Search Results

Search results 1-20 of 992.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Noam Bleen

    PAPEdROGA - - Recensioni album e Live

    Post

    Dopo l'enorme successo dell'ultimo post, a grande richiesta, vi lascio anche il video del singolo. Ma vi prego, questa volta andateci calmi e cliccateci uno alla volta che altrimenti rischiamo di far saltare i server di YouTube youtube.com/watch?v=n9qlEM_HTUE Il video non è certo Hollywoodiano, ma è simpatico ed esprime il concetto. Ma soprattutto la band è in gamba e, per me, ha qualcosa da dire. Per questo se dovesse avere anche un solo ascolto in più ne sarei felice

  • User Avatar

    Sala finita!

    PAPEdROGA - - Lo studio : foto e domande

    Post

    Quote from gobbetto: “Usa due centimetri di dacron (poliestere) subito sotto il tessuto di rivestimento, poi lana di roccia-vetro a bassa resistenza al flusso dell'aria (almeno 15cm), quindi un ulteriore strato di 2,5 (massimo 5) cm di lana ad alta densità e resistività, quindi un air gap della stessa misura (2,5cm)” Questa me l' ero persa. Molto interessante. Grazie dell' info. In questo caso si riferiva alla parte anteriore di pannelli poi più complessi, giusto? Quote from gobbetto: “Il concet…

  • User Avatar

    Sala finita!

    PAPEdROGA - - Lo studio : foto e domande

    Post

    Quote from gobbetto: “dove ho messo slat ho usato una percentuale 70/30” Non mi riferivo al rapporto degli slat, ma in generale al bilanciamento tra assorbimento e riflessione/diffusione all' interno di una sala dedicata alla ripresa di una batteria. Se fai un giro, puoi vedere che molti studi USA ed UK hanno sale di ripresa per batteria quasi interamente riflettenti... un motivo ci sarà. Per quella che è la mia esperienza, l' ascolto in close della batteria si porta solitamente dietro una serie…

  • User Avatar

    Sala finita!

    PAPEdROGA - - Lo studio : foto e domande

    Post

    Per quella che è la mia esperienza, maggiore è l’assorbimento peggiore è la ripresa del kit, in particolar modo la resa e ripresa dei piatti. Poi le room diventano facilmente inutili e/o controproducenti. Per una ripresa di batteria, potendo, non scenderei sotto un 50-50 tra assorbimento e riflessione/diffusione, che per me è già un limite bassino, specie in stanze non grandi.

  • User Avatar

    Sala finita!

    PAPEdROGA - - Lo studio : foto e domande

    Post

    Quote from gobbetto: “Eccellente! posso chiederti se hai avuto modo di sentire come suona la batteria con il solo assorbimento attorno, cioè prima di aggiungere i listelli in legno? parlo soprattutto degli slat molto vicini... proprio in questi giorni sto riempiendo di assorbimento attorno alla batteria, e il mio dubbio principale è proprio se aggiungere slat nel trattamento a ridosso... so che alcuni designer preferiscono il puro assorbimento, senza alcuna riflessione o scattering delle alte fr…

  • User Avatar

    Noam Bleen

    PAPEdROGA - - Recensioni album e Live

    Post

    Oops, we did it again... youtube.com/watch?v=KvLq7Pzr0jk ...ma al posto di Britney, davanti al microfono troviamo quel bell' uomo di @Sickman. Grazie in anticipo a chiunque avesse voglia di ascoltare e dire la propria.

  • User Avatar

    Ricorda vaghissimissimamente Nothing Else Matters. Ma è proprio vago, eh

  • User Avatar

    Semplicemente...Microfoni

    PAPEdROGA - - Microfoni

    Post

    I miei, se la memoria non mi inganna, sono quattro: - un U47 tube, che un tecnico portò in studio appositamente per le registrazioni delle voci di Zucchero. Era il 47 più scuro e fumoso che avessi sentito e, con un Pultec sopra ad "aprirlo", era pura magia; - un U67, che un altro tecnico portò in studio per le riprese delle voci di Gino Paoli. Un vecchissimo 67 che, se non ricordo male, per questioni di importazione era marchiato Telefunken. Provammo diversi microfoni, erano tutti ottimi, ma con…

  • User Avatar

    Stoppati Lat, ti prego. Smettila di parlare di queste inezie usandole come fossero delle dimostrazioni di un paradigma. È la tua infinitesimale esperienza. Stop Andiamo avanti e lasciamo perdere certe micro situazioni personali, please.

  • User Avatar

    Edito e mi autocensuro. Perché da qui a trascendere sul personale il passo potrebbe essere breve. Facciamo che prendo la tua risposta per quello che è. Se possibile andrei avanti con la discussione saltando questioni individuali.

