Risultati ricerca

Risultati della ricerca 1-20 di 995.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

  • Avatar utente

    vst pianoforte

    michelet - - VSTi e plug-ins

    Messaggio

    A me piace moltissimo Pianoteq con i suoi diversi modelli fisici. Lo trovo molto flessibile e personalizzabile, anche nella versione Stage che è la più economica. All'acquisto si possono scegliere 2 modelli fisici diversi, poi tutti gli altri costano 49€. Già con la versione Standard è possibile cambiare il posizionamento dei microfoni, ottenendo ottimi risultati. Il modello fisico che riprende un pianoforte specifico per la musica pop è il Grand YC5, a cui sono collegati una serie di preset ind…

  • Avatar utente

    Mainstage per OSX o Cantabile per Windows10. Il primo ha già degli strumenti virtuali utilizzabili fin da subito, il secondo è esclusivamente un host per strumenti virtuali che vanno acquistati a parte.

  • Avatar utente

    Per la cronaca, il suddetto editor è disponibile anche per OSX. L'autore è lo stesso che ha realizzato l'editor per Yamaha FS1R, un vero filantropo.

  • Avatar utente

    Consiglio anche d50librarian.co.uk/ che funziona benissimo anche con D-05 (provato personalmente).

  • Avatar utente

    Se hai un mixer con un paio di mandate, prendi in considerazione Lexicon MX400 che riesce ad elaborare due segnali stereo contemporaneamente (oppure un segnale stereo con una catena di effetti molto più ricca). Il prezzo attuale è sui 200€ e, ovviamente non si tratta di un PCM-70, ma fa benissimo il suo sporco lavoro.

  • Avatar utente

    In questi ultimi mesi...

    michelet - - Pausa caffe'

    Messaggio

    In bocca al lupo, Piero! Non immaginavo che dietro al tuo silenzio di Whatsapp ci fossero tutte queste vicissitudini.

  • Avatar utente

    Così, en passant, ti ricordo che il plurale di traccia è tracce. Per il resto, non scenderei mai sotto un processore i7, perché chi più spende risparmia. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  • Avatar utente

    Se hai paura di quello che potrebbe costarti un professionista, non sai cosa ti costerà un incompetente. Detto questo, ti avrei consigliato o teeto di questo forum, visto che ha fatto molti progetti acustici. Però vedo che preferisci fare da solo acquisendo pareri a spizzico magnifico. In bocca al lupo. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  • Avatar utente

    Hai interpellato un professionista o hai fatto di testa tua? Diversamente certi dubbi non ti verrebbero. Su quale base hai determinato gli spessori degli isolamenti ed il prosizionamento delle eventuali trappole acustiche?

  • Avatar utente

    I monitor video non sono mai abbastanza. Compatibilmente con il posto a disposizione, più monitor ci sono e meglio è. Nel mio piccolo ho un 24" ed un 22", però se potessi avere 2 27" sarei più contento. però non saprei dove posizionarli.

  • Avatar utente

    A mio avviso i processori hardware hanno ancora qualcosa da dire, specialmente se sono di fascia alta come i modelli che hai citato. Certamente i plugin, per la loro praticità, hanno poco alla volta scalzato i loro corrispettivi hardware. Tuttavia molto dipende dal computer che si ha in uso, se consente l'utilizzo contemporaneo di più plugin, spesso impegnativi per il processore. Se nell'interfaccia audio avanzano degli ingressi per il ritorno effetto, perché non utilizzare anche i processori es…

  • Avatar utente

    Quota daGiaka: “Mi inserisco nella discussione per chiedervi: che ne pensate della versione Select di Komplete 12 (prezzo 189 euro)? Potrebbe essere un buon punto per cominciare, magari aggiungendo altre librerie di archi sempre della NI?” Nello specifico non so cosa contenga. Vedi bene se è compreso Kontakt completo (e non la versione free che non consente alcun editing) e che tipo di librerie. Come ho già detto (esprimendo un mio parere che può non essere condiviso) Komplete è un grande carroz…

