10 euro di IMU

    scusate non ho letto tutti. mi fa piacere che bronzon non abbia avuto una batosta, ma non si può essere d'accordo con questa imu, e cito dei casi davvero eclatanti...

    1. chi ha una casa di proprietà ma vive in un'altra casa, affittando la prima, paga l'imu come seconda casa, anche se in realtà i soldi della prima li usa per pagare l'affitto della seconda e quindi non utilizza due case ma solo una, quella in cui abita.

    2. ancora peggio, chi vive in una casa di riposo paga l'imu come seconda casa... se è normale questo...

    non so se queste cose erano già state scritte ma mi premeva scriverle... a me sembrano paradossi, specialmente se - sembra un luogo comune ma sapete tutti bene che non lo è - dicevo specialmente se ci sono troppi privilegi e arrotondamenti per alcuni e una pressione fiscale grave, pericolosa, dannosa, e assolutamente evitabile con un sistema più equo, sempre sui soliti del ceto medio-basso...
    lusso de che.. 150 mq non vuol dire che sia di lusso, abbiamo avuto la fortuna di pagarla poco nell'86 e acquistata dalla vendita di una casa precedente più altro che hanno messo mio padre e mio nonno.

    Comunque è prima casa e non ne abbiamo altre, io non rientro come figlio a carico perchè ho 28 anni.

    Ho tirato in ballo le vacanze, perchè fino allo scorso anno non c'erano problemi a passare due settimane al mare, quest'anno si (e non è certo colpa dell'IMU, ma di tutti gli aumenti che ci sono stati).
    Comunque sia sti cavoli delle vacanze, c'è chi sta molto peggio
    Certo che non si riesce a vendere la casa, i prezzi sono gonfiati a dismisura, in questi anni c'e' stata una speculazione immorale, su un bene di prima necessita'. Se si comincia a calare il prezzo la casa si vende, al suo GIUSTO prezzo. I proprietari di seconde case poi, si sono comportati spesso da persone incivili chiedendo affitti come stpendi di operai. E scusate se non mi commuovo di fronte a chi ha il privilegio di vivere SENZA LAVORARE sugli affitti e su rendite dovute al possesso di capitale ed ora per colpa dell'IMU mon riesce piu' a farlo...
    condivido il mauropensiero am pongo una domanda...
    a me al caf han detto che sotto i 17 euro non bisogna pagare l'f24...!!!
    ho una loro ricevuta (anche io tipo 11 o 13 euro di imu ho).

    adesso che mi dici che ne hai pagati 10 mi fai strizzare, sai di più tu?

    bronzon ha scritto:

    Certo che non si riesce a vendere la casa, i prezzi sono gonfiati a dismisura, in questi anni c'e' stata una speculazione immorale, su un bene di prima necessita'. Se si comincia a calare il prezzo la casa si vende, al suo GIUSTO prezzo. I proprietari di seconde case poi, si sono comportati spesso da persone incivili chiedendo affitti come stpendi di operai. E scusate se non mi commuovo di fronte a chi ha il privilegio di vivere SENZA LAVORARE sugli affitti e su rendite dovute al possesso di capitale ed ora per colpa dell'IMU mon riesce piu' a farlo...

    qui ti quoto!!!
    pensavi di essere più furbo... invece...

    MrRed ha scritto:

    Allora sei in una botte di ferro, il Caf dovrebbe essere equiparato al commercialista anche per quanto riguarda i danni da prestazione ad capocchiam.

    Mmm.. Io invece sapevo che se al Caf si sbagliano.. Cavoli tuoi!



    E comunque gli f24 bisogna pagarli anche se sono a saldo ZERO, attenzione.
    Violinista H-Pirla Scelto

    i7 6700k - 16Gb RAM - Uad Solo (x2) - RME 802 - Cubase 9 - Adam A5+Sub7 Tannoy System1000 - Lucid 88192 - UA 710twin - Drawmer1969 - Vitalizer Mk2-T - Lindell Audio Pex500

    les2 ha scritto:

    MrRed ha scritto:

    Allora sei in una botte di ferro, il Caf dovrebbe essere equiparato al commercialista anche per quanto riguarda i danni da prestazione ad capocchiam.

    questa non la sapevo... quindi davvero copre e tutela? ottimo ;)


    Angix ha scritto:

    Mmm.. Io invece sapevo che se al Caf si sbagliano.. Cavoli tuoi!
    E comunque gli f24 bisogna pagarli anche se sono a saldo ZERO, attenzione.


    Posso portare un'esperienza diretta e parecchio fresca in tal senso....

