de Filippi". E' vero che in Italia si da la colpa di tutti i mali a Mr. Conflitto D'interessi ma la digitalizzazione è avvenuta e sta avvenendo in tutto il mondo. Così come è vero che il passaggio da analogico a digitale è avvenuto e sta avvenendo in motissimi ambiti della nostra vita...

      Vero tutto quello che hai scritto ma su questo punto mi permetto di aggiungere che il digitale terrestre è una tecnologia vecchia e superata. Nei paesi più "progrediti" lo stanno smantellando in virtù di servizi via cavo e fibre ottiche, che portano ben altri benefici.
      Noi abbiamo sprecato la nostra occasione unicamente per motivi politici (una conferma? Ditemi quali sono i canali che si sono sempre visti dappertutto dal primo giorno).
      Senza contare le implicazioni economiche dei vari incentivi statali che ora la UE chiede a voce alta di restituire perché contro legge.

      Insomma, questa operazione del digitale è stata una mossa poco corretta che poi a guardar bene non ha portato nessun tipo di vantaggio reale: ora tutti in casa accedono ad una tecnologia che non porterà nessun beneficio concreto.
      L'unico vantaggio del digitale terrestre sarebbe stato l'e-government che però quasi nessuno conosce e che è un'altra dimostrazione lampante del fatto che a quelli che hanno portato il digitale nelle case degli italiani non gliene frega niente dei reali vantaggi di questa tecnologia.


      Poi sono d'accordo sulle lamentele fine a se stesse: come sempre uno spende 10 euro per un decoder e poi si lamenta se non funziona a dovere. :whistling:
      Violinista H-Pirla Scelto

      i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
      mmm...in soldoni???che presa ci dovrebbe essere???no perchè poco tempo fa è venuto l'antennista, se ha fatto cavolate (una l'ha già fatta attaccando l'antenna dalla presa senza usare il connettore, quindi con l'impossibilità di scollegare il cavo dall'impianto, in caso di temporale) :cursing: :cursing:

      se può servire....fino a ieri in sala vedevo tranquillamente mediaset e la7 col samsung....
      Un'ipotesi è che il segnale passi attraverso una presa "passante" che attenua troppo il segnale. Oppure qualche altra cavolata.

      Proprio per darti un'infarinata sull'argomento guarda qui .

      Le prese ed il partitore dovrebbero essere induttive e non resistive, ma se il tuo impianto ha qualche anno potrebbe tranquillamente montare questo tipo.

      Le prese non sono dei semplici connettori, servono anche per filtrare eventuali disturbi che i sintonizzatori possono produrre. Con collegamenti come quello che hai descritto i disturbi che possono arrivare da quell'apparecchio rientrerebbero nell'impianto degradando il segnale che arriva agli altri apparecchi dello stesso ramo.
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)