Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 653.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Quota daDatman: “Please, speak italian! (Si no je speak anglais...) ” Che fiscalesimo Ok Risistemo il tutto e ne aggiungo una: Distorsioni Lineari: - Distorsione della Frequenza di Risposta - Distorsione di Fase Distorsioni non Lineari: - Distorsione di Ampiezza - Distorsione Armonica Totale La Distorsione di Group Delay non saprei dove classificarla. Ce ne sono altre?

  • Avatar utente

    Ciao a tutti, mi piacerebbe fare una panoramica generale sulle tipologie di distorsione che un segnale può subire in fase di "ascolto" (playback). Ho cercato in internet, ma non trovo un reale "repository" di informazioni contenente una lista dettagliata. L'idea mi è giunta leggendo questo articolo, che dice tutto e niente. Dunque, macro categorie: 1. Linear DIstortion 2. Non-Linear Distortion Per ogni categoria mi vengono in mente: 1. A. Frequency Response Distortion 1. B. Group Delay Distortio…

  • Avatar utente

    Quota daPAPEdROGA: “Gran scelta quella di prendere brani senza alte frequenze :)” Cosa centra Il test non verte su questo. A prescindere dallo score (che nessuno scrive), riesci a ottenere lo stesso risultato in più test? Stesse risposte? Questo è più il nocciolo della questione presumo. Se non è così non si parla di qualità, ma di "guessing", e tirando in ballo mp3 a 128 lo trovo impattante, ecco Io per primo mi sono auto-ridicolizzato su alcune mie credenze, e non me ne vergogno

  • Avatar utente

    Test semplice e indolore: npr.org/sections/therecord/201…an-you-hear-audio-quality Potete provarlo quante volte volete, randomizza le opzioni ogni volta. Mai andato sopra i 4/6, e lo ho provato su un bel po di impianti. E voi? Che risultati ottenete? Buon test!

  • Avatar utente

    Concretezza del suono

    DjFonPlaz - - Bourbon Street

    Messaggio

    Quota damikyloop: “ Il brano rimane riconoscibile ed ascoltabile, ma inevitabilmente l'impatto sonoro è diverso.” Certo, ma è per questo che ho aperto il topic! Rimane riconoscibile ed ascoltabile, ma come fai a sapere "il tuo brano realmente cos'è" se cambia aspetto (o impatto sonoro, come lo hai definito te). Se ascolto il mio "kick che penetra" in 3 speakers qualitativamente al TOP (o 3 categorie diverse, ma sempre di livello, quali un loudspeaker, un monitor o una cassa da club) ho 3 impatti…

  • Avatar utente

    Concretezza del suono

    DjFonPlaz - - Bourbon Street

    Messaggio

    Quota daDBarbarulo: “Ma uno che spennde soldi per comprare risonanze non ha un impianto allo stato dell'arte così come chi compra strumenti che enfatizzano. Questi fenomeni avvengono per lo più al livello "vorrei ma non posso" o in caso di carenze culturali. Solo in pochissimi casi hanno una base realmente cosciente. Riguardo la seconda parte della tua domanda, la risposta è sempre che l'oggetto (CD, Vinile ecc.) in quanto oggetto è concreto per definizione e si adatta a diverse condizioni di fr…

  • Avatar utente

    Concretezza del suono

    DjFonPlaz - - Bourbon Street

    Messaggio

    Quota daDBarbarulo: “Le deviazioni da come tu concepisci il lavoro in quel contesto sono solo a carico del fruitore e sono affari tuoi molto limitatamente.” Questo topic è incentrato SOLO ed esclusivamente dal punto di vista dell'utilizzatore, non della parte di chi sta a monte (il vostro lavoro, la registrazione). Quota daDBarbarulo: “Se il fruitore ha un impianto allo stato dell'arte sentirà con altissima percentuale un messaggio conforme alla tua idea (le deviazioni non saranno tali da influe…

  • Avatar utente

    Concretezza del suono

    DjFonPlaz - - Bourbon Street

    Messaggio

    Quota daDBarbarulo: “Ragazze, le condizioni di riproduzione dell'audio hanno delle regole codificate. Basandoci sulle regole codificate, da bravi appassionati di musica, dovremmo disporre di un impianto di riproduzione comunque appartenente ad una campana abbastanza identificabile e non terribilmente scorretta o dissimile dal teorico. Tutto quello che diverge sensibilmente dal "regolare" è per noi considerabile "uso improprio" da parte dell'utente finale quindi non fa media ai fini di questo dis…

  • Avatar utente

    Non ho ben capito nemmeno io cosa intende @luigi864 con quel post. Comunque... Quota daLattugo: “ Quota dateetoleevio: “ Allora tieni conto che l'acustica di una stanza insieme al sistema di ascolti sono gli elementi che più di tutti modificano drasticamente il suono. ” Di che parliamo? ” Posso farti la stessa domanda: lavori professionalmente per creare "un certo sound", per poi fartelo "modificare" da una coppia stanza/setup. Cosa lo lavori a fare "quel certo sound" mettendoci anima, tempo, co…

  • Avatar utente

    Quota: “Il problema è che, secondo me, un brano rimane riconoscibile in ogni situazione; quello che varia non è il brano, ma la "qualità di ascolto"” Io non sto parlando nè di riconoscere un brano, nè di qualità. Son due cose distintissime. Ovvio che riconosco la voce di mio padre anche se è dentro ad una chiesa, o che "godo" di più sulle mie monitor invece che sulle cuffie di topolino. Come già detto. Quota: “e quest'ultima può, aumentando, migliorare la tua esperienza di ascolto, ma non oltre …