    Nella dichiarazione dei redditi 2008 il CAF che si è occupato di redigere la mia dichiarazione dei redditi ha commesso un errore, facendomi restituire dei soldi ai quali non avevo diritto. (700 euro)

    Quest'anno l'agenzia delle entrate, in seguito ad un controllo, mi ha chiesto la restituzione di quei soldi, più la sanzione (150 euro) e gli interessi. (49 euro)
    Ho immediatamente contattato il Caf, che dopo aver fatto le dovute verifiche mi hanno detto che dovevo pagare :D

    Dopo che sono diventato scortese hanno acconsentito a pagar loro la sanzione e metà degli interessi, bontà loro.
    Fra parentesi, se avessi pagato entro 30 giorni la sanzione sarebbe stata ridotta ad un terzo, quindi loro avrebbero pagato solo 50+49=99 euro... inutile dire che ho pagato dopo 32 :P

    Il bello è che malgrado tutto mi hanno richiamato quest'anno, chiedendomi se volessi ancora fare il 730 da loro... e la ragazza ci è pure rimasta quando le ho risposto "Piuttosto mi taglio i coglioni, grazie" :D
    Cracker
    Contatti - LEGENDS - How It's Made

    "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
    mi sono espresso male
    ho una tastiera pessima ed ho tirato corto.

    La mia non era polemica
    vorrei solo capire in poche parole perche' il nostro amico pgherebbe 700 euro per la prima casa di 150 mq
    che si è una bella superfice ma neanche tanto

    Io non ho casa quindi non me ne interesso è solo curiosità

    per esempio so che i miei hanno pagato 70 euro per una casa rurale di almeno il doppio di mq
    e con terreno.

    Leggendo dal link fornito:

    La rendita catastale si ottiene dal prodotto fra:

    • a) la consistenza dell'unità immobiliare dichiarata in vani catastali, metri quadrati(mq) o metri cubi(mc);

    • b) la tariffa d'estimo, elaborata dall'Agenzia del
      Territorio, relativa al comune ed alla zona censuaria ove sorge
      l'immobile, alla tipologia dello stesso in relazione alla destinazione d'uso (ordinaria, speciale, particolare).

    deducendo che a parità di METRI entrano in gioco altri fattori.
    magari sbaglio.

    Ribadisco comunque (X Giampi) che è una cazzata toccare la prima casa.
    No more ... loud music
    I metri lasciali perdere, non c'entrano niente perché per come è fatto ora contano i vani.
    ecco un esempio
    COME CALCOLARE IMU (EX ICI)

    Per chiarire meglio le modalità di calcolo dell’Imu sulla prima casa riportiamo un esempio pratico pubblicato da CorrierEconomia, che prende come ipotesi un’abitazione principale posseduta al 50% da due coniugi aventi due figli minori a carico. Si prende la rendita catastale, ad esempio 1.000, e la si moltiplica per 1,05 ottenendo così il risultato di 1.050. Si moltiplica per 160 e si ottiene una base imponibile di 168.000 euro. Il valore così ottenuto deve essere moltiplicato per 0,4%, ottenendo così un’imposta lorda di 672 euro. Da tale valore deve essere sottratta la detrazione di 200 euro prevista per l’abitazione principale e la detrazione di 100 euro spettante per i due figli conviventi. L’imu totale da pagare risulta quindi pari a 372 euro, cioè 186 euro a testa per ciascun coniuge.


    COME PAGARE L’IMU

    Se i contribuenti decidono di pagare in due rate, la prima rata, quella di giugno, sarà pari a 93 euro a testa, mentre se decidono di pagare in tre rate i due versamenti di giugno e settembre saranno di 62 euro per ciascun proprietario. Nel caso in cui il comune in cui è situato l’immobile decida di fissare per l’abitazione principale un’aliquota diversa dallo 0,4%, in occasione del versamento di dicembre occorrerà rifare il calcolo e versare l’importo a conguaglio. In caso contrario il versamento di dicembre avrà importo uguale a quello di giugno. Per la prima casa il codice tributo da utilizzare nel modello F24 è 3912.

    Prova a farti due calcoli e vedi se ti tornano
    miciomiao

    Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Giampier80” ().

    io pago 95 euro di prima rate e 95 di seconda (salvo aumenti delle aliquote del comune).
    il problema vero sono le case in comodato gratutito a parenti di primo grado che vengono considerate come seconde case e li arriva la mazzata...
    e aspettiamo ancora di capire sui fabbricati agricoli cosa succederà
    Constellation : il mio nuovo lavoro da sentire e scaricare (post-rock / synths / piano)

    Youtube

    suoni modulari

    bronzon ha scritto:

    Oggi al Caf ho pagato 10 euro di imu. Sembrava mi dovessero cavare il sangue a sentire il tg1. Ho una casa di 60 mt quadri, due figli sotto i 26,
    questa volta sono d'accordo con Monti, direi da quando ho saputo che il mio ex padrone di casa che possiede un palazzo con sei appartenti di IMU ne ha pagati 4800 di euro. Forse chi non vuole pagare questa tassa possiede ben altro di un appartamentino da sessanta metri quadrati.


    Questo è l'errore che si fa valutando la realtà con il proprio caso specifico.
    Vivi in una casa piccola con due figli a carico, per questo paghi quella cifra.

