Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 1,000. Ci sono più risultati disponibili, si prega di migliorare i parametri di ricerca.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Microfono low budget

    gobbetto - - Microfoni

    Messaggio

    Ciao, in effetti questo non è forse il forum giusto, probabilmente chi fa streaming su youtube può avere un quadro migliore di questo tipo di prodotti. Provo solo a darti un paio di suggerimenti, perché è una categoria di prodotti che non conosco per niente. Il primo è di orientarti con gli innumerevoli video youtube che fanno un confronto tra diversi microfoni "da youtuber", facendoteli ascoltare, come questo: youtube.com/watch?v=YdXvs39DOK0 La fascia di prezzo del video in questione è del dopp…

  • Avatar utente

    Quota daWarmuser: “ Uhm, non so. Non mi sono mai fidato di Windows Defender. ” Lo so, e come te quasi nessun altro, motivo per cui gli hanno cambiato nome da poco. Oggi è di fatto tutt'altro anti-malware rispetto al passato. Win 7 ha ancora la versione vecchia, e non credo sia più aggiornabile (l'anno prossimo interromperanno del tutto il supporto a Win 7). Ma su Win8-10 hai il nuovo, basta attivare gli aggiornamenti del S.O. Le analisi comparative online parlano chiaro. Probabilmente è l'ultimo…

  • Avatar utente

    Avast free oggi è molto peggio di Windows defender su Win 10. Meglio lasciare Windows defender. Anche Avira: è buono, ma la versione gratuita ha solo un antivirus di tipo tradizionale e poco più. Gli antivirus commerciali molto spesso seguono questo pattern: rilasciano una versione gratuita con un solo antivirus di tipo tradizionale (motore di scansione basato sull'aggiornamento delle firme), e una versione Premium a pagamento che aggiunge la protezione contro threat avanzati. Considerando che o…

  • Avatar utente

    giusto per precisare una cosa, ma senza ovviamente voler fare allarmismi: un antivirus-antimalware potrebbe non segnalare nulla perché semplicemente non ha riconosciuto il codice malevolo. Detto questo è vero che oggi Windows defender è molto più sicuro di prima (parlo di quello installato su Win8 o Win 10, e con aggiornamenti attivati). Se sia sufficiente o meno è dibattuto, io personalmente continuerò ad usare software di terze parti sino a che i principali magazine online che si occupano di s…

  • Avatar utente

    Quota dagobert4: “@gobbetto ma un check online affidabile esiste? senza per forza dover installare un software Son curioso... Da quando uso Windows 8 (ora 8.1), non ho mai avuto segnalazioni con Defender. ” Ciao Gobert, non mi sono mai molto interessato degli antivirus online, perché comunque non fornirebbero una protezione live, che è quella che più conta. Bisogna cioè che ci sia un agente installato sul PC che tenga sotto monitoraggio costante quello che avviene: l'apertura di un allegato, il …

  • Avatar utente

    Intanto come consigliava Pilloso puoi fare una scansione con malwarebytes free. Il motore é molto buono ed lo stesso della versione a pagamento, che ha come principale differenza la protezione live. Mi sto trovando bene poi con Bitdefender e webroot, entrambi hanno percentuali di rilevazione superiori all'antivirus integrato in Windows, che comunque é molto migliorato negli ultimi due anni. Webroot é particolarmente leggero e poco invasivo, ed entrambi offrono protezione superiore a Windows defe…

  • Avatar utente

    Quota daloyuit: “Riapro questo 3d per una parentesi visti gli esperti di informatica che hanno partecipato: Raspberry Pi 3 Cosa ne pensate? Che sistema operativo supporta? Quale è il suo utilizzo principale: solo navigazione internet o anche altro?” Io devo ancora averlo da qualche parte, ma non lo uso ormai più, sostituito da un mini pc. Qualche anno fa lo usavo come media center con open elec (l'antenato di kodi). In generale puoi metterci diverse distribuzioni Linux, ci ho provato Debian ad e…

  • Avatar utente

    Quota daloyuit: “Passa a Mac, fai prima : ) ” niente meno, per 17 euro l'anno di antivirus... e che sarà mai. Anzi penso di prendere la versione multipiattaforma, così lo metto pure sullo smartphone, che i suoi bei virus ce li ha pure lui.

  • Avatar utente

    sì ma poi il fatto è che trojan, bot e ransomware oggi sono molto più diffusi dei virus propriamente detti, per il semplicissimo fatto che sono un modo molto più efficace di fare soldi o di ottenere un risultato illecito usando il tuo PC-Mac. Di ransomware e virus te ne accorgi per forza, per definizione. Di trojan, rootkit e bot no, anzi sono fatti apposta perché tu non te ne accorga. Comunque, sicuramente molto meno frequenti per Mac, ma non al punto, secondo me, da disinteressarsi della sicur…

  • Avatar utente

    E comunque a proposito di problematiche inesistenti su Mac: i virus esistono anche su Mac, e magari siete parte di un botnet senza saperlo, proprio adesso. Magari da dieci anni. Questa mia personale cattiveria serve solo a farvi scaricare una versione demo di Malwarebytes per Mac (in realtà sono un impiegato, tadaaa) e a ribadire che l'informatica è un fenomeno complesso. Se proprio vogliamo essere realistici, nessuno è al sicuro, nemmeno Android (che è pure Unix-based).

