Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 996.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Esiste naturalmente un accordo, che vale per tutte le società di collecting, per cui si recuperano reciprocamente, sul suolo nazionale, i diritti tra di loro. IMRO recupera i diritti di associati SIAE in Irlanda, così come SIAE recupera quelli degli autori IMRO in Italia e così via per tutte le società di collecting (penso tutte, ci sarà qualche eccezione che non so). Il fatto che l'associazione del singolo artista a IMRO sia gratuita non rileva rispetto al fatto che questo recupero di somme avv…

  • Avatar utente

    Ciao a tutti, un'amica mi diceva di essersi iscritta, per la riscossione dei diritti d'autore sulle proprie opere, a IMRO, la società irlandese omologa di SIAE. In particolare, mi riferiva, mentre compilava il borderò a fine serata, che IMRO, a differenza di SIAE ripartirebbe i diritti relativamente ai suoi concerti dal vivo in maniera analitica, pagandole quindi esattamente "quanto suonato" e non opererebbe una ripartizione "a campione". Questo anche se il borderò è cartaceo e non digitale (è n…

  • Avatar utente

    Grazie, come riverbero cosa usi? plate, hall, room? Al momento suoniamo come trio acustico, percussioni, violoncello e chitarra classica con relative tre voci. Facciamo canzone d'autore, qualche bossa, roba così... Per il delay purtroppo non ho il tap sull'effetto, pensavo di metterne uno molto molto stretto e con un'unica ripetizione, giusto da ingrossare un po' voci e strumenti a corda. Ma non so se è una roba che si fa normalmente live... volevo appunto capire come si orientano i professionis…

  • Avatar utente

    Nessuna idea?

  • Avatar utente

    Ciao a tutti. Ho un impiantino con due multieffetti esterni (un roland e un alesis, ma poco importa). Volevo sapere, da chi è del mestiere, quali sono gli effetti che normalmente si usano "di default". Cioè nel senso: accendo l'impianto e parto con due preset. Ma quali? Due riverberi diversi (e quali? plate? room?) o un riverbero e un delay? Non so, illuminatemi! Grazie per ogni contirbuto!

  • Avatar utente

    Ah grazie! Complimenti per lo studio in ogni caso!

  • Avatar utente

    @cicciovz' scusa, è una fw 1884 quella? La usi con reaper forse?

  • Avatar utente

    Consiglio cuffia chiusa

    pao - - Monitor da studio

    Messaggio

    Appena preso le dt770, parlando di comodità le trovo migliori rispetto a akg k240, Sennheiser hd25 per non dire delle prodipe pro 880

  • Avatar utente

    Fbt serie X

    pao - - Live, P.A. e luci

    Messaggio

    Grazie, molto interessante, considerato che molto probabilmente sarà determinante l'uso "nearfield", visti i contesti in cui suoneremo e il genere che proponiamo...

  • Avatar utente

    Fbt serie X

    pao - - Live, P.A. e luci

    Messaggio

    Ho usato ogni tanto (per karaoke o feste di bambini) una piccola Jolly (quelle col marchio blu, non rosso) col cono da 8 ed è veramente un piccolo portento! La utilizzerò infatti come spia per l'impianto. Come caratteristiche la serie X sembrerebbe anche superiore, ma il costo è pressoché uguale. C'è qualche trucco dietro?

  • Avatar utente

    Fbt serie X

    pao - - Live, P.A. e luci

    Messaggio

    Grazie del consiglio, le avevo ovviamente già valutate e in effetti i numeri li hanno. Solo che ho sentito dire che le Fbt hanno un caratteristico calore rispetto a Rcf e mi stavo orientando su quel marchio per questo motivo. Poi non so se sia effettivamente così... Se riesco andrò a sentirle in qualche negozio, anche se temo che la sarà difficile fare una comparazione seria tra più modelli (almeno qui dalle mie parti...)

  • Avatar utente

    Fbt serie X

    pao - - Live, P.A. e luci

    Messaggio

    Ciao a tutti, devo prendere un paio di casse per il gruppo acustico in cui suono (chitarra, percussioni e violoncello e tre voci). Nel mare di offerte mi sono imbattuto nelle FBT X. Mi pare di capire che ci siano due modelli X-lite e X-pro, differenziati dall'involucro in materie plastiche o legno e quindi dal peso. Qualcuno le ha mai provate? Eventuali alternative valide su quella fascia di prezzo? (900 euro la coppia). Mi starei orientando su coni da 12...

  • Avatar utente

    Eh be' questo è un altro discorso! Il corrispettivo dovrebbe (e uso il condizionale) consistere nell'attività di pubblicazione dell'opera che l'editore svolge per produrre un profitto da quel diritto d'autore, profitto di cui poi godono entrambi (editore e autore) Che poi lo faccia bene o male dipende chiaramente dalla serietà e professionalità dell'editore. Purtroppo mi rendo conto che esistono tanti squali nell'ambiente e che non sia facile orientarsi vista anche la obiettiva complessità della…

  • Avatar utente

    Probabilmente è così, non avevi firmato contratti di edizione. Non confondere i diritti sul master (che è il diritto sulla registrazione fonografica) con il diritto d'autore sul brano, sono due cose diverse. Il diritto d'autore (la sua componente economica, perché quella morale è inalienabile) lo cedi in toto con il contratto di edizione e la ripartizione dei diritti è normalmente 50/50. Il master puoi cederlo in proprietà o con contratti di edizione, dipende. Per l'interpretazione del contratto…

  • Avatar utente

    In un contratto di edizione funziona così dappertutto. Non capisco cosa c'entri la camorra italiana (come se ci fosse una camorra svizzera, oltretutto)...

  • Avatar utente

    Riprendere la batteria

    pao - - Schede sonore

    Messaggio

    Io ho preso una Motu 828 usb usata a 200 euro... Espandibile via adat e con ingresso spdif per eventuale pre esterno a 2 canali di maggior qualità

  • Avatar utente

    Riprendere la batteria

    pao - - Schede sonore

    Messaggio

    Ciao, ma che microfoni hai?

  • Avatar utente

    Riformulo il quesito che era forse poco evidenziato, ma è una domanda su cui in rete non trovo risposta: Qualcuno sa quanto la SIAE versa all'artista che suona dal vivo nei concerti o concertini per ogni suo brano depositato?

  • Avatar utente

    Ciao a tutti e buon anno nuovo! Ho visto sul sito della SIAE che già dall'anno scorso è possibile fare il borderò online, con il quale - si dice - viene fatta la ripartizione analitica dei diritti (e non già a campione) anche per i c.d. "concertini". Mi pare una cosa interessante per gruppi e cantautori che forse potrebbero cominciare a prendere qualcosa dalla loro attività di autori. A proposito, qualcuno ha idea di quanto venga ripartito all'autore per un concertino? Inoltre, fino al 31 maggio…

  • Avatar utente

    Ripensando alla registrazione live, ricordo di aver letto da qualche parte di quel matto di Steve Albini, il quale rifiuta l'idea di registrare i gruppi strumento per strumento, volendo sempre fare una ripresa live almeno di chitarra basso e batteria, per non perdere l'intenzione originale del brano. Credo che in un mondo musicale dove si va verso la totale computerizzazione della musica, dove l'intervento umano sembra ad alcuni inutile e quasi dannoso, la ripresa dal vivo di un ensemble costitu…