    I miei pagano 150 euro come prima rata per una casa di 120, un normale appartamento in periferia.
    In più hanno mia nonna a carico, ma ovviamente lo stato non la riconosce come tale, perchè è vecchia.

    Poi devono pagare la casa di mia nonna che è grande (240 euro la prima rata e figura come seconda casa, pur non essendolo, ma vaglielo a spiegare...), ma di un paesino minuscolo, sconosciuto, in culo ai lupi, e non vale niente e non si può affittare perchè a nessuno interessa e non la vogliono vendere per una questione esclusivamente sentimentale (quindi altro che chi ha una seconda casa se la passa bene, è che ci guadagni troppo poco perchè valga la pena e piuttosto la tieni perchè vale per te, affettivamente)

    Qui nessuno naviga nell'oro, ne vive di rendita (cosa che per altro non condanno perchè se uno è stato bravo oppure se i suoi famigliari son stati bravi, a metter via qualcosa, a crearsi un capitale che ora possono far fruttare, non ci vedo nulla di male, anzi lo vedo motivo di merito) e la mazzata si sente parecchio

    Oltretutto pensa che qui sono tutti incazzati perchè chi ha avuto danni a casa ed è inagibile (pur essendo rimasta in piedi) deve pagare l'IMU........ oltre a dover rimettersela in sicurezza. Gli unici che non la pagano son quelli a cui è crollata. Se hai una cascina in campagna che è decrepita (che lo era prima del terremoto intendo) e non la usi per questioni agricole.. . ma semplicemente non la vuoi vendere, seppur non la usi e non ricavi reddito... figura come seconda casa e paghi un'IMU da paura

    Angix ha scritto:

    MrRed ha scritto:

    Allora sei in una botte di ferro, il Caf dovrebbe essere equiparato al commercialista anche per quanto riguarda i danni da prestazione ad capocchiam.

    Mmm.. Io invece sapevo che se al Caf si sbagliano.. Cavoli tuoi!



    E comunque gli f24 bisogna pagarli anche se sono a saldo ZERO, attenzione.


    Uhm.. invece, allo stesso livello dei commercialisti, sono obbligati a pagare un'assicurazione che li copri in caso di errori. Quindi, alla fine, son più affidabili dei commercialisti, visto che questi ultimi possono sempre scappare all'estero (un caf... è difficile che pigli su e scappi, no?), pratica abbastanza comune per un commercialista

    Francesco ha scritto:

    imparare non è una perdita di tempo è un investimento e solo chi investe avrà dei frutti...

    Il messaggio è stato modificata 2 volte, ultima modifica da “allen_gibberish” ().

    ok ho capito che manco voi avete cpito un mazza .-)

    l'esempio è Giampiero che tenta di spiegarmi :)

    I metri lasciali perdere, non c'entrano niente perché per come è fatto ora contano i vani.

    ecco un esempio:

    Per chiarire meglio le modalità di calcolo dell’Imu sulla prima
    casa riportiamo un esempio pratico pubblicato da CorrierEconomia, che
    prende come ipotesi un’abitazione principale posseduta al 50% da due
    coniugi aventi due figli minori a carico. Si prende la rendita
    catastale,

    [i]QUINDI NON I VANI O I METRI MA QUELLO CHE DICEVO IO ovvero che dice wikipedia.

    [/i] [i]rendita
    catastale


    @allen, quindi di quale periferia parliamo?

    [/i]RIPETO (nn riesco a togliere l'italic..bug)
    sono estremamente contrario all'IMU nn è assolutamente democratico

    poi se allen mi dice che i modenesi & co pagare l'IMU su degli inagibili
    penso che è impossiblie nn pensarla in questa maniera



    No more ... loud music

    Zeps ha scritto:

    scusate come fate a pagare 700 euro di IMU su 150 mq?

    Giampier80 ha scritto:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Rendita_catastale

    Zeps ha scritto:

    deducendo che a parità di METRI entrano in gioco altri fattori.
    magari sbaglio.

    Giampier80 ha scritto:

    I metri lasciali perdere, non c'entrano niente perché per come è fatto ora contano i vani.

    Zeps ha scritto:

    QUINDI NON I VANI O I METRI MA QUELLO CHE DICEVO IO ovvero che dice wikipedia.
    rendita
    catastale


    La rendita catastale da noi si calcola sulla componente di vari fattori (vedesi wiki) tra cui non da ultimo il numero dei vani e non dei metri.

    Zeps ha scritto:

    ok ho capito che manco voi avete cpito un mazza .-)

    l'esempio è Giampiero che tenta di spiegarmi :)


    Dici che è colpa del caldo? :| :P
    miciomiao
    io sono proprietario della casa dove abita mio padre con la famiglia nuova, non vi risiedo e quindi non è "prima casa"... e quindi l IMU è stata una grande mazzata (sulle mie spalle)... sarebbe utile chiarire anche questo concetto... si puo anche avere una sola casa di proprietà e prendere delle mazzate clamorose... e quello non è giustissimo.....
    IMHO.... ( e non IMU) ;)
    F