  • Avatar utente

    Si ma se tu dici questo (dove non serve dire ogni volta "lo diciamo da 14 pagine, leggi, ecc ecc"; lo HO CAPITO, son perplesso su altro): Quota damikyloop: “ E allora? Allora la percezione sarà differente a seconda degli ascolti e le emozioni generate lo saranno altrettanto; lo stiamo dicendo da 14 pagine!” e affermi anche questo: Quota damikyloop: “ ... però non trasla esattamente allo stesso modo da un impianto all'altro per infiniti fattori, qualitativi, di ambiente, ecc.” poi, non mi puoi di…

  • Avatar utente

    Cosa succede ora? Succede che mi ripeto.... Quota daLattugo: “ Lo sappiamo, almeno, i professionisti lo sanno tutti benissimo. E lavorano per fare in modo che il prodotto rimanga fruibile, pur con le differenze citate, nei casi che ricadono entro tale varianza data. Tali differenze si riducono via via che si sale nella linearità tecnica della situazione di ascolto: tipicamente, in due sale mastering-grade progettate come si deve la varianza è trascurabile. Detto bovinamente: se è importante che …

  • Avatar utente

    Quota damikyloop: “Scusa se insisto, ma secondo te quei 2 secondi, parliamo di 2 secondi, cambiano il senso del film? Una ruga in più o in meno, come ti hanno già segnalato, modifica la capacità espressiva del film? Mi dispiace, ma io non arrivo a questo livello di sensibilità, per mia fortuna o sfortuna, e probabilmente ciò mi impedisce di capire la tua domanda, pertanto mi accodo a Teetoleevio e ti saluto. Buona fortuna.” Ma sono 2 secondi analizzando... 2 secondi. Che discorso è, mica ho cons…

  • Avatar utente

    Quota damikyloop: “Estrapoli frame da dei video (ce ne sono 25 o 48 al secondo) per avvalorare la tua tesi dicendo che, a seguito di un cambio di supporto, cambia l'espressione dell'attore senza considerare che quello specifico frame probabilmente il tuo occhio neanche lo vedrà; 1/25 di secondo nel migliore dei casi!” Ovviamente è la scena che vedo che mi fa ragionare sul cambio di espressione di Morpheus, non "il frame in sè". Come te la devo postare la scena? Devo tagliare il video di youtube …

  • Avatar utente

    Quota daLattugo: “Quello che sto dicendo lo ripeto da innumerevoli post, se proprio ti interessa ti invito a tornare indietro e rileggere.” E allora non riesco a capirti. Peccato! Ti ringrazio comunque di aver speso del tempo per me

  • Avatar utente

    Quota daLattugo: “ Non siamo noi che non rispondiamo, sei tu che non leggi. ” No, è che non state pensando quadrimensionalmente (cit.) Quota daLattugo: “Questo si intende per "resistente". ” Quel paragrafo è ben scritto ma è troppo astratto anche per questa discussione. Non ci estrapolo nulla... Beccati questo: youtube.com/watch?v=jKELodcHIxo Con il mixing puoi facilmente notare quanto "punch aggressivo" l'engineering abbia aggiunto alla ripresa raw. Quel punch lì se lo ascolti su 10 impianti qu…

  • Avatar utente

    Quota daLattugo: “ Lo stiamo ripetendo da 13 pagine, io sono un po' stufo. E forse pure chi legge.” State ripetendo le stesse frasi, sì, ma che non rispondono alla mia domanda (almeno per me). Come questa: Quota daLattugo: “ Il professionista (che conosce perfettamente le varianze tra le diverse esperienze d'ascolto) deve predisporre un prodotto che sia opportunamente resistente” Non significa nulla nel contesto di questo topic. Cosa vuol dire "opportunamente resistente" in termini di concretezz…

  • Avatar utente

    Quota daLattugo: “Quota daDjFonPlaz: “ Magari mi sfugge qualcosa di imponente” Sì. Ti sfugge il fatto che se una differenza fisiologica di render grafico tra due diverse situazioni di fruizione (che c'è sempre, ti piaccia o no) portasse una quantità significativa di spettatori ad interpretare il personaggio in maniera diversa vorrebbe dire che il personaggio non è stato ideato, sceneggiato, interpretato e messo su pellicola in maniera soddisfacente. Se invece questo problema riguarda uno spettat…

  • Avatar utente

    Quota daLattugo: “ No, l'espressione di Morpheus è sempre la stessa, cambia il dettaglio che è disponibile. Ma se tu dici che quel set di informazioni in più o in meno che riesci a percepire giusto nel confronto diretto tra due frame (perché se guardi il film in motion c'è la storia, l'ambiente, la recitazione, le movenze eccetera) ti cambiano la caratterizzazione del personaggio e perciò gli modificano la personalità mi sembra davvero una forzatura. ” Non è una forzatura. A destra (probabilment…

  • Avatar utente

    Quota damikyloop: “Quota daLattugo: “Situazioni di TV con il quadro fuoricentro, e l'audio che permette l'ascolto dei dialoghi con una parola si e due no sono eccezioni. Ed è un'eccezione anche il caso di uno che, vedendo 49 rughe sulla fronte di Morpheus invece che 50 sente che la storia così è menomata e il film una pena da vedere: costui sarà costretto a comprarsi un sistema di riproduzione costosissimo e dettagliatissimo e vivrà felice.” Quì secondo me è sintetizzata la risposta che cerchi.”…