Un saluto da Tanà

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

    Un saluto da Tanà

    Un saluto a tutto HSI da Tanà ( Antananarivo ) capitale del Madagascar. :)

    starò quì per tre mesi con mia moglie.

    siamo venuti a conoscere e a prendere nostra figlia Faniry e la procedura di adozione in questo paese prevede una permanenza molto lunga ( nulla in confronto a tutte le lungaggini burocratiche che abbiamo dovuto affrontare negli ultimi tre anni ).

    leggervi quando ho un minuto libero mi fa sentire a casa.

    salama !!!

    massi
    BitBazar Srl ( ex cantoberon multimedia )
    Audio Mastering - Sviluppo software - Grafica - Duplicazione CD/DVD/BD
    ciao pape e grazie :) ,

    adesso che la piccola si è addormentata ( in questi giorni è super eccitata e non si riesce proprio a fargli rispettare degli orari regolari ) posso scrivere qualcosa.

    siamo quì da una settimana e fin'ora siamo stati solo all'istituto dove faniry ha vissuto e in tribunale per l'udienza di affidamento,

    purtroppo dovremo sempre stare in ambienti protetti e non potremo "mischiarci" alla popolazione come ci piace fare quando siamo in giro per il mondo, questo perchè l'adozione non viene vista di buon occhio dalla maggior parte dei malgashi e il pericolo è più che altro che venga detto qualcosa di spiacevole alla bimba quando viene vista in giro con due "vaza" (bianchi) e il malgascio è una lingua veramente tosta per capire cosa dicono e replicare.

    nei vari tragitti in macchina (alloggiamo appena fuori Tanà) si vede un pò di tutto da quartieri bidonville a ville lussuosissime, ma la situazione prevalente è certamente di povertà (il pil reale procapite è sotto i 500$ l'anno), la spesa si va a fare nei centri commerciali che sono tutti di società sud africane, i prezzi sono allineati a quelli europei (anche per la spesa le istituzioni ci hanno praticamente vietato di andare in giro per mercati).

    per il clima ci ha detto bene essendo appena finita la stagione delle piogge che quest'anno è stata molto dura, a fine febraio sono esondati i tre fiumi che passano per tanà e ci sono stati circa 25.000 sfollati ( chiaramente nella parte bassa della città che è anche la più povera), adesso si stà molto bene, diciamo un'estate mite con le massime intoro ai 30° e le minime sui 20° ma andiamo verso l'inverno e in giugno ( mese in cui dovremo nuovamente stare nella capitale per le ultime pratiche burocratiche e l'attesa dei documenti per rientrare in italia con la piccola ) staremo intorno ai 10/15° con picchi di 5° verso la fine del mese.

    insomma certamente il vero madagascar non è quel piccolo pezzetto del nord che si vede sui deplant delle agenzie turistiche tipo nosy be ( che peraltro è ormai di proprietà di alcuni italiani )

    comunque tra un mese ci sarà la sentenza di adozione e a quel punto potremo lasciare la capitale e quindi (anche se sempre in modalità "protezione") fare un giro per vedere qualche parco e andare al mare al nord.....

    al prossimo resoconto

    ciao

    massi
    BitBazar Srl ( ex cantoberon multimedia )
    Audio Mastering - Sviluppo software - Grafica - Duplicazione CD/DVD/BD