  • Avatar utente

    Quota daPilloso: “ Stavo per fermarli io per non darti appigli Comunque, oltre 200 pc assemblati con le mie mani e affidati al lavoro in ufficio, mai configurato firewall o parametri di cui si parlava sopra, solo installato un antivirus a chi lo vuole. Mai un guasto, mai un fermo, vanno 10 anni senza noie e poi si cambiano perché obsoleti, fine.” ahah ma certo che sì, cercavo di dire la stessa cosa dando qualche spiegazione in più sul perché non occorre farsi troppe pippe. Certo bisogna usare (a…

  • Avatar utente

    io uso questo, ottimo. Ti inserisce una voce nel menu contestuale di windows, quindi una volta installato basta fare tasto dx sul file e poi "Mediainfo". Ed hai tutte le informazioni possibili sul formato del file. mediaarea.net/it/MediaInfo

  • Avatar utente

    cos'è PG? Parli di Steinberg Wavelab? come avrai intuito Steinberg non è il mio modello di software house... e Il PC qui c'entra poco. Per dire, l'assistenza italiana è una barzelletta: per tre volte mi hanno risposto dopo più di un mese (e senza darmi la soluzione) dicendo che il ritardo nella risposta era dovuto a un guasto ai loro server... Ma che server hanno? (saranno Windows di sicuro)

  • Avatar utente

    Quota daDBarbarulo: “lo ho scritto diverse pagine fa, sono solo contento se windows si riprende. OSX è così da quando è nato e non richiede nessun add-on di terze parti per funzionare correttamente, niente pisciaware, anticose, bloatcazz, crash da incompatibiltà per il materiale prodotto in casa apple. Tutte le magagne che si sono verificate (almeno in passato) sono figlie delle software houses, cross platform spesso, non all'altezza di releases spot on alla prima. Ripeto, retaggio antico ma sem…

  • Avatar utente

    @DBarbarulo se per caso è un po' criptico quello che ho scritto sopra, voglio dire che root esiste su Windows da windows 2000, e si chiama administrator. Se non che, Windows ha continuato ben oltre il 2000 la sua politica di facilità a tutti i costi, e si è in un certo senso meritata la fama di colabrodo. Cosa è successo? L'utente medio, avendo la possibilità su 2000 e XP di agire con utente amministrativo (cioè un utente del gruppo "Administrator", come dire un altro root) non ha voluto sobbarc…

  • Avatar utente

    Quota daDBarbarulo: “nessuna entità diversa dal root è in grado di apportare modifiche al sistema. Nessuna app può accedere ad altre app o periferiche senza intervento diretto del root.” beh vedi? apposta ho scritto quello che ho scritto, poco sopra. C'è ancora ujn pregiudizio su Windows che risale al 95-98-ME, dove tutto veniva eseguito sempre con credenziali amministrative. Non c'erano i permessi sul file system, e non c'era la multiutenza, con separazione dei permessi e delle credenziali. Già…

  • Avatar utente

    sono più rari ma esistono e si possono prendere. E francamente non sono a conoscenza di nessun motivo tecnico per cui oggi debba essere più facile scrivere un virus per Windows piuttosto che per Mac o per un sistema derivato da Unix. Oggi anche Windows, e da tempo, ti chiede il permesso (come accade su unix e sistemi derivati da sempre) per eseguire un exe, e un altro permesso ancora se l'exe richiede l'accesso a file o cartelle di sistema per cui sono richieste credenziali amministrative. Quind…

  • Avatar utente

    ma perché su Mac non capita che un update automatico del sistema operativo ti sballa qualcosa? Io ne sento di tutti i colori dagli utenti Mac... e per i virus veramente qui ci sono due utenti che dicono che secondo loro nemmeno serve un antivirus (che comunque in pratica lo schiaffi lì e non devi fare niente altro). edit: a parte il fatto che i virus ci sono anche su Mac anzi, edit 2: a essere più precisi, e se non ricordo male, il windows security center attiva di default firewall e antivirus i…

  • Avatar utente

    Quota daluigi864: “ Alcuni antivirus sono fin troppo invasivi per macchine ad uso Office per le quali anche l'utilizzo di un SSD comporta rallentamenti a volte inaccettabili. Però è un cane che si morde la coda e le soluzioni sono ancora lontane dall'essere efficaci al 100%.” Sì, alcuni sono più invasivi di altri. Norton assolutamente da evitare. A volte si tratta anche di trovare un compromesso. Ad esempio con Malwarebytes ho migliorato decisamente le prestazioni su VSTi e librerie semplicement…

  • Avatar utente

    Quota daluigi864: “Sul firewall: oltre a gpedit e WPD, ho insegnato a molti dei miei utenti ad utilizzare alcune routine inserite in NirSoft Launcher e in quelle della Sysinternals. Parlavo del firewall perchè in alcuni casi i malware che discendono da un utilizzo poco attento dei browser, possono essere bloccati proprio andando ad analizzare le stringhe degli eseguibili che operano chiamate verso l'esterno della LAN. Le routine che ho citato, a partire da Process Explorer sono molto utili allo …