Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 994.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Quota daPilloso: “Più che colore darei la priorità ad apertura sulle alte e naturalezza, cose che il Neumann U87ai proprio non ha, infatti cerco qualcosa che si contrapponga, meno carattere, più neutralità soprattutto in alto. Certo che in un mic come il 4040 si sente che va a perdere anche corposità rispetto al mostro sacro tedesco, però mi piace quel bel respiro che ha sulle alte, e un po' tutto il resto, ovvio l'ideale sarebbe se avesse più sostanza anche in mezzo, dove pecca un po'... Per qu…

  • Avatar utente

    Quota dateslacoil: “può una cuffia danneggiarsi per una improvvisa escursione di volume?” si, ma è molto più probabile che ti si "ammorbidiscano" prima le orecchie. dipende cmq dalla tipologia (monovia/plurivia) e qualità della cuffia

  • Avatar utente

    la cpu ha la ventola e crea il flusso d'aria necessario, se il case è aperto i moti convettivi ricambiano l'aria dal lato aspirazione del disspatore CPU. da prove fatte sul pc SoHo, (classico tower ATX procio esacore da 125W TDP) temperature più basse a pannello laterale aperto rispetto alla ventola del case in funzione. la DAW della foto sopra invece è montata su di un case rack 19" aperto superiormente. gli HD hanno una loro ventola silent regolabile.

  • Avatar utente

    io ho fatto esattamente il contrario, via il case, dissipatore cpu oversize con ventola silent noctua, alimentatore e scheda video fanless, ssd per il S.O, un caviar green (che quando non utilizzato si spegne) per i dati ed il tutto è muto come una tomba. 5H7iLhU.jpg

  • Avatar utente

    basta scegliere plugghi non impegnativi, ovviamente non metto riverberi a convoluzione nè URS strip-pro ma con un paio di compressori , un paio di equalizzatori ed un passa alto per traccia ed un compressore + un grafico a 31 bande sul master problemi di latenza con forte audio non ne ho.

  • Avatar utente

    ragazzi, siamo nel 2018 ed ancora parlate di latenza??? occhio che poi Barbetta si arrabbia! i vst live si utilizzano oramai da anni, basta un pc mediamente performante ed un vsthost tipo forte audio. certo utilizzare un sequencer per mettere 4 effetti mi pare esagerato! alcuni anni fa utilizzavo un i5 per processare vst due voci (compressori equalizzatori riverbero, basi e master e contemporaneamente registravo le performance con reaper e riproducevo le basi con VLC. se non hai un pc della mutu…

  • Avatar utente

    devi diminuire il riverbero sia della tastiera che delle voci soliste sui monitor dei solisti. spesso sono le code del riverbero che innescano il larsen. mal che vada risolvi con un feedback destroyer che fa ciò che ti è stato suggerito ma in maniera più efficace. selettiva e dinamica.

  • Avatar utente

    il 4047 è diverso perchè a FET ed ha molti più bassi del 4050 ma sopratutto è meno moderno, HI-FI/veloce, più glued e fumoso. PER ME ad un crooner non servono gli alti in evidenza ed i microfoni storici dei crooner non li avevano.

  • Avatar utente

    Quota dagobbetto: “Sì penso che abbiano ragione a dirtelo... io ho ripreso diverse volte dei crooner, secondo me i miei microfoni sono ideali per questo: Neumann U67 (purtroppo deve andare in manutenzione) e Audiotechnica AT4050. Penso siano entrambi più adatti per voce da crooner... Inutile dire che non li sto paragonando, l'U67 è un mito dell'audio professionale.” trovo il 4050 troppo "sterile" un crooner ha bisogno di più fumo e maggiore presenza in gamma mediobassa, PER ME meglio l'AT4047 o …

  • Avatar utente

    Microfoni di fascia media

    serpava - - Microfoni

    Messaggio

    non è del tutto sbagliato perchè il pc ha comunque uan scheda audio integrata, anche se quasi sempre di infima qualità. quindi ti servirà una scheda audio esterna di buona qualità, devi mettere in budget una spesa simile a quella del microfono.

  • Avatar utente

    150 euro sono microfoni molto entry level, non di fascia media. per iniziare a fare qualcosa di decente devi prendere un microfono XLR ed una scheda audio. devi almeno raddoppiare il tuo budget altrimenti butterai i tuoi soldi.

  • Avatar utente

    non esiste UNA regolazione, dipende dalla voce, dal timbro, dalla tecnica vocale e microfonica utilizzata dal cantante e da come vuoi che esca la voce. ad esempio per una voce bartonale con una spiccata componente formantica ripresa con un microfono a condensatore valvolare cinese utilizzo una regolazione simile ma non uguale tra la componente diretta (a sx) e quella in compressione parallela (a dx) che poi sommo insieme. PjzZY93.jpg

  • Avatar utente

    Quota daclassic: “è risaputo che con le cuffie è difficile fare un buon mix...” anche con dei monitor mediocri in ambienti non trattati...

  • Avatar utente

    se hai abbastanza ingressi e non ronza vai di analogica

  • Avatar utente

    Consiglio upgrade

    serpava - - Elaborazione audio

    Messaggio

    motu HD192 + PCIx424 con 400 euro risolvi ed hai un convertitore 12 IN/OUT (linea) di qualità.

  • Avatar utente

    Consiglio upgrade

    serpava - - Elaborazione audio

    Messaggio

    Quota dagiannis: “Ho un pc windows i7” seeeeh! fisso o portatile?

  • Avatar utente

    Consiglio upgrade

    serpava - - Elaborazione audio

    Messaggio

    che computer utilizzi: desktop o laptop?

  • Avatar utente

    le beyer DT770 proM

  • Avatar utente

    allora non sono basi mp3 ma di qualche altro formato proprietario (es karaoke5 o altri) . devi convertirle in video o utilizzare il player apposito e con un bypass hardware fare rientrare il segnale audio (anche in digitale) nella daw.

  • Avatar utente

    comanda il budget.