Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 998.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Quota damark88: “non vuol dir nulla il conservatorio... (...) un musicista deve trasmettere emozioni” L'hai tirato fuori tu il conservatorio, adesso contano solo le emozioni. E' la stessa cosa che dice chi non vuole studiare: "la tecnica non conta, io trasmetto emozioni". Poi se tutto si riduce a "non mi pace quindi tiro lo sciacquone" allora possiamo argomentare quanto vogliamo, ma perdiamo solo tempo. Quel che è soggettivo è soggettivo, non si discute, io invece spiegavo i motivi "tecnici" per…

  • Avatar utente

    Quota daluigi864: “Personalmente non ho mai capito per quale motivo talento/arte/emozione debba essere dicotomico con prodotto/mercato/profitto.” A volte me lo chiedo anche io, perché potrebbero nascere iniziative davvero molto molto belle. Però mi rispondo anche in fretta: prova a pensare se fa più share un concorso televisivo di poesia, oppure un'isola dei famosi con i vip che si prendono a parole e si strappano i capelli. Ecco. Poi in campo musicale giochiamo sulle sfumature, nel senso che si…

  • Avatar utente

    @luigi864 sono della tua stessa idea, infatti non mi sono mai prodigato in lodi per gli altri in gara, anzi... D'accordo anche con @edg, mi hai scippato le parole di bocca, o dalla tastiera insomma. E' un prodotto commerciale, lo fanno come gli pare purché porti sponsor e pubblico, e secondo me ci hanno visto benissimo, il pubblico disposto a pagare per votare da cellulare è proprio quello dei ragazzini che ascoltano il tipo di musica in concorso, se metti tutti artisti navigati o di impronta pi…

  • Avatar utente

    Anche io ho ribadito più volte che ci sono ottimi musicisti in giro, ma la canzone vincitrice di Sanremo era oggettivamente una spanna sopra le altre, così come l'interprete, che potrà fare un genere che non ti piace, ma è un bravo cantante con inflessioni soul e potrebbe fare bene anche altre cose, studia canto anche lui, da quando era un bambino, e si sente. Studiare è necessario, ma prima di discriminare sui titoli guarderei a cosa sa veramente fare un concorrente, perché se studia anche vent…

  • Avatar utente

    E comunque salva spesso con nome su nuove versioni del progetto, così ti resta sempre qualcosa di precedente da recuperare / esportare all'occorrenza, perché poi con questi lavori quando ti trovi a provarli in scena capita spesso di cambiare idea e decidere di tornare a qualcosa di precedente

  • Avatar utente

    Quando faccio piccole colonne sonore per il teatro (più o meno stessi suoni ma tanti brani brevi o piccoli passaggi) cerco di fare tutto dentro un solo progetto, a patto però di fare molta attenzione a: - gestire le automazioni di ogni traccia che riutilizzo su più brani, fissando dei punti di automazione prima e dopo ogni brano - evitare qualsiasi modifica su un suono / volume / plugin che possa riflettersi su brani già a posto, dentro lo stesso progetto. - variazioni di tempo, da fissare bene …

  • Avatar utente

    Quota daluigi864: “Il punto è che secondo me siamo da tempo sul punto di non ritorno. Il Festival ce lo dice ogni anno da oltre un ventennio.” Il punto è che ogni anno riescono ad andare oltre

  • Avatar utente

    Dopo lo sconforto è tornato un barlume di lucidità: nella cartella dei vst3 ho cercato con click destro sul plugin, le versioni precedenti, e c'era quella di ottobre, l'ho sostituita e funziona. Certo che è un bel marone, devo sperare che i prossimi aggiornamenti non includano questo baco che, almeno nel mio sistema, fa piantare il sequencer. Reaper è già aggiornato all'ultima versione, ferma da dicembre, non darei la colpa a lui. Magari segnalo la cosa a Softube, sperando che conti qualcosa, se…

  • Avatar utente

    Ho aggiornato Console1 e ora tutto Reaper è rallentato fino a quando non chiudo/bypasso tutte (o quasi) le istanze del plugin. Si ferma a singhiozzo, 1 o 2 volte a battuta, è inutilizzabile (la barra dello score si ferma proprio durante il play e tutto l'audio resta per un attimo come sospeso, per poi ripartire da solo e interrompersi di nuovo). Uso CPU e ram restano su valori molto bassi, sarà altro. Chiedo prima di tutto se qualcuno ha avuto lo stesso problema (ho un Win 7 non particolarmente …

  • Avatar utente

    Pensavo la stessa cosa, per quanto la mia possa essere solo un'impressione, mi è sembrato uno umile e molto consapevole, è bello anche vedere che ogni tanto viene premiato questo aspetto, per niente secondario se si vuole arrivare da qualche parte.

