Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 982.

  • Avatar utente

    Quota damath: “Fantastico, tutto molto più chiaro ora. Davvero. due sole domande lampo poi torno a studiare: 1) le pareti originali di un edificio, siano esse tramezze divisorie o mura perimetrali con l'esterno, sono da considerare il primo leaf? In tal caso un double leaf avrebbe la forma: muro esistente - lana- spazio d'aria - lana - nuovo elemento di massa. No. Muro esterno ermetico. Air gap con lana. Nuovo elemento in massa. Una sola intercapedine. La lana a differenza di quello che il 99% d…

  • Avatar utente

    Soundcraft ts 24

    teetoleevio - - Mixer e sommatori

    Messaggio

    Quota dalercioammodo: “avete idea di dove possa reperirlo? Senza schema mi è stato chiaramente detto che nessuno è intenzionato a portarmelo via... Avete qualche idea? Grazie!” ... Magari sul sito della Soundcraft ? ... Magari sotto "Support" - TS24 ? soundcraft.com/en-US/products/ts24#downloads_and_docs Qui brochure e manuale di servizio completi di schemi ELETTRONICI, non elettrici... guarda in particolare gli ultimi due PDF. ... porco giuda stiamo parlando di un banco ultra professionale che …

  • Avatar utente

    Quota damath: “Grazie Teetoleevio, un po' ci speravo in un tuo intervento. 1) La lana di roccia in effetti mi preoccupa per il motivo da te indicato, ma avevo valutato la fibra di poliestere anche per resistenza ad eventuale umidità e comportamento stabile nel tempo ...non pensando però alla inadeguatezza a gestire risonanze in basso. Grazie della dritta, messaggio recepito. Bene. Le lane minerali moderne, compresa fibra di vetro, non sono tossiche. Hai fibre pesanti e prive di formaldeide. Non …

  • Avatar utente

    Al volo. Provo a darti qualche elemento sintetico. Opinioni personali e di esperienza professionale diretta, su MOLTI studi di scuola anglosassone da me realizzati in Italia, opinioni in ogni caso non necessariamente condivisibili. 1) fibra di poliestere. Non usarla. Non serve a nulla. Non ha modulo elastico /resilienza di nessun tipo nelle strutture isolanti a secco. Se, peggio, come fanno diversi professionisti in Italia, la vuoi usare come materiale per assorbitori porosi nel trattamento acus…

  • Avatar utente

    Giuro che se mi indichi un pannello che attenua 150 dB al metro lo vendo alla Nasa e divendo miliardario. Detto questo. Il primo punto è isolare il soffitto con un contosoffitto autoportante. Poi contropareti. Se sei controterra, ossia non hai sotto né box, né cantine o altre intercapedini, il pavimento flottante NON è indispensabile. Se hai una sala prova con la batteria e vuoi suonare di sera o notte, la necessità di fonoimpedenza è pesante, e non può assolutamente bastare uno o più pannelli i…

  • Avatar utente

    Velocemente. La posizione del desk esattamente centrale al volume / geometria della regia è la cosa peggiore che tu possa fare, per due specifici motivi di base, questo senza fare i sofisticati: 1) Punti in cui hai la massima concertazione dei modi assiali. 2) Perché hai simmetricamente a destra, sinistra e sul fronte delle porte / aperture che sostanzialmente NON contribuiscono in nessun modo alla gestione delle basse frequenze, ma interferiscono non poco proprio nelle posizioni cardinali di ma…

  • Avatar utente

    Incredibile, torno dopo venti giorni e vedo che il thread - UTILISSIMO - è rimasto alla pagina uno ...la percezione della traslazione del master... anziché l'epistemologia ontologica in chiave estetica della forma d'onda... Accidenti, devo dire che un po' di delusione c'è... Praticamente - per me che sono "pratico" - quindici pagine di blablabla... potrei dire di superca**ole, ma poi ho sempre paura che qualcuno che si prende sempre un po' troppo sul serio poi si arrabbi... ... definiamole amabi…

  • Avatar utente

    Aggiungo anche che il processo descritto non è così difficile. Ci metti una sera per fare i program con Nebula Setups e un paio di giorni per crearti le multi-istanze. Se sai smanettare un po', ne vale assolutamente la pena. E poi senz'altro le ultime versioni di Nebula sono ben stabili. Ovvio che non è come aprire un qualsiasi plugin. Io però arrivo dall'Atari di 25 anni fa. Quindi per il Suono faccio tutto quello che è possibile. Altri preferiscono la pappa pronta. E anche questo è legittimo. …

  • Avatar utente

    Quota daandrea9875: “Quota dateetoleevio: “Ovvio, bisogna sbattersi non poco per imparare ad usarlo secondo me wrappandolo” cosa vuol dire "wrappare"?” OK. Nebula nasce come plugin unico, in cui puoi caricare "solo" un'istanza / banda ad esempio di EQ. Vuoi un Neve 1073 completo? Devi accendere, in insert, tre istanze di Nebula; quattro se vuoi anche il filtro HPF. Un Nebula carica solo UN programma. Punto. Quindi una banda di eq, un singolo compressore, un singolo nastro, una singola console. I…

