Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 997.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    collegamento.

    BjHorn - - Mixer e sommatori

    Messaggio

    Quota dadominic69: “ho provato a registrare su una base tutto ok sei grande , non fa niente che il mic lo devo gestire solo dalla la schda audio e non dal mixer gia questo mi basta ciao :thumbup:” Se vuoi gestirlo dal mixer.... ATTACCALO AL MIXER!

  • Avatar utente

    Quota dagobert4: “Aggiungere flanger, chorus o phaser a freq. fissa e/o modulabile a piacere (magari non tramite LFO), un harmonizer tipo Eventide. Anche un exciter fa bene il suo lavoro. Eq digitale con guadagno su q molto strette. Il rotary speaker... The black hole by Eventide... A seconda anche del tipo di effetto che si vuole ottenere (claustrofobia?allegri sguatteramenti??simulazione di liquido nell'orecchio medio???).” Esticatzi... stavo quasi per affogare!

  • Avatar utente

    Non conoscendo il contesto non è facile!

  • Avatar utente

    Oltre ad enfatizzare le medie e togliendo le alte, potresti sdoppiare la traccia, che rallenti o accelleri rispetto all'originale (non troppo spesso), per creare una sorta di eco, giocare di volumi, e ci aggiungerei anche qualche blub blub di tanto in tanto.

  • Avatar utente

    collegamento.

    BjHorn - - Mixer e sommatori

    Messaggio

    prendi le uscite L e R e le colleghi ad imput 1 e imput 2, selezionando INST sulla scheda!

  • Avatar utente

    Scelta mixer

    BjHorn - - Monitor da studio

    Messaggio

    Quota daPilloso: “Beh insomma che la qualità non influisca sui live non direi, certo è subordinata a quella del resto della catena. Però fa la differenza un mixer 24 canali economico da un 24 eccelso, per motivi legati ai preamplificatori, circuitazione, e tutto il resto della componentistica.” Sono d'accordo, ma stai già parlando di live all'aperto con macchine di un certo peso (pad, aux selezionabili, eq a 4 bande ecc ecc). Qui si tratta di un mixer 4 canali di quelli minuscoli senza manco i f…

  • Avatar utente

    Scelta mixer

    BjHorn - - Monitor da studio

    Messaggio

    Quasi certamente sarà meglio, e più aggiornato, magari anche dotato di effetti rispetto al tuo mixerino! Il mio appunto era solo per la "destinazione" finale della macchina. Farsi tanti scrupoli può valere quando si decide per un mixer nel proprio studio, dove alcune caratteristiche sono necessarie, ma per un ambito live, dove se ti va di lusso FORSE trovi una messa a terra adeguata (vedi ronzii e fruscii) e la gente che ti chiede di abbassare/alzare e di non dare troppo fastidio, no! Per non pa…

  • Avatar utente

    Scelta mixer

    BjHorn - - Monitor da studio

    Messaggio

    Ciao! Credo che un buon suono lo faccia si il mixer, ma soprattutto i diffusori e soprattuttissimo la "recchia" del fonico! Quindi comprare il "meglio mixer" non ti da nessuna garanzia che poi avrai anche il "meglio suono"nei live! Sono decenni che faccio il fonico per disperazione, ovvero quando ci muoviamo col nostro impiantino per piccole cose, e ho avuto modo di usare un numero discreto di mixer 24/32 canali, passando da Gem, Montarbo, Mackie, Yamaha, Behringer, Samson, Alesis e chissà quant…

  • Avatar utente

    Quota daBizio5778: “Ho provato a fare ieri sera ma non ci sono riuscito. nel senso che la parte sovrapposta sulla traccia prima non suonava” ma poi hai risolto? Quota daBizio5778: “poi si sentivano dei buchi sonori agli estremi del frammento incollato.” quando faccio ste cose, su SonarX3, creo un'altra traccia e la pongo vicino alla prima. Poi prendo il "cerotto", leggermente più lungo di quello che mi serve e lo metto a tempo facendo suonare le due tracce. Poi lavoro di fade in/out su tutti gli…

  • Avatar utente

    Quota daPilloso: “Però attenzione che quando ti ascolti, dei buoni convertitori DA favoriscono un ascolto migliore, quindi collegare l'interfaccia "buona" ha senso in quanto senti meglio alcuni dettagli rispetto a come può farteli ascoltare la scheda audio integrata nel computer.” Se non vado errato, ed in linea teorica, dovremmo ascoltare con la stessa frequenza con cui abbiamo fatto le riprese, ovvero superiore al classico 44.100 16bit. Io onestamente la differenza non la colgo, soprattutto co…

  • Avatar utente

    registrare.