  • Avatar utente

    Quota dasaglio: “ok ok tutto chiaro, diciamo che il tuo discorso è, kontakt ha senso nel momento in cui lo sfrutti a pieno quindi modifcando le impostazioni del costruttore (della libreria), oppure costruendo la tua libreria perchè se non lo si fa forse è meglio investire in omnisphere che questa possibilità non la da..ho capito bene?” Come avevo detto in precedenza, la libreria "standard" di Komplete 9 Ultimate ha al suo interno un numero elevatissimo di campioni, suddivisi per librerie tematic…

  • Avatar utente

    Quota dasaglio: “Quota daEllin: “ ...Alla fine mi sono reso conto che se lo avessi avuto lo avrei usato come fosse Kontakt... e allora tanto vale restare in Kontakt... ” ...cosa vuoi dire con questa affermazione? Siccome sono indeciso tra i due quello che ho evinto cercando di andare a fondo alla cosa è che komplete esce con una serie di suoni base e gli altri te li compri mentre omnisphere esce con gia i suoni dentro, ma alla fine li avrei usati allo stesso modo entrambi, e la tua affermazione …

  • Avatar utente

    Quota daEllin: “Avevo messo da parte i soldi per acquistarlo, poi ho scoperto che può essere attivato solo con il pc collegato a internet, ma il mio pc musicale non sa nemmeno che internet esiste (e intendo non farglielo sapere). Quindi ho scritto alla Spectrasonics per chiedere se poteva essere attivato offline e mi hanno risposto di no, pertanto ho rinunciato. In seguito ho saputo che invece, insistendo, l'attivazione offline è possibile, solo che per qualche motivo non la incoraggiano. Ho pot…

  • Avatar utente

    Ho acquistato Omnisphere 1 nel grace period, perché sapevo che così avrei avuto l'aggiornamento alla versione 2.x gratuitamente. Come ho già detto in altre occasioni, con Omnisphere la facilità di perdersi ad ascoltare l'enorme quantità di suoni messi a disposizione, non è un'eventualità ma una certezza. Al momento attuale, per vari motivi tra cui il tempo sempre tiranno, non ho ancora installato la versione 2.0, spero di poterlo fare durante le vacanze natalizie, quando c'è più calma. Per l'eve…

  • Avatar utente

    Yamaha AN1x oppure un CS6R con due PLG150-AN che ti darebbero un discreto synth in AWM più un VA polifonico a 10 voci o a 5+5. Volendo anche Mininova o Ultranova non sono da scartare. Non è completamente un VA, però un Roland JD-Xi con la sua traccia ritmica e le 3 parti (2 Digital ed 1 Analog) risulta molto versatile. p.s. attenzione che KingKorg ha una tastiera a 61 note, non 76.

  • Avatar utente

    En plein, quindi! Il fatto che dopo Motif XS rack non sia stato più prodotto alcun expander successivo, significa che Yamaha lo ritiene ancora uno strumento valido. E lo dimostra il fatto che il suo prezzo non sia diminuito, ma sia rimasto stabile nel corso del tempo. Alternative ad un expander 1UR si trovano solo in Fantom XR, potenzialmente più versatile per la possibilità di installare fino a 6 SRX ed il campionatore, ma dal costo finale e complessità d'uso ben più elevati. Motif XS rack, una…

  • Avatar utente

    Rimanendo nella somma a disposizione, c'è anche Kawai ES8, dalla tastiera pianistica, purché piaccia la timbrica di pianoforte che, a mio avviso, è in po' troppo classica. A contorno ci sono altre timbriche accessorie, un piccolo arranger. Per il resto bisogna necessariamente appoggiarsi ad un a DAW com relativa interfaccia audio. Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  • Avatar utente

    Premesso che il quesito del thread parte da un presupposto non facilmente realizzabile (pianoforte digitale/stage piano + workstation, assieme ad un budget non elevato) ad oggi posso dire che l'unico strumento accessibile sia solo Roland FA-08. Se l'obiettivo è avere uno strumento autonomo, nel senso che permetta la realizzazione di un brano dall'inizio alla fine, senza ricorrere ad apparecchiature esterne, software e computer, voelndo rimanere su prodotti recenti, ripeto, Roland FA-08 è l'unico…