  • Avatar utente

    Quota daTeleborian: “ Solo 10 anni fa avevi un Tla 5021 e un Aphex Compellor 320 e spaccavi!” D'accordissimo. Perchè si cercava il brano e si usava la tecnica. Non le macchine. Teetoleevio

  • Avatar utente

    Quota daPAPEdROGA: “Quota da2-Bus: “mentre ringrazio @Nordberg4 per la preziosa esperienza personale condivisa, devo dire che anche io sono interessato all'argomento. Anche perché ho letto diverse interviste di 'famosi' mix engeneers che mixano ITB con un comp analogico sul master. Probabilmente lo fanno per dei motivi a me oscuri ed è per questo che vorrei chiedere la partecipazione al 3D di @PAPEdROGA @teetoleevio e @DBarbarulo, se possibile. Grazie.” Imho ha senso. Anche molto senso, volendo.…

  • Avatar utente

    Fatti solo una domanda. OK 130 euro per un tweeter. Ma... Se le trovi come speaker in studi da MILIONI di dollari ci sarà un motivo, no? Se ci missa dentro gente che, garantito, non ha alcun limite di budget... ci sarà un motivo, no? Che poi esistano monitor moderni anche passivi che possano essere più versatili, senz'altro. Esistono anche altri monitor. Diversi dalle NS... Io ne ho un paio che comprai nuove nel 1986. Non ti dico altro. Ha ragione Giampiero Pape. Trattale bene. Teetoleevio

  • Avatar utente

    No. Teetoleevio

  • Avatar utente

    A development of special significance to fans of The Art of Noise was Italian futurist Luigi Russolo's 1913 manifesto "The Art of Noises" (L'arte dei Rumori), which correctly predicted the future standard use of electronics to broaden the timbral palette beyond orchestral instruments. The Art of Noise got their name from this work. Electronic music remained an avant garde technique until the '50s, when many sci-fi movies started using electronic instruments in their soundtracks. Questo è quello …

  • Avatar utente

    Al di là del fatto che secondo me in certi aspetti questo thread rasenta la pura paranoia e a questo proposito cito... youtube.com/watch?v=6epzmRZk6UU Io non sono del tutto d'accordo con quello che dice DB. Senz'altro se masterizzi a Abbey Road o a Sterling o da almeno altri trenta più bravi di loro e molto meno famosi, sei sicuro che hanno portato il risultato possibile allo stato dell'arte, in modo tale che in una regia da mastering suoni benissimo. Ma chi pensa che qualsiasi produttore o tecn…

  • Avatar utente

    QUOTO Krk V8 usate 8-) Teetoleevio

  • Avatar utente

    Quota dagobbetto: “Hai risposto poi che tu, al contrario di quello che anche io ho detto, sei per l'approfondire le questioni. Solo però se di pura scienza e di pura tecnica si tratta, mi pare di capire. Ok, va benissimo anche questo. ” Al volo. + Non è facile esprimersi ed essere capiti per iscritto su un forum. Però bisogna stare attenti con le parole: la cortesia e il rispetto devono essere la base. + Sono per l'approfondimento, non per il qualunquismo e/o la superficialità. + Non sono contra…

  • Avatar utente

    Quota daDjFonPlaz: “Quota dagobbetto: “Q Quota dateetoleevio: “ Vedi, anziché farla sempre troppo complicata, prolissa e discorsiva, facciamo come gli americani. per loro è solo "pitch" e "tone". Due cose diverse con cui definiscono il suono. Fine. Gli inglesi a questo aggiungono il grado di "hardness" e qui siamo tutti con DB.” Non ho idea a cosa ti stai riferendo. Seguo alcuni "forum" di smanettoni (soprattutto DSP) che molte domande sulla psicoacustica e la percezione se la pongono. Non esist…

  • Avatar utente

    Quota daDBarbarulo: “Teeto, stai come me quando non sono in ambienti climatizzati! :D” Eh, Davide, ora ho acceso il condizionamento... Il problema è che ho caldo ...da anni e anni la televisione blu, da quando hanno messo il decoder... l'ho trasformata in un monitor gigante per il computer del SSL. Via scart anni '80... Quindi da una parte mi becco, credo, meno lobotomia, dall'altra ho reso utile il mega tubo catodico senza necessità di trovare un cassonetto adatto per la raccolta diffeenziata..…

  • Avatar utente

    Ti faccio un esempio. A volte si usa il termine timbro per indicare le qualità soniche di uno strumento: un certo pianoforte, ad esempio. In un altro senso però il termine 'timbro' viene impiegato per definire una nota di quel pianoforte, con una particolare altezza. la nota successiva, in questa accezione, ha un timbro simile ma diverso. La differenza non è da niente, e non è l'unica. tu quale riterresti più 'scientifica' o più corretta? Io ho la mia idea, non supportata però da studi sufficien…