Eq P.A.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

    Eq P.A.

    Ciao a tutti, vorrei un consiglio ragazzi.
    Soni il fonico di una band, vorrei in cosiglio sull'eq da utilizzare sulle casse perché la band suona in un locale medio grande ma con un riverbero naturale del locale.
    Preciso che la band è completa: batteria elettronica, basso, chitarra acustica e elettrica, tastiera, coro e voce solista.

    Uso un mixer Allen & Heat Qu-32 e l'impianto fbt Vertus cla.

    Spero in qualche ottima risposta.
    1 ho chiesto un consiglio perche faccio il fonico non come professione e non ho nessuna laurea.

    2 ho chiesto consigli. Quindi potete anche evitare certi commenti inutili grandi professionisti e professori.

    3. Volevo sapere se ciò che io ho già fatto me lo consiglia qualcuno certamente piu esperto e con umiltà.
    Non è questione di domanda ridicola. Avrei voluto rispondere, ma come si fa a generalizzare??? Non c'è un'equalizzazione standard! Se avesse chiesto un'impostazione di base per un SM58, avrei risposto: "Metti i bassi a -8~9dB e gli alti a +2~3dB", ma una domanda simile non si può dare una risposta generica.
    Gianluca
    Non è questione di professori, professionisti o altro..

    é come se domattina io mi iscrivessi su un forum di aeronautica e ponessi una domanda del tipo:

    "Sono un PILOTA della compagnia XYZ, vorrei chiedervi di quanti gradi devo muovere la cloche per decollare con un Airbus 380 e 12 nodi di vento contrario"

    Cosa mi risponderebbero gli altri utenti del forum??

    Diverso se, conscio delle mie capacità di pilota scrivessi:

    "mi trovo ai comandi di un Airbus 380 perchè i piloti a bordo sono svenuti... sono l'unico a bordo che ci capisce a malapena qualcosa. Cosa posso fare per portare a terra l'aereo senza schiantarlo?"
    Saluti Mirco.
    ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
    @Framosca70, nun te incazzà dai...
    Te l'hanno già detto sopra com'è la questione. Ti sei presentato come fonico ma un fonico non farebbe mai queste domande che non possono avere una risposta per come sono poste.
    Tutto lì.
    Se avessi scritto qualcosa del tipo: "vorrei fare il fonico ecc ecc..." sarebbe stato completamente differente. La situazione sarebbe stata più chiara e qualcuno avrebbe cercato di approfondire la cosa per darti qualche risposta.

    Fai conto che poi qui è pieno di fonici e puoi immaginare che non sia bello vedere in giro gente che si spaccia per tale (lasciamelo dire dai) e poi fa certe domande. E' concorrenza sleale :D

    Se ci vuoi riprovare siamo tutti qui.

    Buona giornata
    Esatto Flavio,
    hai proprio centrato il punto!

    Ci sono fonici preparati che rimangono a casa perchè la band chiama "ammiocuggino" che sa come usare il mixer e lo fa per due soldi o soltanto per una birra e un panino, mentre quei "farabbutti" di fonici chiedono un mucchio di soldi per muovere due manopoline e collegare un microfono... e che ci vorrà mai???

    Poi ti fai un giro alle serate estive e scappi a gambe levate per il suono che esce dalle casse di certe band...

    Insomma, non è bello...
    Saluti Mirco.
    ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.

    mirco_band ha scritto:

    Esatto Flavio,
    hai proprio centrato il punto!

    Ci sono fonici preparati che rimangono a casa perchè la band chiama "ammiocuggino" che sa come usare il mixer e lo fa per due soldi o soltanto per una birra e un panino, mentre quei "farabbutti" di fonici chiedono un mucchio di soldi per muovere due manopoline e collegare un microfono... e che ci vorrà mai???

    Poi ti fai un giro alle serate estive e scappi a gambe levate per il suono che esce dalle casse di certe band...

    Insomma, non è bello...


    appunto... :cursing:
    Ho sempre pensato a quanto fosse incredibile vedere certe band di livello cadere completamente a causa del non-fonico che si sono portati appresso o gli è stato imposto dall'organizzazione (anche questo è ovviamente un termine improprio per questa gente).
    Ma per questo potremmo aprire pagine e pagine di nuovi thread.