  • User Avatar

    Quote from danny83: “tra il non farlo perché non ho da investire 5 10 15 mila, e il farlo da solo” Senz' altro. Nulla contro la scelta dell' home recording. Del resto siamo tutti cresciuti e pasciuti in questo forum, che si chiama "Home Studio Italia" Ma un conto è decidere, assolutamente legittimamente, di realizzare il proprio disco dove e come si vuole, altro conto è pensare che sia uguale farlo da sé o farlo fare esterni. Il tuo post sembrava più andare nella seconda direzione. Tutto qui. Su…

  • User Avatar

    Quote from danny83: “si può dire quindi in via definitiva e semplificando che con il miglioramento della tecnologia e la riduzione dei costi della strumentazione, e l'esistenza di plugin a prezzi accessibili siamo nell'epoca in cui posso farmi i dischi fatti in casa con pochi euro con i difetti che consapevolmente ci sono e che mi faccio andare bene, senza spendere 5 10 15 mila euro che non rivedrò in nessun modo? ” No. Possiamo dire che questo è il modo certo per far suicidare il proprio proget…

  • User Avatar

    Quote from classic: “Però se non si fa e non si sbaglia non si impara...” Ma senz' altro, ed è nobile cimentarsi in qualcosa del genere. Il problema infatti non è quello, il problema è la presunzione.

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “Tu hai bisogno di strutture di un certo tipo e invece di spendere 250 al giorno stai a casa tua 3 mesi e fai un disco probabilmente superiore” Ma superiore cosa? Ma siamo seri, dai. Magari avrai curato tu, DB, il master del progetto postato da Lattugo, e magari a partire dal mix consegnato avrai fatto anche il lavoro migliore del mondo. Ma... che roba è? Dai. E' un demo o poco più. Suona OGGETTIVAMENTE povero. La batteria è proprio brutta. E' tutto collassato nelle medie.…

  • User Avatar

    Invece sbagli. Oggi alcuni con 5-6k ti tirano fuori un signor prodotto, che compete a livello mondiale. Parola mia. Se poi puoi spendere di più ben venga. Mentre il fatto che tu da solo possa far meglio è una tua idea, basata totalmente sulla presunzione. Parti da un presupposto snob che fa ben comprendere quanto tu non abbia capito la questione e la situazione . Pensi di essere superiore, perché uno studio che ha investito “solo 100k” e dedica sul tuo disco solo “20 giorni” non può fare meglio …

  • User Avatar

    Certo, infatti devi saper comprare, come in ogni settore in cui investi. Sai quanta gente ha passato anni su anni a cercare e comprare apparecchiature e strumenti vintage a basso costo aspettando il momento di rivenderli a buon prezzo? Pieno. Non come me che ho comprato ampli su ampli in un momento storico in cui, con Kemper e fratelli, la richiesta di ampli è scesa sotto i piedi

  • User Avatar

    Quote from Lattugo: “Però, prendiamo per un attimo i 250 euri/dì per buoni: fanno 31.25 euro/ora, che a mio parere non pagano una struttura con un titolare, locali e 100mila euro di materiale, locali e trattamenti inclusi.” Niente, siamo sempre qui. Non se ne esce. Cerchiamo di chiudere questo siparietto dei conti in tasca, che per me è abbastanza svilente. Punto primo: TUTTI concordiamo nella premessa: c'è crisi, nel mondo del lavoro in generale, in particolar modo in Italia, in particolar modo…

  • User Avatar

    Si potrebbe provare. Più che un fonico in studio servirebbe un vigilantes, ma si potrebbe provare.

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “Alfio, sto dicendo che per me tu hai delle qualità sopra la media e per un insieme di fattori di cui hai merito ne trai soddisfazione e beneficio.” Ok DB, avevo colto. Non so se sia realmente così, ma ti ringrazio. Quote from DBarbarulo: “quello che mi preme far passare è che probabilmente piccoli fattori oggi hanno esiti letali ed è il sintomo che è un po' leggero dire che basta avere delle capacità. Servono grandi capacità.” Sì, hai ragione. Forse la metto giù un po' fa…

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “per me non sei affatto un'indicazione media” Fare una media, data la complessità e la stratificazione delle situazioni lavorative, credo sia pressoché impossibile. Però sì, anche io credo di essere particolarmente fortunato, nel mio piccolo... perché comunque di piccolo parliamo. O meglio, piccolo rispetto alla nostra concezione, che è figlia dei tempi in cui siamo cresciuti, come individui e come tecnici. I tempi in cui il produttore in studio perdeva un po' di tempo con…