Stanza nuova, acustica nuova

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Stanza nuova, acustica nuova

      Ciao a tutti.
      Mi sto accingendo a traslocare e mi ritroverò quindi costretto a rifare tutto il lavoro di disposizione dei monitor e trattamento acustico.
      Conoscendo le misure della stanza, che è una 4,6 * 4 * 3,1, ieri sera stavo iniziando a buttare giù qualche possibile soluzione e sono completamente indeciso sul da farsi.

      Vi posto tre immagini:

      1)

      2)

      3)

      Le scelte si possono facilmente intuire, come le differenze tra i 3 posizionamenti, quindi vi rispiarmo spiegazioni inutili.

      Quello che mi chiedevo, principalmente, è:
      nell'immagine 3 ho ipotizzato una disposizione in diagonale, con bass traps a tagliare completamente 3 dei 4 angoli... e con, però, i monitor molto vicini ad una finestra ed ad una parete laterale.
      Questa cosa, a vostro parere, quanto potrebbe risultare negativa/positiva per la resa acustica della stanza?

      Quale delle 3 scegliereste, in partenza?

      Ma soprattutto... avete qualche, qualsiasi, tipo di suggerimento?

      Grazie in anticipo :)
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer

      Website

      RE: Stanza nuova, acustica nuova

      Io ho appena finito di montare lo studio nuovo
      ho le misure più o meno come le tue
      ed ho optato ad una soluzione come la n.1 ma
      girata al contrario

      praticamente lasciandomi la porta alla spalle

      bass trap negli angoli opposti e nella controsoffitattura

      condizionatore e frigorifero vicino alla porta

      due scrivanie ad angolo con la parete finestrata

      ho montato una struttura in tubi innocenti molto eleganti
      dietro alla scrivania sulla parete opposta alla porta
      dove ci sono appoggiati (su gomma)
      i monitor e le casse hifi e lowfi
      gli ampli per le casse
      i processori

      il computer e sotto la scrivania della parete finestrata
      e lo schermo è messo sopra la stessa insieme alla master keyboard
      il tutto laterale al banco analogico (quello digitale per adesso è fermo)

      dall'altra parte c'è il pianoforte elettrico
      gli ampli e i vari reggi chitarre e bassi

      sotto le scrivanie ci sono nascoste altre bass trap
      il tutto sopra un parquet di quelli ikea
      (molto bello e facile da montare , sopratutto economico)

      l'ambiente è confortevole e con tutto a portata di mano

      devo ancora organizzare una postazione per la ripresa audio
      ma penso di risolvere con un kit auralex movibile

      insomma un cu...lo enorme
      visto che ho fatto tutto da solo
      compreso alzare una finta parete in legno di 3x3 mt

      ma alla fine grande soddisfazione

      se vuoi venire a vederela sono sempre a disposizione


      saluti

      corrado
      [

      RE: Stanza nuova, acustica nuova

      A parte che la 3 così "a naso" non mi convince, non hai modo di fare delle prove empiricissime mettendo solo i monitor nella posizione 1-2 e 3 ?
      Senti così che tipo di suono ha di suo la stanza, poi tu hai sufficiente esperienza per capire cosa puoi ragionevolmente aspettarti da un trattamento acustico fatto con criterio. Però se in una di queste situazioni il suono è decisamente più confuso dell'altra (specialmente nelle aree in cui il trattamento acustico riesce ad essere meno efficace) allora quella sistemazione sarà meglio evitarla. Almeno io proverei prima così.

      Post was edited 1 time, last by “Radioman” ().

      Grazie per le risposte.
      Corà, se un giorno mi trovo da quelle partivengo di sicuro a romperti un po' le scatole :)
      Intanto, se ti capita e ti va, potresti postare qualche foto.
      Thnx!

      UomoRadio:
      Non ti convince la 3, eh?
      A me la disposizione in diagonale lascia un po' perplesso... non ho mai visto nessuno studio disposto in questo modo. Ci sarà un perché, immagino.
      Quello che dici riguardo il provare prima a fare diverse prove di posizionamento è verissimo e sarebbe molto molto utile, il problema è che i tempi per trasloco e sistemazione sono davvero strettissimi e temo di non poterlo fare.
      Vedo però se riesco. Sarebbe di sicuro la cosa più sensata da fare in partenza.
      Grazie.

