Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 981.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Sì ok ma consiglierei di non continuare a parlare di utilizzare ponte - manico. E' una soluzione che nella prassi non esiste, a parte rare e specifiche eccezioni. Stiamo parlando con un utente che, da quello che abbiamo sentito e letto, è alle prime armi, perché riempirgli la testa di concetti che sono meno che sfumature rispetto al livello a cui si trova attualmente? Se "lavorerà" bene e si formerà per bene, tra 5 - 10 anni forse potrebbe sentire la necessità di sperimentare anche la differenzi…

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Se suoni e registri due volte hai due eventi differenti che non si cancellano/sommano. È semplicemente la prassi. Fidati. O cerca in giro.

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Con due take ben fatte, con pan 100 L e 100 R, hai già tutta la stereofonia che ti serve. Anzi potrebbe anche essere troppa.

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    No. Il segreto è suonare bene, due o più volte. Punto. Il resto sono sottigliezze su cui ora ti sconsiglio di perdere tempo ed energie.

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Quota daVin: “quindi secondo te per non far cancellare frequenze e per avere maggiore compatibilità mono, a parte il discorso di cambiare chitarra che tecnica suggeriresti per chi ne ha una sola?” Cambiare cabinet/cono, ma non posizione del pickup. Quella di cui parla The Clown (ed Albini) è una tecnica molto nota. Modificare il timbro tra L ed R permette di avere da una parte minori cancellazioni, dall' altra minore contenuto simile su M, quindi più presenza sul Side, ovvero un' apertura stereo…

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Quota daVin: “è uscita una bella cosa facendo manico L e ponte R” Ah certo, immagino

  • Avatar utente

    Panning

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Non fare L manico - R ponte, i due segnali sono troppo differenti, il manico ha (di norma) troppe più basse ed un suono meno a fuoco. Lo sbilanciamento resterebbe, qualsiasi cosa tu faccia successivamente in mix.

  • Avatar utente

    Quota dasaglio: “anche se la soluzione principale è stata "evitiamo d'ora in poi 2 piano forti!"” Sono d' accordo.

  • Avatar utente

    Molto bello il video, complimenti a chi lo ha realizzato. Bella anche la musica. Anche io devo dire che tendo a trovarla un pelo "fuori contesto", ma la composizione in sé funziona ed è gradevole. Complimenti. Riguardo il fatto di far coesistere due pianoforti... IMHO puoi farlo solo creando effetti e suoni particolari. Potresti ad esempio utilizzare un piano a coda, trattato in modo da risultare volutamente "a V" e molto largo, e come secondo piano usare un verticale, stretto e medioso, magari …

  • Avatar utente

    Quota damollyer: “We Transfert” Che è la piattaforma di sharing utlizzata dagli psicanalisti.

  • Avatar utente

    Molto interessante, grazie. Di che cifre parliamo, per curiosità?

  • Avatar utente

    Quota daGiaka: “Veramente molto bello, non sono un esperto del genere ma quando un brano è ben scritto, arrangiato e mixato c'è poco da dire” Grazie mille Giaka, è un vero piacere Ne approfitto per linkare altri due brani che sono stati rilasciati, se a qualcuno dovessero interessare. youtube.com/watch?v=tViMPqYJjMw youtube.com/watch?v=_fRRpLPnHRQ

  • Avatar utente

    Quota davitto: “chiaramente mi farebbe piacere sapere come suona sui vostri ascolti per farmi una idea , più orecchie e opinioni uguale più crescita” E' difficile dare un parere generale visto il tanto materiale diverso presente nel teaser. Quello che posso dirti è che alcuni elementi sono, come dici tu, molto "appuntiti". Come le acustiche, varie voci ed alcune percussioni. Le batterie, dove ci sono, mi suonano un bel po' indietro. In generale, personalmente, sento tutto un po' confuso ed impas…

  • Avatar utente

    Sulla voce l' ho utilizzato solo su un banco con pre Neve. Accoppiata un po' rumorosa, ma accettabile.

  • Avatar utente

    Quota daloyuit: “se sulla somma digitale vs analogica propende ancora per la prima” Non è che io preferisca la somma digitale a quella analogica. Sostenevo (e sostengo tutt' ora) invece che un sistema di somma sia un anello della catena meno importante e delicato di quanto i venditori ci abbiano portato a pensare. Con questo non intendo dire che la somma puramente numerica sia migliore, ma solo che per sentire un' effettiva differenza e che questa possa essere effettivamente migliorativa, ti ser…

  • Avatar utente

    A me il v672 non ha mai fatto impazzire sulle voci. Non che sia un brutto pre, ci mancherebbe, ma mi è sempre risultato un po' spigoloso ed esile, con le medio alte troppo aggressive. Ma è del tutto personale. UA6176... boh. Qui dei pre UA se ne parla un gran bene, ma a me fanno un po' storcere il naso. Davvero tanta distorsione, troppa per i miei gusti. Ma un "classico" 1073, no? Se mi dai una mail ti giro qualche take di voce con u89, se può esserti utile.

  • Avatar utente

    Quota daDatman: “sarebbe interessante provare a fare due conti con le risposte dichiarate e, con un eq, sottrarre la risposta del microfono collegato e sommare quella del microfono desiderato (cioè impostarlo per la differenza fra le due). Non discuto sulla diversa risposta direzionale e altro, ma sarebbe una bella esperienza.” Fatto tante volte. Semplicemente non è la stessa cosa. Di norma, il cambio di mic, selezionando il mic adatto con la catena adatta, restituisce un risultato credibile e m…

  • Avatar utente

    421 temo peggiorerebbe la situazione, se il problema che riscontri è la durezza nelle medio alte. 441 è già decisamente più morbido e caldo, ma ogni volta che ho fatto comparative dirette con U87 su una voce non sono mai riuscito a preferire il primo, anche se si difende egregiamente. Torno a consigliare l' 89. Provalo. Non conosco il tuo setup, non so cos' altro hai a disposizione e che pre utilizzi, ma se facessi una catena stile u89 - 1073 - LA2A / Thermionic The Phoenix, con ogni probabilità…

  • Avatar utente

    Scrivo dal tel, non mi dilungo... Il Trident, di quella tipologia, ha un suono caldo e denso, con transienti arrotondati e tanto spostamento d’aria in basso. È un banco dal suono caldo e rotondo. I Neve “classici” sono più in face. IMHO quel banco influisce molto sul suono che senti in quelle produzioni. A parte questo... un 67 è un microfono non proprio scurissimo. Ha un suo modo di tirare fuori le alte che possono anche risultare eccessive. A me a volte fa impazzire ed altre volte fa storcere …