Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 437.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Quota daDatman: “Certo, se il supporto non è solido, stabile, rigido perciò vibra, è meglio isolare le casse, piuttosto che far vibrare tutto! E' curioso che nessuno dice di averli messi sotto alle Genelec o sotto alle Dynaudio... :)” A dire il vero io li uso sotto le Dynaudio e le Adam... Perché è curioso?

  • Avatar utente

    Piccolo sondaggio e approfondimento. (per chi non è in ferie!) Per la vostra esperienza/conoscenza, i disaccoppiatori per i monitors da studio funzionano? Io ancora non sono riuscito a farmi un'idea... diciamo che me ne sono fatta mezza. Negli anni ho testato solo 2 prodotti: i classici "mopad" Auralex da poche decine di euro e i Recoil Stabilizer di primacoustic che prima dell'avvento degli ISO erano considerati tra i migliori. Per quello che sono riuscito a percepire io, una differenza "udibil…

  • Avatar utente

    Visto che usi Logic, il mio consiglio è di utilizzare l'apposita funzione "track alternatives", ossia delle versioni diverse di uno stesso progetto. (è lo stesso concetto di salvare un'altra versione della song, ma qui hai un unico file). Io faccio sempre cosi: mi tengo la versione "arrangiamento" e quando passo al mix mi creo una "alternative" che chiamo MIX in cui non ho più alcun instrument, ma solo tracce audio. Nell'eventualità di dover correggere qualche parte MIDI, torno alla versione "ar…

  • Avatar utente

    Quota dadmchannelitaly: “PS: per la cronaca, In edilizia le lane minerali vengono utilizzate tra intercapedini. E poi, anche per l'amianto all'inizio non si conosceva la sua pericolosità, mai sentito parlare di principio di precauzione?.” Io ho lo studio pieno di pannelli con lana di vetro di "nuova generazione", molto meno volatile. La preoccupazione l'ho avuta anche io prima di costruirlo, ma poi mi sono informato un po' sul web e mi sono tranquillizzato. Inoltre sul sito del costruttore ho tr…

  • Avatar utente

    ciao, non è il mio genere e ci capisco poco, ma a mio avviso i pezzi suonano maluccio... senza offesa. Ma tutto questo non importa perché solo per il fatto che l'EP è stato mixato al "Maremma Impestata Ladra Studios" meriterebbe un premio a prescindere!

  • Avatar utente

    Dubito sia il Mac perché è un iMac 2017 i7 4.2Ghz con 40Gb di ram... e comunque lo fa anche con un progetto con una sola traccia e un solo plugin. Il buffer ora lo tengo a 1024 (prima 512) Cmq faccio delle prove e vi aggiorno.

  • Avatar utente

    Quota dagobert4: “Ma nello specifico, di che software parliamo??” A me capita con izotope Neutron e con tutti gli Acustica che possiedo... specialmente i comp di Ebony con attacco veloce rispondono in maniera molto, molto diversa se utilizzo la versione ZL. Che sia un problema di Logic? (dubito, ma potrebbe essere) Se ho la fantasia (e il tempo) magari faccio una prova su un paio di files e la posto qui.

  • Avatar utente

    Apro questa discussione in cerca di un suggerimento, se possibile. Ho spesso letto in rete e su alcuni manuali di plugin che la funzione "zero latency" (o similari) è presente per l'utilizzo dei sopracitati plugin in tracking o in assenza di compensazione da parte della DAW, mentre durante il mix è sufficiente utilizzare la versione "normale" del plugin, tanto la latenza viene compensata dal software (Logic nel mio caso). Eppure io ho dei dubbi... Mi spiego: da un bel po' di tempo sto notando ch…

  • Avatar utente

    Quota daclassic: “Nessuno ha provato Cream ? Qualcuno sui social ha scritto essere il migliore e più leggero plugins che ha fatto Acustica Audio, sono curioso...” Lo sto provando da qualche giorno e al momento sto usando prevalentemente i pre e un po di EQ. È un plug molto colorato ma a mio modesto parere è incredibile e va provato.

  • Avatar utente

    Acustica Audio. A mio avviso sono i migliori (parlo da possessore di una UAD 2 Duo). Unica pecca: sono molto, ma molto pesanti sulla CPU.

