Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 995.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    A me sembra solo "legalese", i brevetti sulla parte "core" del formato mp3 sono scaduti e Fraunhofer non può più chiedere le royalties; quello che rimane sotto copyright è l'implementazione software, ma chiunque può fare la propria implementazione indipendente senza dovere nulla a Fraunhofer. Quest'ultima non è interessata a fare il vendor di implementazioni software (il suo business sono la ricerca e i brevetti) quindi ha deciso di smettere di concedere in licenza la propria implementazione sof…

  • Avatar utente

    Non vorrei fare il ruolo di quello che scassa le scatole, ma cosa te ne faresti di un mixer come il DM3200? Oltretutto vedo, dalla review di soundonsound, che non funziona come scheda audio a meno di non prendere un'espansione opzionale (che per giunta permette di lavorare solo fino a 48kHz ed è solo firewire...). Visto che negli ultimi tempi non è l'unico thread in cui chiedi di questo o quel prodotto usando l'espressione "più professionale", mi viene da chiederti cosa stai cercando esattamente…

  • Avatar utente

    Cercando "Bachata sound pack" su Google ho trovato subito delle librerie specifiche... In alternativa, probabilmente guarderei al catalogo di Best Service / Zero G / Ueberschall e allargherei la ricerca alla Salsa (è una cavolata?). A livello di ritmi, mi pare di capire che la Bachata si basi sul "martillo" (come altri ritmi SudAmericani)... ma non vorrei dire delle cavolate galattiche dato che non sono un percussionista e questi non sono i miei generi di musica... in ogni caso, dubito che mi az…

  • Avatar utente

    Però un campione ensemble è più limitato in termini di voicing (può andarmi bene se suono all'unisono, ma se ho 4 ottoni a cui voglio far suonare un accordo di settima minore?) e lascia meno libertà in termini di umanizzazione della performance che si programma (che messa così sembra una contraddizione in termini... però potrei volere una sezione orchestrale che suona in maniera molto "precisa", oppure una sezione in cui i singoli orchestrali sono più "liberi"... mentre con un campione di ensemb…

  • Avatar utente

    Non è un'osservazione sbagliata. Non avevo pensato neanche lontanamente a Windows dal momento che il TS ha nominato Logic... La macchina del TS, se i componenti sono sostituibili, con una spesa di alcune centinaia di euro può essere resa più performante: un SSD interno si trova a poco meno di 100€ per 500GB e sui 180-200€ per 1TB, mentre per 32GB di ram mi aspetto di spendere attorno ai 250€. Sono cifre che ritengo ancora abbastanza ragionevoli. Chiaramente poi dipende dalla complessità dei prog…

  • Avatar utente

    Suppongo che con "soundtrack" e "film scoring" ci si riferisca a quel tipo di estetica che a volte viene chiamata "cinematic" (è un termine che vedo spesso nei titoli/descrizioni delle librerie rivolte a questo tipo di lavori). Non so se sia appropriato parlare di genere, ma è un termine che associo a sonorità/arrangiamenti abbastanza "complicati": se l'obiettivo è fare quel tipo di musica, un limite di 8 tracce è sicuramente insufficiente. Nessuno dice che non si possano fare ottima musica e va…

  • Avatar utente

    Non so quanto sia fattibile, nel caso di "colonne sonore", limitare il numero di tracce/parti e utilizzare hardware...

  • Avatar utente

    I dischi esterni sono lenti. Se USB3 non sono malaccio, se thunderbolt dovrebbero essere buoni, però interno è l'ideale. SSD esterno non so, temo che usb3 faccia da collo di bottiglia. Per l'aggiornabilità di ram e ssd non so, il tuo mac dovrebbe essere il modello del 2015 ma non so se sia aggiornabile (ram/ssd saldati? non so le specifiche di quel modello). Probabilmente il primo upgrade che farei su quella macchina è montare almeno 16GB di ram, il resto da valutare... poi dipende dalla comples…

  • Avatar utente

    - Mbox mini: se ha i driver per la versione del sistema operativo che stai usando, puoi continuare ad usarla. Non avendola mai usata non so se suoni meglio o peggio dell'audio integrato del mac, quello che posso dire per certo è che non sgrava la cpu perché non è un sistema dsp (senza contare che questi sistemi - es: uad - sgravano la cpu solo quando usi i plugin scritti apposta per questi sistemi) - convivenza tra mbox e altri dispositivi midi: risposta assolutamente positiva, puoi collegare co…

  • Avatar utente

    Devi solo rendere decente il modo in cui suona la stanza, oppure devi anche contenere i rumori provenienti dall'esterno / evitare di disturbare i vicini? Nel secondo caso, il costo è sicuramente importante (io vivo in campagna in una casa isolata con i vicini a 100 metri e posso anche sbattermene se si sente un po' di musica in cortile, ma sarebbe tutta un'altra storia se abitassi in un condominio o anche solo in una villetta in una zona residenziale). L'altro punto critico secondo me è la batte…