      Ps: stavo pensando di farmi un volume controller/switch "custom". Come sei messo a tempo libero? :)
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer

      Website
      Originally posted by PAPEdROGA
      Ps: stavo pensando di farmi un volume controller/switch "custom". Come sei messo a tempo libero? :)

      E tu come stai messo a rapporti col tipetto che mi ha riempito casa con le cose da riparare ed alle quali cui dovrei sottrarre il tempo da dedicare allo switch ? :Tr
      Tanto anche il losco figuro di cui sopra mi ha chiesto una cosa analoga, per cui si può vedere se si riesce a fare qualcosa che vada bene per entrambi :meta:
      Ok RadioUomo. Allora vedremo se per caso la cosa sarà fattibile. Grazie in ogni caso.

      Flyhome... :D

      Cmq, 'rca vacca, sono appena andato a fare un sopralluogo con metro, carta e penna ed ho notato che le dimensioni sono leggermente diverse, ovver:
      L 465
      P 370
      H 315

      quindi il lato corto ha 30cm meno di quanto avessi calcolato.
      Indi la 1 rischia di risultare un po' strettina.
      Che bolas!!!

      Ma se allargassi i monitor a dismisura e mi piazzassi con il punto d'ascolto quasi contro la parete di fondo?!?!

      Mmm magari faccio uno schizzo (come disse Rocco :D)...
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer

      Website
      Io mi ricordo di aver letto il perche la diagonale no.. ma fregalo se me lo ricordo..
      Vai per la uno pero' girata di 90 gradi invece che 180 se hai il lato stretto.. A me e' capitato una sola volta di mixare con i monitor lontani come dici tu, e te lo dico, ci devi fare l'abitudine, panorama stereo e profondita'.. io mi ci trovo molto male specie a volumi molto bassi (il vecchio dice mixi basso basso, mah..)
      Il vecchio mixa basso solo per non far scoprire i propri segreti a chi gli è affianco.
      Appena il cliente esce tirerà i volumi a cannone... :D

      Quindi diagonale bocciata.
      Ok, perfetto.

      Dire di girare la 1.
      Se la giro di 90° ho una parete (o quella dietro i monitor o quella dietro il punto d'ascolto) che risulterebbe praticamente intrattabile acusticamente, per via delle finestre, maledette, che occupano 2/3 della parete.
      Questa cosa mi preoccupa un bel po'.

      Cmq... dovendo scegliere cosa fareste? Monitor sul lato delle finestre o sul lato opposto (con immensa gioia del mio futuro vicino con cui confinerò in quel punto) ?

      Poi...
      Come mai optate tutti per la 1 e nessuno per la 2?
      Il divano laterale non ci piace?!?
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer

      Website

      Post was edited 1 time, last by “PAPEdROGA” ().

      Per me e' che ho credo al 90% mixato sempre col divano dietro le spalle, a casa lo avevo cosi, e in quasi tutti gli studi l'ho sempre trovato cosi.. Boh, poi personalmente io son per la simmetria mi dan fastidio le cose asimmetriche.
      Pero' pensavo, le finestre le dovrai trattare anche le fai la 1 (o 2), hai le prime riflessioni laterali che ti cascano proprio li, no?
      Sì, hai ragione.
      Ci stavo pensando... e sto facendo una prova posizionando i monitor sul lato corto senza finestre.
      Poi una finestra potrei "chiuderla", nel senso di fare una struttura in legno e millemila pannelli di lana di vetro per nasconderla. In pratica una controparete con buco centrale per la finestra al centro.
      Per ora mi sembra la soluzione migliore.
      Che dite?

      Appena possibile posto un'immagine.
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer

      Website
      Originally posted by PAPEdROGA
      Il divano laterale non ci piace?!?


      perchè il cliente di turno pianterà le tende su quel divano...e da quella posizione non capirà una mazza di ciò che accade e ti romperà i coglioni ogni 5 minuti...finchè, spostato il dorato culetto sulla tua sedia...capirà di aver detto cretinate per circa 2 ore...a quel punto il papero, travestitosi da anatra, si cucinerà da solo all'arancia, pentendosi del posizionamento errato del divano di cui sopra.

      s

      Post was edited 1 time, last by “flyhome” ().

      Comprendo la ritrosia ad avere le finestre davanti e tra i monitor, però non scordiamoci che forse il 100% degli studi storici PRO, quelli nati prima dell'avvento degli homestudio, in quella posizione avevano la vetrata che dava verso la sala di ripresa, e con questa disposizione delle apparecchiatiure sono stati incisi e mixati praticamente tutti i dischi editi fino a 15-20 anni fa, quindi forse quella sistemazione non è poi così 'accio come sembrerebbe