    BjHorn - - Tecniche di registrazione

    Messaggio

    No, non sei mai molto chiaro a dire il vero! Tra il non usare punti e virgole (che esistono per una precisa ragione) e tra il balzare da un soggetto all'altro si fa davvero fatica a capire quello che dici. In ogni caso MI E' PARSO di capire che vuoi registrare la tua voce su una base, e POI prendere quella base (con la tua voce registrata) ed ascoltarla nel tuo programma/apparecchiatura per il karaoke. Con la daw (in questo caso reaper) puoi comporre, registrare, modificare, fare un pò di tutto …

  • Avatar utente

    registrare.

    BjHorn - - Tecniche di registrazione

    Messaggio

    usarne uno! Reaper per esempio!

  • Avatar utente

    registrare.

    BjHorn - - Tecniche di registrazione

    Messaggio

    credo che WavePad editor non sia multitraccia!

  • Avatar utente

    registrare.

    BjHorn - - Tecniche di registrazione

    Messaggio

    Oltre a dirti: "Hai dato una occhiata al manuale?" posso anche dirti "Hai armato la traccia che intendi registrare?" Armare = determinare quale traccia si intende registrare, tramite pigiatura su un tastino (in genere con la lettera "R") che diventa rosso e ti indica quale traccia è selezionata per registrare!

  • Avatar utente

    Devi giustificare poco o nulla! Il prodotto, a livello compositivo, è buono! A me piace. Indubbiamente sei ispirato da epoche passate ma sei riuscito a non cadere nella banalità! Il tutto (ovviamente) secondo il mio gusto. Sei anche riuscito a metter su una batteria robusta (non parlo di suoni ma di come si muove seguendo il pezzo) che è valida, se non fosse per il problema descritto nel primo commento. A questo proposito potresti seguire due metodi, uno parecchio lungo e non so quanto fattibile…

  • Avatar utente

    Eh... le magagne ci sono purtroppo! Comunque tutto filava abbastanza liscio, con qualche "licenza poetica/armonica" che non tanto si capisce (passaggio da 0.33/0.35) ma che ci può pure stare... ma poi... hai cominciato a cantare! Francamente, come diciamo noi a sud... "Nun'è cosa tua!" Il tuo cantato è troppo acerbo e ingenuo per poter reggere il confronto con quello che hai messo giù. I passaggi da nota a nota, il portamento, come usi la voce, proprio non va. Però qualcosa c'è, e se proprio vuo…

  • Avatar utente

    ...e mi sa che ti conviene rivolgerti ad un radiotecnico bravo, meglio ancora qualcuno che lavora su prodotti dedicati, meglissimo l'assistenza fbt!

  • Avatar utente

    Mi presento

    BjHorn - - Booth di presentazione

    Messaggio

    benvenuto!

  • Avatar utente

    No scusami, non posso essere più preciso perchè non ho modo di "quantificare". Ho ascoltato da casse da pc (edifier) e cuffie k240, ma di certo non ho le capacità e i mezzi per dirti cosa dove e SE tagliare! La sento "striminzita" e poco presente rispetto alla chitarra che conserva tutta la sua gamma di frequenze che copre un pò tutto, ma è molto meglio se ascolti i pareri dei mostri del forum, non certo me!

  • Avatar utente

    Ho capito! Ma a meno di grosse botte di culo, non avrai comunque i mezzi per fare questo tipo di determinazione, e ti spiego perchè! Anche ad avere una regia completamente isolata dalla sala ripresa, questa regia deve essere "trattata" per avere un ascolto preciso e fedele. Ovvero dotata di buoni monitor, posizionati accuratamente, e un'ambiente "sterile" acusticamente che non tagli o solleciti troppo alcune frequenze rispetto ad altre. Tutto ciò comporta soldi da investire in un professionista …