Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 986.

  • Avatar utente

    Credo che @MrRed si riferisse a video professionali. Per youtube vai di 16 bit.

  • Avatar utente

    Ciao esatto, il discorso è proprio quello. Le casse attive hanno già un proprio amplificatore all'interno per cui le colleghi ad un'uscita di linea (scheda audio, mixer ecc.). Ti consiglio di non provarci nemmeno a metterci l'ampli di mezzo perché il rischio è quello di bruciare subito lo stadio di ingresso delle casse e/o lo stadio finale dell'ampli in quanto tensioni, correnti e impedenze sono completamente differenti tra i due casi. Se prendi quelle casse quindi il tuo ampli non ti serve. Se …

  • Avatar utente

    Quota dasoloPulse: “Ciao Flavio, grazie per l'accoglienza! Essendo un neofita, è legittimo che mi senta saturo di dubbi.. 1- ho riesumato un amp technics mesi fa, provandolo con dei normali monitor passivi ( Aiwa - bass reflex 2 vie ) e collegandolo con cavo rca jack al pc ho avuto la bellezza di provarlo.. e funziona!! 2- Produco musica elettronica (ultimamente elaboro molta techno, ma non mi limito solo questo..) da tempo ormai, e sento che come setup mi sta stretto sotto molti punti di vista …

  • Avatar utente

    Welcome! Vai con i quesiti.

  • Avatar utente

    Si, credo che tutte le schede possano gestire il guadagno in ingresso se ho capito bene la domanda. Se come intensità intendi invece il livello di uscita, anche in questo caso credo che sia possibile con tutte le schede. Buona giornata

  • Avatar utente

    Quota daMarcher: “Grazie per la risposta mi hai chiarito le idee . E se io, invece, vendessi beat tramite i siti appositi (es; beatstars, sound), la 'regole' cambierebbero?” E no ovviamente. E putroppo. Come tu faccia profitti non conta, ciò che conta è dichiararli.

  • Avatar utente

    Ciao First of all: Benvenuto! Non ho esperienze dirette riguardo vendite di produzioni proprie ma sicuramente per fare il tutto in modo legale dovrebbe essere sufficiente dichiarare i redditi in sede di compilazione del 730. Dopodiché so che ci sono dei limiti di 'abitualità' VS ' occasionalità' delle prestazioni e limiti di importo annuo massimo. Superato uno dei due è necessario aprire una partita IVA. Queste sono le basi, dopodiché bisogna capire quale tipo di attività tu possa iscrivere alla…

  • Avatar utente

    direi che con questo post hai correttamente sintetizzato tutta questa lunga discussione. Non potevi farlo prima?

  • Avatar utente

    No tranquillo, niente DI Box ma entri direttamente nella scheda con lo strumento. Per quanto riguarda il PS, certamente puoi registrare così e risparmiare per investimenti più legati alla tua passione/lavoro che agli screzi col vicinato

  • Avatar utente

    Quota daWarmuser: “Quota daFlavio (ex fbin): “http://homestudioitalia.com/forum/discussioni tecniche/tecniche-di-registrazione/114582-registrare-con-cheap-budget-ho-bisogno-di-consigli?postID=1204223#post1204223[/url][/url]']Quota daMastro: “Registrare con Cheap Budget - Ho bisogno di consigli! - Tecniche di registrazione - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali']Registrare con Cheap Budget - Ho bisogno di consigli! - Tecniche di registrazione - Homestudioita…

  • Avatar utente

    Quota daMastro: “Buongiorno, le Akai sono molto meglio delle M-Audio per mixare, riguardo al modello vedi tu tra le RMP500 o le RPM800.” mah... io non sarei così categorico. Così come eviterei di sparare cose del tipo che l'UR22 è tra le migliori schede in circolazione (???). Migliori rispetto a cosa esattamente? Migliori "forse" a quel prezzo? ma così ha tutto un altro significato. Migliori rispetto a tutte le schede che hai provato tu? Altro significato completamente differente dal dogma propo…

  • Avatar utente

    Buongiorno Mastro come dici nel titolo, è questione di priorità. E per i dati che hai fornito solo tu puoi conoscere quali siano le tue priorità in relazione a quello che già hai, quello che devi fare e quello di cui senti maggiormente la mancanza. Prova magari ad approfondire la questione con più dettagli... Ciao Flavio

  • Avatar utente

    Quota daKappajolly: “Ecco questa è una cosa che mi interessa molto... una cassa 12 (che noto girano come wattaggi da 400 a 1000 watt) come lavora a bassi volumi? Vi spiego... una cassa passiva per chitarra, a seconda del tipo di cono (io ho due coni da 30watt) se suoni a volumi bassi esce un suono bruttissimo, quindi si deve capire che coni prendere... per questo io ho preso due coni da 30 watt perché anche a volume basso vibrano il giusto da farmi godere un ottimo suono... Nelle casse attive no…

  • Avatar utente

    Come @Archiverb, per l'utilizzo che ne farai, anch'io suggerirei dei monitor. Fai conto anche che se vuoi la profondità di cui parli e ti compri una cassa da 400 watt con il cono da 15", avrai per forza di cose la necessità di tenere alto il volumementre con dei monitor potresti probabilmente avere una resa migliore a volumi inferiori. E in più hai a disposizione dei monitor per altri utilizzi.

  • Avatar utente

    Benvenuto!

  • Avatar utente

    Quota daLord Xeddy: “Ragazzi mi introduco solo per farvi presente due piccoli dettagli circa il discorso ups: 1. Esistono UPS non "online" che generano una sinusoide pura. Costano molto meno, ma ovviamente le caratteristiche differiscono sotto altri aspetti come la doppia conversione e "l'isolamento" dalla linea di rete che non sono presenti su questi ups che trovate cercando "line interactive pure sinewave ups". (come ad esempio questo.) 2. Attenzione agli UPS online che sono ovviamente ottimi …

  • Avatar utente

    Ciao potresti indirizzarti sulle tende da cinema. Se cerchi 'tende insonorizzanti' su google trovi parecchia roba.

  • Avatar utente

    Quota daPlatinum: “Sì ho capito che la 48v non c'entra niente in questo caso ma si entra direttamente nel Line input. Per il resto non è tutto scarso, u87ai, akg ecc... Che ho tanto da imparare è giusto e concordo. Vediamo...ci penso un po. Comunque vada è sempre esperienza e non fa male provare e riprovare.” si scusami non volevi dire che hai tutto scrauso Ma non basta avere un buon mic per sentire l'esigenza dei convertitori prism. Era quello il senso.

  • Avatar utente

    ma è proprio questo il punto. Non conosci le macchine per cui non spendere un sacco di soldi 'solo' per una scheda audio, Nemmeno quella conosci no? Come ti ha detto anche @Thunderbolt, alla prism ci si arriva. Non si parte da lì avendo tutto il resto scrauso. PS: il discorso della phantom non c'entra nulla per cui non ti incasinare ulteriormente con informazioni tecniche errate.

  • Avatar utente

    Quota daAnyMan: “Io il mio lo pagai ai tempi circa 50/60€ e sostanzialmente è una batteria che all'occorrenza si attiva se salta la corrente quindi niente di speciale... nulla a che vedere con quello linkato, penso siano proprio 2 cose distinte” io quoto @Nordberg4 e ti suggerirei ti tenerti quello che hai che va benissimo per quello che devi alimentare. Io ne ho uno credo simile al tuo e quando in caso di black out mi fornisce 10 minuti di batteria giusto per salvare il lavoro e spegnere il com…