  • Avatar utente

    io sono passato da un imac 27" i7 2013 super-silenzioso, al nuovo imac 2017 27" i7 che invece sembra un aspirapolvere degli anni '80. Ce l'ho da pochi mesi e lo sto odiando: ogni volta che uso logic partono le ventole a manetta ed è impossibile mixare con quel rumore di sottofondo... Nel tuo caso però forse basta farlo aprire e pulire da un tecnico specializzato. (Ti sconsiglio vivamente di provare ad aprirlo se non sei esperto nel campo).

  • Avatar utente

    Context di equalizzazione

    spanck - - Bourbon Street

    Messaggio

    Ragazzi scusate il ritardo, i files di DBarbarulo e gobbetto sono scaduti... c'è modo di riupparli/riaverli? thx

  • Avatar utente

    Fatto un test con Fuzzmeasure al volo. Qui si vedono cose un po' diverse (anche troppo in alcuni punti). Ma la differenza Stand/Desk si percepisce chiaramente. Tornando al disaccoppiatore su misura: come si fa? (o a chi si chiede)

  • Avatar utente

    Quota daDBarbarulo: “sei sicuro che i plot sono affidabili? Hai deviazioni troppo piccole...” Sono generati con Sonarworks Reference (utilizzato con il suo microfono originale) ma non so dire se siano affidabili o meno. Posso dirti però che con Reference le curve e le escursioni in ampiezza risultano sempre più "morbide" se paragonate ad esempio con i plot generati da Fuzzmeasure. Faccio così: provo a ripetere il test con Fuzzmeasure (o con la demo di Smaart).

  • Avatar utente

    Nel frattempo ho fatto un test volante con Sonarworks Reference (ne farò anche uno con Fuzzmeasure) per capire quanto incida il Desk e il risultato è quello in foto... Non mi sembra proprio una differenza "impercettibile" Oltretutto in entrambi i test L & R sono un po' sbilanciati (R è più basso) ma non riesco a capire perché... i monitor ovviamente sono impostati correttamente.

  • Avatar utente

    Quota damollyer: “Ciao Una sola curiosità .. ma in tutte e due i casi rispetti il triangolo equilatero? Curiosità eh...” Si, ovviamente e anche "rigorosamente" direi

  • Avatar utente

    Quota daDBarbarulo: “oltre quanto avete già detto controlla pure che il nuovo posizionamento non introduca ulteriori fenomeni di cancellazione consentendo ai suono di riflettersi sulla superficie del tuo mobile dove prima poggiavi i monitor che probabilmente adesso si trova in traiettoria.” A tal proposito ho intenzione di fare qualche misurazione nel punto di ascolto e confrontarla con le misurazioni "pre-ADAM" per vedere se e dove ci sono grosse differenze nella risposta in frequenza. Va detto…

  • Avatar utente

    Quota daNordberg4: “Puoi disaccoppiare in maniera egregia lasciandoli sul desk ma vanno progettati per il tuo specifico monitor (più che altro in relazione al peso)... Anch'io ho preso gli stand Zaor (serie Classic) e quantomeno non risuonano come i precedenti, poi ho disaccoppiato le mie Adam S3A facendo costruire un disaccoppiatore su misura” l'argomento del disaccoppiatore su misura mi interessa: come posso fare?

  • Avatar utente

    Avrei bisogno di un consiglio "filosofico" sul posizionamento dei monitors. Come ho già scritto su un altro thread, ho da poco acquistato una coppia di Adam S2V in sostituzione di un paio di Dynaudio BM6A da me utilizzate negli ultimi 10 anni. Le Dynaudio sono state sempre poggiate sul desk e negli anni ho abituato l'orecchio a quel tipo di ascolto. Anche cambiando il desk (circa due anni fa) non ho avuto grandi difficoltà nei mix e più o meno l'ascolto è rimasto invariato, poiché la distanza e …

  • Avatar utente

    Quota daloyuit: “Quindi quando ascolti un brano di riferimento lo senti cristallino con un ottima separazione degli strumenti senza impasti o rimbombi? Anche a volumi medio alti? Hai mai provato a mettere un low shelf e contemporaneamente alzare il volume?” La risposta alla prima domanda è "di norma SI": fino ad oggi ho avuto un'ottima risposta dalla stanza e i "rimbombi" di cui tu parli e che conoscevo bene prima del trattamento, sono praticamente spariti. Anche a livelli medio-alti. (cosa rara…