  • Avatar utente

    Quota daStudioMusic: “Inoltre quando creo una nuova campana, per esempio ne ho creata una a 2000 e ne voglio creare un’altra a 3000, mi si abbassa pure quella dei 2000 perchè sono vicine. Mi chiedevo se si abbassa “ effettivamente “ oppure è solamente una cosa visiva in quanto i db di quella vicina restano comunque invariati?” Non è solo una cosa visiva. La precisione della corrispondenza del grafico con la realtà credo dipenda da plugin a plugin, ma in ogni caso ciascuna banda interviene su un …

  • Avatar utente

    Oltre a quotare PAPEdROGA, aggiungerei un paio di osservazioni: - Puoi provare ad usare uno shelf anziché un passa alto per le basse (o magari usare il passa alto per eliminare le frequenze bassissime e poi usare uno shelf per ridurre le basse), il risultato può essere un po' meno innaturale (entro certi limiti... è chiaro che se togli parti importanti del segnale, il risultato sarà comunque innaturale) - Personalmente - ma forse è solo una mia fisima - sono sempre un po' preoccupato quando sent…

  • Avatar utente

    Ho cominciato ITB nel 2001 e ci sono rimasto per una dozzina d'anni, poi ho cominciato ad acquistare macchine (synth)... sia per questioni di timbro che di approccio diverso (e non da ultimo per provare a stare un po' meno davanti al pc, dato che ci passo le giornate per lavoro). Se parliamo di velocità, quand'ero interamente ITB ero molto più produttivo (e con costi di gran lunga inferiori), però passando ad un setup ibrido/OTB ho potuto aggiungere sfumature diverse a livello timbrico, così com…

  • Avatar utente

    Sul dispositivo in sé non saprei pronunciarmi, però penso che buona parte del prezzo sia legato alle funzionalità di superficie di controllo. Sulla semplice qualità sonora non saprei che dire. A 180 € mi sembra svenduto, regalato. Il problema è che si tratta di un dispositivo firewire, che è una ragione valida per svendere. Al giorno d'oggi, io mi guarderei bene dall'invischiarmi con questa tecnologia. Facendo un discorso un po' più ampio, potrei chiederti se ti servono tutti quei canali di ingr…

  • Avatar utente

    Quota daloyuit: “[...]quali sarebbero sulla risultante finale i vantaggi di una somma analogica rispetto a una somma digitale e i vantaggi di una somma digitale rispetto ad una analogica?[...]” Ritengo di non avere delle conoscenze sufficientemente approfondite sulla parte analogica per fare dei confronti (ho fatto un liceo scientifico e poi una laurea triennale in scienze informatiche, non ho studi di elettronica alle spalle; quel poco che so di elettronica è da autodidatta). Col digitale mi as…

  • Avatar utente

    Io uso i seguenti principi: - il livello della mandata del canale regola il gain staging in ingresso all'effetto da usare in parallelo - il livello del canale della mandata (cioè il ritorno) regola il livello nel mix. Detto questo, le mie regole sono: - Delay e riverberi: regolo il livello in send (lasciando la mandata in post fader) abbastanza alto (in modo di non avere un segnale troppo debole in ingresso agli effetti) e poi abbasso un po' i ritorni (eventualmente con un plugin di gain dopo l'…

  • Avatar utente

    dubbio CUBASE 9

    sin night - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Non è cambiato nulla, tranne il fatto che non ti danno il cd/dvd e devi scaricare il software (puoi usare anche il download assistant, viste le dimensioni dell'installer). Puoi installarlo su quante macchine vuoi (poi ovviamente la chiavetta ti permette di installarlo solo su una). Secondo me ti conviene copiare l'installer con una chiavetta o tramite lan, fai sicuramente prima rispetto a riscaricarlo da internet. Poi, anche se Steinberg permette di riscaricare il software, dal mio punto di vist…

  • Avatar utente

    Un bel libro in italiano è "Audio e Multimedia" di Lombardo e Valle (è edito da Apogeo). Non è un libro sul missaggio, però è utile per avere una bella infarinatura su tante cose che, dal mio punto di vista, è utile conoscere. Se non sbaglio viene usato anche come testo universitario; io comprai la prima edizione quando stavo finendo il liceo (il libro era uscito da poco). Al giorno d'oggi credo potrei divorarlo senza fatica, ma a quell'età alcune parti erano un po' toste da seguire (anche perch…

  • Avatar utente

    Sul canale parallelo (una mandata, oppure una traccia duplicata), puoi provare a tagliare le basse/medie e parte delle alte, in modo di concentrare il materiale di partenza intorno intorno alle frequenze centrali della voce; dopo questo eq puoi mettere una distorsione che genererà nuove armoniche a partire dal segnale equalizzato (e non dal segnale completo). Quanto ottenuto dovrà essere miscelato alla traccia di partenza, con molta parsimonia. Puoi questo è solo un punto da cui partire: a secon…

  • Avatar utente

    Quota daThe clown 2.0: “Si, il lato negativo e' che una curva di valori infiniti (volts) deve essere approssimata e quantizzata in numeri. La "distorsione" avviene in una botta sola, dopo sta pacca sui denti, pero', l'audio e' in una botte di ferro perche' l'1 restera' 1 e lo 0 restera' 0.” Non proprio. La botta più grossa è sicuramente in fase di acquisizione e in fase di riproduzione (e non c'è solo la quantizzazione e l'aliasing, ma pure il fenomeno dello jitter, cioè l'imprecisione del clock…