Backup online e system image backup

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Backup online e system image backup

    Salve a tutti,

    in questi giorni pensavo di aggiornare il mio metodo di eseguire i backup. Ad oggi effettuo il backup dei soli dati che necessito su un HD esterno e creo un punto di ripristino settimanale sul PC.

    Ora stavo pensado di aggiungere un ulteriore backup online tramite un servizio tipo Crashplan. Da quanto mi sembra di leggere questo servizio permete solo il salvataggio dei dati da me specificati, il che andrebbe anche bene. Tuttavia mi farebbe anche gola avere la possibilità di avere un immagine del sistema, in modo da poterlo ripristinare in qualunque momento. La domanda che mi sorge spontanea è: qualora effettuassi il ripristino dell' immagine dovrei rimettere tutte le licenze nei plugins e nei softwares, oppure sarebbe tutto perfettamente integro come nel momento del backup? Ed ancora, è sufficiente utilizzare l' immagine che crea windows oppure meglio affidarsi ad un servizio esterno/software esterno?

    ....mi rendo conto solo ora quanto sono indietro in fatto di sicurezza.
    newstarsrec.wordpress.com/

    ***Masters Of The Truth***
    Ciao.
    Una volta ripristinata una immagine del sistema, tutto tornerà ad essere come era al momento in cui l'immagine è stata creata; questo vale anche per le licenze. In altre parole, è come se tu da allora non avessi più acceso il pc.

    Per quel che riguarda il software ti consiglio caldamente Macrium Reflect, avendo cura di copiare il "tool" di avvio su una chiavetta usb e le immagini su un hd esterno o di rete.
    =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:
    Io effettuo copie periodiche della partizione di sistema che può all'occorrenza essere ripristinata anche su un hd differente (che poi è quello che ho già fatto incrementando i tagli degli ssd che storicamente ho usato). Uso software terzi ma la sostanza non cambia.
    Per le licenze quoto Archverb anche se la cosa ovviamente vale nel momento in cui la configurazione di sistema rimane la medesima.
    Ci sono controlli di licenza molto elastici da questo punto di vista, altri che con una virgola diversa richiedono da capo la procedura di attivazione. Ad esempio con Native Instruments mi è bastato cambiare qualche impostazione dal Bios per dover rifare da capo l'attivazione di tutte le librerie; dopo una sostituzione di hard-disk anche tutta la suite Spectrasonic mi ha richiesto i codici di attivazione.
    Per cui se si tratta di un ripristino a parità di condizioni ok, altrimenti la risposta è "dipende". :D
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
    @Angix anche tu usi Macrium Reflect?

    Quindi fatemi capire bene, voi fate l' immagine di tutto il PC oppure solo della partizione C: (o comunque quella che contiene il sistema operativo) ?

    Se fosse così allora la soluzione ottimale per la mia situazione sarebbe immagine del sistema su un HD esterno e su un cloud più un sistema tipo Crashplan per salvare tutte le mie produzioni più eventuali files di lavoro tipo samples, riferimenti, film porno e altro ecc....
    newstarsrec.wordpress.com/

    ***Masters Of The Truth***
    Uso hdclone per l'hd di sistema e freefilesync per tutto il resto. Con il primo creo un'immagine di sistema, con il secondo una copia mirror degli altri HD con librerie e progetti. Per quest'ultima copia parlo di circa 4 Tera di materiale.
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
    In pratica ho un backup di tutto il mio sistema. La copia mirror è strutturata esattamente con l'organizzazione di unità logiche e cartelle dell'originale. Le cartelle utente di Windows (immagini, desktop, documenti, musica, etc) sono già delocalizzate su un altro HD di cui viene fatta copia mirror. In pratica sull'unitá c: è presente solo sistema operativo e programmi. Per questo motivo aggiorno meno spesso la sua copia di backup.
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500
    OKay, credo che sia allora come ho intenzione di fare io, immagine del disco C: e copia mirror constante con crashplan.

    p.s. Vedo che anche tu hai il Lucid 88192; hai pure tu il problema che gli input sono invertiti di fase? Ed a volte non vanno gli input quindi devo cambiare i livelli di ingresso per sbloccarlo, succede anche a te? Se non fosse per queste due pecche è un gran convertitore.
    newstarsrec.wordpress.com/

    ***Masters Of The Truth***
    Del Lucid sono molto soddisfatto e non ho mai riscontrato problemi sugli input. Sull'inversione di fase invece è la prima volta che sento di questo problema... E anzi grazie per la segnalazione. Vedo di verificare se ho di questi problemi. Per me rimane comunque una bellissima macchina che mi ha fatto capire cos'è una buona conversione.
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500