Attenzione Truffa a nome di Aruba

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

    Attenzione Truffa a nome di Aruba

    Buongiorno! Scrivo solo per avvisare chiunque abbia un dominio su Aruba che stanno girando delle truffe assurde di cui sono stato vittima.

    Praticamente venerdì mi è arrivata una mail sull'indirizzo l di Aruba dicendomi che dovevo rinnovare il dominio, cosa vera per giunta.Così sabato mattina ho cliccato sul link che mi ha portato su una pagina di Banca Sella che però dopo un paio di tentativi non ha funzionato.
    Allora ho riprovato Lunedì. stessa scena. finchè ieri mi è arrivata un'altra mail di Aruba, stavolta sul mio indirizzo personale, quella con cui ho aperto il dominio, clicco sul link mi porta su una pagina dove prima di arrivare al pagamento mi davano la possibilità di fare modifiche all'account. perciò ho capito che solo quest'ultima era effettivamente la mail reale.

    Poi ripensando i segnali sono stati tanti, ma mi hanno preso in un brutto momento e non ho dato il giusto peso. Per esempio dalla prima mail mi chiedevano solo 3.81€ ma li per li ho pensato che una parte me l'avevano gia prelevata dalla carta e che quella somma era solo a coprire l'ammanco. L'altro segnale più forte è che Chrome non mi autocompilava i campi della carta perchè il sito non era sicuro. ma ho stupidamente pensato che fosse il mio pc ad essere inadeguato perciò ho tralasciato.

    Poi è successo che ieri quando mi è arrivata la mail giusta ho chiamato la banca per capire quanto dovevo preoccuparmi e ho scoperto che qualcuno aveva fatto movimenti su Itunes, cosa che non ho mai fatto.

    Fortunatamente l'ammanco era di poco più di 30€ perciò bloccata la carta sporta la denuncia sto aspettando la carta nuova e forse il rimborso della cifra sottrattami.

    Quindi..chiunque abbia siti col dominio Aruba....fate attenzione
    è la nuova moda delle truffe.
    Mandano valanghe di mail a potenziali truffabili, spesso alle aziende mandano mail del tipo: le comunichiamo il nuovo iban etc etc fingendosi un fornitore.
    L'Italia è il paese che ha il triste primato di abboccaggi a questo tipo di fishing.
    Il caso più clamoroso è stata la Lazio, a cui è arrivata una mail simile, e hanno fatto un bonifico di svariati milioni credendo di mandarli alla società da cui stavano acquistando un calciatore.
    La mia didattica
    Le mie foto...


    Orecchie funzionanti e studio sonorizzato come Cristo comanda...
    fai bene a segnalare Saglio, occhi aperti, le truffe nel tempo diventeranno sempre più sofisticate e meno prevedibili. Diceva bene Vitto, anche se è più scomodo, meglio andare direttamente sul sito interessato piuttosto che seguire un link via mail. E attenzione che ad oggi le richieste DNS sono spoofabili e non sono criptate: l'https non protegge la prima parte della richiesta che il tuo pc fa su internet (la risoluzione del nome DNS), ma si occupa solo di proteggere e criptare la visualizzazione del contenuto sul server di destinazione (la pagina web). E' consigliabile usare un tool come DNS crypt, che francamente da almeno una decina di anni dovrebbe già essere parte integrante dei sistemi operativi ( e non lo è ).
    Occhio anche a postpay!
    Arriva una mail dove mi si dice (in italiano perfetto e consono alla comunicazione) che la ricarica di 98 euro sul telefono numero xxx xxx xxx xxxx tramite pagamento postpay è andato a buon fine, e per i dettagli cliccare sul solito link che porta chissà dove.
    A quel punto lo sprovveduto si chiede: Ma quale ricarica? Di chi è sto numero? Ecc ecc.
    Il tutto con la grafica di poste italiane, fatto veramente bene direi.
    Se non fosse che proprio in quei giorni stavo attendendo la mia nuova postpay, visto che la vecchia era in scadenza, molto probabilmente, preso "stancamente" come per Saglio, FORSE mi sarei incuriosito... però ho il vizietto di appoggiare il cursore del mouse sull'indirizzo del mittente, che rivela la "vera" intestazione, e da li capire subito di che si tratta.
    Occhi aperti! :)
    Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
    Purtroppo come ho gia detto è stata una mia leggerezza, anche io sto sempre attento dove clicco, ma sbagliando mi son fidato di un sito come Aruba...vai a pensare che qualcuno mandi in giro truffe con la grafica di Aruba sulla mail di Aruba...e loro non se ne accorgono! Quando arriva una mail sospettata di spam te lo segnalano in mille modi, questa che tra l'altro è a nome loro non era segnalata!

    E poi vorrei capire se il fatto che in questi giorni dovevo davvero rinnovare il dominio sia un fatto casuale o sapevano quando mandare la mail!

    Che poi sono dei raggazzini perchè i movimenti sulla carta che non ho fatto io erano su Itunes, e qui la cosa più assurda. Rubare ad un musicista per comprare musica su Itunes.....ma scaricare come tutti gli altri no eh???!!!! :D :D :D
    giusto ieri sera mi sono imbattuto in un video che spiega perfettamente come ci siamo fatti fo...ere ( o ci hanno fo...to ) con questa corsa alla tecnologia esasperata.
    Volevo postarlo ma poi ho deciso di non farlo perchè non vorrei che in qualche modo potesse andare contro il regolamento del forum ma per alcuni versi la situazione è apocalittica