    Framosca70 ha scritto:

    Ciao a tutti, vorrei un consiglio ragazzi.
    Soni il fonico di una band, vorrei in cosiglio sull'eq da utilizzare sulle casse perché la band suona in un locale medio grande ma con un riverbero naturale del locale.
    Preciso che la band è completa: batteria elettronica, basso, chitarra acustica e elettrica, tastiera, coro e voce solista.

    Uso un mixer Allen & Heat Qu-32 e l'impianto fbt Vertus cla.

    Spero in qualche ottima risposta.

    Io non sono un fonico, ma so che "un locale medio grande ma con un riverbero naturale" dice poco o niente di come sarà il suono e di come andrebbe corretta l'equalizzazione...
    già solo cambiando la pianta del locale, il materiale delle pareti, l'arredamento in generale (quadri alle pareti, lampadari, ...) una marea di variabili difficilmente controllabili...secondo me l'unica è andare a tentativi, sentire di persona come risponde l'acustica, con l'esperienza poi uno riesce a raggiungere un risultato accettabile in "meno tentativi" perchè ad orecchio sente subito quali sono i problemi.

    Framosca70 ha scritto:

    Ciao a tutti, vorrei un consiglio ragazzi.
    Soni il fonico di una band, vorrei in cosiglio sull'eq da utilizzare sulle casse perché la band suona in un locale medio grande ma con un riverbero naturale del locale.
    Preciso che la band è completa: batteria elettronica, basso, chitarra acustica e elettrica, tastiera, coro e voce solista.

    Uso un mixer Allen & Heat Qu-32 e l'impianto fbt Vertus cla.

    Spero in qualche ottima risposta.


    Purtroppo, considerazioni sulla presentazione a parte, anche volendo una risposta precisa non c'è.
    L'unica è: taglia e attenua dove serve.
    Ma se uno non è lì a fare un soundcheck con quell'impianto in quel locale è difficile poter dare indicazioni precise.

    Dipende anche dal tipo di suoni della band, dalle dinamiche e volumi che usano e da altre 1000 cose.

    Insomma, purtroppo risponderti è molto difficile, fonico o no.
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - Hairball 1176 RevD - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500

    Flavio (ex fbin) ha scritto:

    ...
    Se avessi scritto qualcosa del tipo: "vorrei fare il fonico ecc ecc..." sarebbe stato completamente differente. La situazione sarebbe stata più chiara e qualcuno avrebbe cercato di approfondire la cosa per darti qualche risposta...
    E' chiara l'inesperienza, ma, fatemi capire, siccome non ha posto la domanda come volevate voi fonici professionisti allora non può essere aiutato?

    Bachelor ha scritto:

    Flavio (ex fbin) ha scritto:

    ...
    Se avessi scritto qualcosa del tipo: "vorrei fare il fonico ecc ecc..." sarebbe stato completamente differente. La situazione sarebbe stata più chiara e qualcuno avrebbe cercato di approfondire la cosa per darti qualche risposta...
    E' chiara l'inesperienza, ma, fatemi capire, siccome non ha posto la domanda come volevate voi fonici professionisti allora non può essere aiutato?


    non credo ci sia molto da aggiungere a quanto abbiamo detto.
    Se poi si vuole cercare il pelo nell'uovo fate pure.
    Il concetto mi sembra chiarissimo, non è questione di umiltà verso nessuno ma di approccio e di comunicazione.
    Infatti scrivo 'la situazione sarebbe stata più chiara... ecc ecc"
    Se lo si capisce bene, se no non c'è molto altro da spiegare.
    @Bachelor non sono state scritte solo critiche, è stato già scritto da martedì:

    MacGyver ha scritto:

    Ecco Framosca, tutto spiegato. Ci vuoi riprovare, magari entrando un po di più nello specifico?

    anche se come detto da me e angyx non esiste una formula magica che data la piantina del locale ti dice devi mettere i bassi così, gli alti in un altro modo...
    io canto in un coro e ti posso assicurare che in una chiesa l'acustica cambia tantissimo da quando fai la prova a chiesa vuota, a quando la chiesa è piena, figurati quanto può cambiare in un locale.
    D'altro canto se non fosse così, non ci sarebbero gli scemi che pagano migliaia di euro per trattare acusticamente studi o teatri...
    certo che se framosca non scrive nient'altro non lo si può aiutare...ma probabilmente sarà già andato in un altro forum