Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 976.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    Ma mi spiegate al telespettatore-tipo, assuefatto ai talent, cosa gli frega della qualità? O della musica tout-court? Vuole la gara e i personaggi di cui parlare, stop. Il fatto che al festival della canzone italiana abbia vinto un pezzo di marocco-pop è una manna per l'attenzione all'evento e le discussioni che ne conseguono. Sanremo è comunque un successo. Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  • Avatar utente

    Anche la qualità dei doppiatori mi sembra molto inferiore. Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  • Avatar utente

    Eppure ne parlate. Perciò funziona.

  • Avatar utente

    Non ho presente né il film, né il brano di Sanremo, mi spiace. Però devo dire che ieri ho sentito per radio un pezzo di Cristicchi sulle foibe, e devo dire... mi sono commosso. Cosa che non avrei mai detto, con Cristicchi, ma tant'è.

  • Avatar utente

    Suppongo che il voiceover costi molto meno. Non ha bisogno di una traccia ambientale, e non richiede il sync col labiale.

  • Avatar utente

    Sembra una Ibanez Artist, con le spalle insolite, però. Un po' arrotondate.

  • Avatar utente

    Quota daBjHorn: “Quota damariusvideo2: “però a me piace sentire effettato già in cuffia alla registrazione...” Registrare con gli effetti porta ad una sola conclusione; nel 95% dei casi ti morderai le dita per qualche ripensamento. Mentre, come suggerisce Loyuit, puoi sentire in cuffia tutto quello che ti va, semplicemente inserendo sulla traccia i plug che vuoi, anche in fase di registrazione. ” C'è però da fare un distinguo sui diversi tipi di effetto. Se da un lato di norma non c'è problema a…

  • Avatar utente

    Quota daBjHorn: “Integro con il link che ha inserito lattugo (che non funzica più...) teetoleevio.it/teetotecniche.html” Hai fatto bene... ma c'era comunque l'aggiornamento al link "buono" in ultima pagina. Magari un mod potrebbe aggiornare il link che c'è nel primo post di Teeto?

  • Avatar utente

    Ciao, prova a cercare il pdf di "Mixare un brano pop da zero", di Jezar. E' un tutorial molto noto che è stato tradotto da un utente del forum. EDIT: è nei thread in sticky di questa sezione - qui

  • Avatar utente

    Overhead batteria

    Lattugo - - Microfoni

    Messaggio

    Quota damark88: “il rischio di feedback è elevato? di solito si usano dinamici o condensatori?” No, non è elevato, anche perché di norma su un palco in spia dai al massimo cassa-rullante-charleston, gli OH li puoi tenere tranquillamente a zero (salvo palchi veramente enormi). Di norma si usano condensatori, come in studio. Ma c'è chi adotta la variante dei dinamici (minoranza).

  • Avatar utente

    Overhead batteria

    Lattugo - - Microfoni

    Messaggio

    Quota daloyuit: “Non so se live utilizzerei gli overheads” E' pratica comune. A meno di non voler microfonare piatto per piatto con dei dinamici, e c'è chi lo fa, ma sono una netta minoranza.

  • Avatar utente

    Ciao, magari ti sarà utile un'occhiata a questo thread.

  • Avatar utente

    16 o 24 bit?

    Lattugo - - Tecniche di registrazione

    Messaggio

    Quota daWarmuser: “volere e potere! ” "...e volare è potare" (cit. Totò)

  • Avatar utente

    Quota daWarmuser: “...Perché ho visto come si configurano i MIDI però c'è da far notare che dovrebbe riconoscere la tastiera attraverso l'imput XLR, quindi tipo un normale microfono. ” No, non puoi far viaggiare istruzioni MIDI verso un ingresso audio.

  • Avatar utente

    Io parlavo (espressamente) di picco. L'ho scritto sempre proprio per evitare incomprensioni.

  • Avatar utente

    Diversi tipi di segnale hanno bisogno di valori diversi di picco per essere percepiti allo stesso livello del mix. Un segnale corto, impulsivo (ad esempio un tamburello) verrà percepito perfettamente anche con picchi estremamente bassi rispetto, ad esempio, ad un pad.

  • Avatar utente

    Dubbio su mix!!

    Lattugo - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Ragazzi, l'unica cosa sensata è filtrare a seconda delle esigenze. Filtrare tutto a prescindere è una procedura inutile, anzi dannosa, perché introduce distorsioni (o toglie frequenze) anche quando non c'è nulla da correggere. Ma anche arroccarsi su una posizione tipo "non filtro niente in mix, scolpisco il suono in acquisizione e solo in analogico" non ha molto senso. In primis perché in un processo di normale registrazione non simultanea difficilmente abbiamo modo di valutare a priori il risul…

  • Avatar utente

    Dubbio su mix!!

    Lattugo - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Quota dagobert4: “ il punto sarebbe far sì che la stanza ti supporti e riproduca bene certe frequenze, per poi usare la zucca e fare scelte ponderate. ” +1

  • Avatar utente

    Dubbio su mix!!

    Lattugo - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Quota daStudioMusic: “Ti porto un esempio... Nelle tracce come Pad, archi, arpeggi, fx vari, bell, shackers che senso ha lasciare quella zona li?” ...e che senso ha filtrare alla cieca, per partito preso, per preconcetto? Ogni intervento fatto in mix deve essere ponderato per quel materiale. Ogni scelta deve essere fatta perché funzionale a quello specifico contesto. E conviene sempre cercare di correggere il meno possibile, per non tirarsi dentro degli artefatti indesiderati, lavorando quanto p…

  • Avatar utente

    Dubbio su mix!!

    Lattugo - - Mixaggio e mastering

    Messaggio

    Quota daStudioMusic: “Dici che applicare filtri per tagliare sotto i 30hz potrebbe portare a distorsioni... ma non capisco, mica stiamo boostando” Qualsiasi processing può portare a distorsioni indesiderate. Cut o boost non importa. Anche i filtri trasparenti hanno sempre una pendenza, perciò le frequenze adiacenti a quella di taglio subiscono degli effetti. Se sommi questi effetti per n tracce, tagliate senza che ce ne sia bisogno, c'è il concreto rischio di una distorsione importante. Distorsi…