  • Avatar utente

    Quota daFlavio (ex fbin): “Infatti ho iniziato il 3d dicendo che questa volta ero contento della vittoria che mi ha un po' riconciliato con la kermesse perchè finalmente ho visto vincere uno BRAVO con tutte le lettere maiuscole. Ovviamente può piacere o meno ma senza dubbio canta bene, non somiglia a cose già viste migliaia di volte (cosa tipica dei pezzi di sanremo) e scrive da dio.” Mi trovi d'accordissimo, brano per niente banale, arrangiamento con richiami orientali, finissimo, minimale, mod…

  • Avatar utente

    @saglio sei un po' severo, a parte che sulla trap

  • Avatar utente

    @saglio Quei pochi "indie" che arrivano a Sanremo, non so se per tensione, fretta o ragioni commerciali di troppa gente che vuole metterci le mani, finiscono in genere per portare un brano che non rappresenta abbastanza né loro né il mondo di cui fanno parte. Credo siano le forzature di un sistema che raramente gli dà occasione di farne parte, così tutto è più concitato e non riescono a essere se stessi, dovrebbero avere più occasioni come è capitato a chi ha partecipato mille volte senza portar…

  • Avatar utente

    Ci sono più concetti di moderno, che tutti sembrano volere ignorare. La gente ascolta Calcutta, The Giornalisti, Appino, Demartino e tutta la schiera indie, anche più ricercata, di musicisti che hanno veramente qualcosa da dire, per quanto possano sembrare buttati là o sguaiati, sono i moderni Battisti, Califano, Rino Gaetano, ecc. Sanno scrivere, fanno singoli che sono radiofonici ma in molti casi hanno anche dei contenuti che meritano un secondo ascolto. Non è roba vecchia, non è neanche innov…

  • Avatar utente

    Stranezza adam a5!

    Pilloso - - Monitor da studio

    Messaggio

    Ma certo, le basse le trovi anche nelle cuffiacce economiche che cercano di darti l'effetto tunz-tunz, così i ragazzini che le provano dicono "wow" e hanno l'impressione di sentire bene la musica. Con questo non voglio dire che le M-Audio siano pessime, ci mancherebbe, però maggiori basse non sono indice di nulla e appunto potrebbero trovarsi anche in ascolti molto economici, per dire ci sono dei kit della Logitech per pc che con 30 euro hanno perfino il subwoofer, bassi a manetta volendo, ma di…

  • Avatar utente

    Certo, ci fu un particolare periodo in cui gente come Baglioni rischiava di essere scorticata viva, ma fu una parentesi, per quanto periodo artisticamente bellissimo e straordinariamente fertile, coincise anche con la rivoluzione hippie, poi si spense tutto e il mondo tornò alla sua "normalità". Però stiamo parlando di un concorso per musica commerciale-popolare, con minutaggio limitato e altri crismi, continuo a non vedere che ci azzecchi, va bene modernizzarlo e tutto il resto, ma la prog dei …

  • Avatar utente

    Per rispondere a @saglio, hai ragione, erano anche edizioni contaminate dai soliti Cutugno, Al Bano, Ricchi e Poveri, Vanoni, Orietta Berti, Rita Pavone e chi più ne ha più ne metta, i pezzi piacevoli erano sempre da "filtrare", però ce n'erano e la musica italiana era ben rappresentata, ma la prog che c'entra? E' sempre stato un genere di nicchia e il festival di certo non nasce per ospitare quello. A me però i pezzi buoni del festival piacevano molto già allora, e oggi non li rinnego certo. Ri…

  • Avatar utente

    Io ho un bel ricordo dei Sanremo di fine anni 80 / inizio 90, ero un ragazzino e stavano spuntando le mie attitudini di musicista... ricordo le edizioni con Raf che cantava "cosa resterà di questi anni 80", i Righeira, Masini, il trio Morandi-Tozzi-Ruggeri, Minghi e Mietta con il loro trottolino amoroso, la combo Raf-Tozzi con "gente di mare" e tanti altri... era la bella musica pop italiana che magari non ascoltiamo più ma cantiamo volentieri al karaoke se capita... quella attuale lascia poco.

  • Avatar utente

    Stranezza adam a5!

    Pilloso - - Monitor da studio

    Messaggio

    Esatto, più basse non significa niente, e come mi pare ti fosse già stato detto in passato, le Adam hanno un suono che tende al medio-trasparente, sicuramente più brillanti e meno pompate degli ascolti di altri produttori. La loro forza sta nei tweeter a nastro, belli dettagliati, e il fuoco dell'ascolto si sposta su quelli. Non è né giusto né sbagliato, è questione di gusti e scelte (sia dei produttori che nostre). In ogni caso il confronto può essere falsato da talmente tante variabili che se …