Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 965.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Come dicevo, con i sistemi a pressione, si lavora su TUTTE le frequenze che è in grado di assorbire (ci sia una modale o una sbir)... Con i sistemi porosi NO. Se comprate Rockwool ed Isover, la r la trovate sempre indicata. Comprai rotoli Isover con resisistività bassa (mmm, circa 6kpa?)...40cm di spessore, posizionato non a caso....doveva trattare una modale....e non ce l’ha fatta... Intorno ad essa si è comportata benissimo, ma non ha fatto ciò per cui era stata progettata. Ennesima conferma c…

  • Avatar utente

    Cambia convertitore

  • Avatar utente

    Forse semplicemente un'unità va riparata

  • Avatar utente

    Hai provato ad usare l'Apogee su altro?

  • Avatar utente

    Ti rispondo qua il trattamento per le basse è affidato solo alle trappole a membrana Tutta quella linearità è dovuta a loro... Davanti ad esse, ci sono delle broadband per assorbire il resto. Sulle medie, magari qualche risuonatore. Il progetto è basato sulla classica trappola con pannello vibrante. Tu anni fa, postavi gli stessi calcolatori, le stesse formule... Ricordo quando parlavi di risultati incerti... Ma se le trappole sono progettate bene, non ci sono molte sorprese; e se "guardi" e sbi…

  • Avatar utente

    Quota daPaul Rain: “ci sono anche problemi più complicati (dal mio punto di vista) la cosiddetta SBIR, cancellazioni di fase dovuti alle riflessioni di tutte le pareti. Quel tipo di problema non è una risonanza e difficilmente la tratti con trappole a pressione” se posso... non è affatto così; sono proprio le trappole a pressione, quelle che ti risolvono SBIR ed interferenze monitor/parete. Chiaro, devono essere realizzate ad hoc (coeff. di assorbimento, 'q ' e fattore smorzamento in primis) e v…

  • Avatar utente

    Occhio che la mia non voleva essere una bacchettata... Tantomeno si trattava di filosofia... Semplicemente, non è una cosa che puoi risolvere su di un forum, senza aprire un libro che sia uno e senza capire il perché di certe cose. Davvero...Fai prima a rinunciare ad una vacanza e ti compri più trappole che puoi della GIK. Se invece vuoi investirci del tempo, benvenuto nel circolo.

  • Avatar utente

    Il 4050 lo trovo neutro e "sottile" rispetto a Neumann. Considera che gli manca anche un bel po' di rame

  • Avatar utente

    Se sei arrivato a voler trattare specificamente le basse frequenze, professionista o hobbysta, non fa alcuna differenza. Come si risparmiano dei soldi per l'outboard, lo si può fare anche per l'acustica (materia sottovalutata sotto molti, troppi aspetti). Bisogna essere reslistici... Se non si riesce ad interpretare un grafico di RoomEq, è impensabile arrivare a risultati di rilievo. Altrimenti, guarda... in rete c'è lo schema dell'u87 vintage di G. Neumann; recuperi una capsula in buono stato, …

  • Avatar utente

    Pilloso, affidati a terzi per il trattamento. Non ha senso perdere tempo per un risultato incognito... Tu stesso dici di non averne un'idea ed in questa situazione le strade sono due: 1. studi la materia 2. ti affidi a terzi In fondo, se non si hanno le competenze e si vuole un buon microfono, ci si compra lo Noimann C12 di turno, o alternativa economica.

  • Avatar utente

    Certo che offrono assistenza, ci mancherebbe... Se è nuova ma l'hai comprata all'estero, scordati però l'intervento in garanzia Se poi hai un amico/tecnico competente, puoi fargli dare un'occhiata. Avendo anche un'unità funzionante, forse forse....

  • Avatar utente

    Il tuo è chiaramente un problema che non ha nulla a che vedere con lo switch interno che hai indicato. Il fatto che si accenda, indica la non remota possibilità che l'alimentazione sia ok; il fatto che venga riconosciuta dal sistema, che funzionino gli switch, ecc ecc, indicano il funzionamento corretto di tali sezioni, mentre ad avere problemi magari è la sezione relativa al clock. Non deve stupire, se magari tutto il resto è ok... Penso sia il caso di mandarla in assistenza.

  • Avatar utente

    Quota daakr: “non ha jumpers dentro ha un selettore 230 /115 Volts ho provato ad azionarlo random qualche volta senza successo ” ma di che "trick" si tratta? Sei in Italia, ed abbiamo la 230V, mandargli la 115 vuol dire fare dei danni (e può essere pure potenzialmente pericoloso)!!

  • Avatar utente

    I coeff. di assorbimento vanno confrontati fianco a fianco, a parità di condizioni... quindi dovete conoscere anche le normative specifiche (che variano da paese e paese), utilizzate per svolgere i test.

  • Avatar utente

    Idem come sopra.... @Paul Rain letture? Gervais, Newell, Northward. Questo per quanto mi riguarda... @gobbetto non puoi fare misure e capire quanto sono efficaci le Oudimmo? Nella mia esperienza, già due limp (ca. 120x60), messe nella parete giusta, ti mangiano l'interferenza o la modale che volevi sistemare.

  • Avatar utente

    OT Pretolesi Ma chi se lo ricorda quando era Digital Boy??? Conservo con tremenda possessività il suo primo l'LP!!

  • Avatar utente

    Il sito UA ti spiega tutto per filo e per segno. È possibile tenere i plugin nel proprio sistema ma vendere le schede, seguendo una precisa procedura, tramite compilazione di un form disponibile online.

  • Avatar utente

    X2 unità disponibili

  • Avatar utente

    esempio sintetico: Se avete una modale a 100Hz che vi porta ad avere un RT di 1 secondo ed un picco di 20dB, usando una broadband semplicemente non riuscirete ad eliminarla, semplicemente una trappola che lavora per porosità, non ce la farà; arà solo capace di ridurre l'RT di pochissimo, così come abbasserà il picco di qualche dB. Quello che saprà far bene invece, è asciugare di più intorno ai 100Hz e ad attenuare più dB laddove non ci sono modali. Tutto questo anche facendo i calcoli del caso..…

  • Avatar utente

    Con i trattamenti suggeriti da Paul Rain ti terrai le SBIR e le modali praticamente inalterate....non c'è verso! DEVI ricoprire più m2 possibili, con trappole accordate, ATTACCATE al muro! Non ci sono strade alternative per il trattamento in basso! Le normali broadband opportunamente progettate (spessore in relazione alla resistenza), potranno sì scendere molto in basso, ma assorbiranno intorno alle modali ed intorno alle interferenze; accentuando di più i problemi...linearizzerai ulteriormente …