Search Results

Search results 1-20 of 1,000. There are more results available, please enhance your search parameters.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Quote from loyuit: “Se volessi utilizzarlo come convertitore AD 8 canali” sì oppure, ancora meglio, con un cavo breakout DB25 puoi ottenere il real bypass dei preamp, e usare il solo circuito di conversione

  • User Avatar

    ok, magari non ci siamo capiti sui termini... questa è una scheda audio, ed ha ovviamente la funzione di interfaccia. La DAC che ti suggerivo ha pure una funzione di interfaccia, è quindi pure lei una scheda audio (usb anzchè pci-e). Si tratta quindi di dispositivi assolutamente analoghi, ma suppongo che ci sia differenza dal punto di vista della qualità (ad es. jitter). L'unica è provare e vedere come suona...

  • User Avatar

    allora non saprei aiutarti, sinceramente non capisco nemmeno cosa cerchi, e con cosa deve interfacciarsi cosa magari se fai un esempio di un prodotto del genere che cerchi qualcun altro ti può aiutare

  • User Avatar

    potresti orientarti verso un DAC, magari di quelli che hanno una interfaccia USB inclusa, così non hai bisogno di ulteriori schede PCI-E. Per delle recensioni abbastanza oggettive di alcune dac in commercio (misurazioni del noise floor, THD, linearità...) puoi vedere questo sito: audiosciencereview.com/forum/index.php?reviews/ sulla fascia bassa di prezzo ho visto buoni commenti sulle DAC Topping, che trovi anche su Amazon, ma in realtà non conosco questo mercato, non saprei...

  • User Avatar

    ciao, l'alimentatore Newell è del tutto superfluo. Come microfono ti consiglio assolutamente l'NT1 anzichè l'NT1A: il primo è più lineare, ha più corpo in basso e non ha l'enfasi fastidioso sulle alte del secondo. La scheda audio avrà quasi sicuramente il suo cavo usb per collegarla al PC. Per l'alimentazione non ho capito bene se l'alternativa è alimentare la scheda direttamente da USB, in tal caso io prenderei l'alimentatore esterno (alla presa di corrente). Quanto al cavo per collegare microf…

  • User Avatar

    Behringer è sempre un po' un incognita, fa cose incredibilmente buone per il prezzo e cose veramente scadenti... Ha appena presentato un clone a bassissimo prezzo delle Beyer 770 che su gearslutz stanno massacrando, pare sia una vera schifezza :))

  • User Avatar

    ah, adesso si trova, allo stesso prezzo, anche su amazon

  • User Avatar

    Se vuoi spendere davvero poco per una scheda che pare abbia un eccellente rapporto Q/P ti segnalo questa: thomann.de/it/behringer_u_phoria_umc204hd.htm ne ho letto molte recensioni entusiaste, ma non la conosco personalmente. Mi ha incuriosito un lungo thread su gearslutz dove un mastering engineer molto conosciuto e rispettato l'ha presa per fare un test e, contro le sue stesse aspettative, ha dovuto riconoscere che il reparto DAC suona incredibilmente bene per il costo. I report sulla affidabi…

  • User Avatar

    potresti fare il tentativo che dice Novalium, però comprando quella schedina da Amazon così hai eventuale possibilità di reso. Te lo dico per due motivi: 1) Quella scheda non ha supporto ufficiale per Win 10. Potrebbe comunque funzionare egualmente. Puoi anche provare l'installazione del driver in "compatibility mode", nel caso. 2) Ricordo perfettamente che la mia RME Fireface 800 funzionava solo ed esclusivamente con le migliori schede firewire, che hanno il chip Texas Instruments. Questa ha ch…

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    Quote from Pilloso: “Avevo messo un picco stretto sui 200 per fare spuntare un po' di cassa sopra al basso (proprio dove invece quello è scavato) ma quei 200 gonfiano anche il rullante. Mi correggo sul taglio di cui dicevo a Pape, in realtà la batteria l'ho tagliata sopra i 7-8k, quindi niente, a questo punto visto i tempi stretti mi tengo la risonanza ma almeno libero la batteria dalle briglie sugli alti.” ma provare una bella demo no? scarichi una demo di mspectraldynamics, lo metti in sidecha…

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    comunque guarda, a me pare che più che un problema di volumi della batteria ci sia un problema abbastanza evidente di mascheramento delle frequenze tra cassa e basso. Il basso si mangia letteralmente la cassa. Hai provato con sidechain (compressore, trackspacer, mspectraldynamics o simili)? Concordo anche io sul rullante troppo gonfio su frequenze medio basse. Ce n'è una che mi dà particolarmente fastidio, potrei vedere quale è, non ho usato analizzatori di spettro... così, ad orecchio...

  • User Avatar

    Microfonare la Batteria. 8 microfoni

    gobbetto - - Microfoni

    Post

    Concordo anche io con chi ti suggerisce i due mic sulla cassa. Non è per voler essere pignoli, è che proprio microfonando dentro e fuori ottieni un suono completo di cassa, che con il solo mic dentro non potrai mai avere. In ogni caso una alternativa se hai al momento solo 8 canali disponibili è utilizzare dei sample di rullante e di cassa e doppiare i relativi suoni "reali". Lo fanno anche ad altissimi livelli, e a volte lo fanno anche quando hanno già un paio di tracce disponibili per il rulla…

  • User Avatar

    Microfonare la Batteria. 8 microfoni

    gobbetto - - Microfoni

    Post

    Quote from Pilloso: “ A proposito ho un dubbio anche io... nel senso che se li metti equidistanti dal rullo, che è decentrato, per forza di cose decentri l'intera batteria. Io gli over li ho sempre visti centrati rispetto alla batteria, quindi lievemente decentrati rispetto al rullante, poi magari non è obbligatorio che puntino entrambi un elemento, però se sono allargati, per convenzione gli si fa puntare un unico punto immaginario che può anche essere idealmente tra i tom, al centro esatto di …

  • User Avatar

    Quote from swish: “ Allora faccio così, abbasso i microfoni "spanna sopra la testa" e li incrocio facendoli puntare entrambi al rullante a sto punto. Attualmente puntano più ai piatti. Grazie mille!!!” non credo sia particolarmente importante che siano puntati esattamente al rullante, penso sia più importante che siano equidistanti dal rullante, per evitare problemi di fase.

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    @loyuit secondo me siamo entrambi ancora un po' troppo legati al concetto di "purezza" dello strumento. Io sto cercando con tutte le forze di superarlo :)) Nel senso che, una volta riconosciuto che un mix è tutto sommato una illusione, e non una riproduzione della realtà (di quale realtà poi, da che prospettiva, in che punto di ascolto), allora dovremmo cercare di addomesticare i suoni e farli suonare belli, piacevoli e alti di volume, anche se questo vuol dire un intervento pesante in mix. Però…

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    chiarissimo Pape, ne sono consapevole... I tagli low cut erano solo un esempio per dire che spesso non scavo nelle frequenze come dovrei, per paura di snaturare gli strumenti (e così facendo magari faccio i danni peggiori di cui dicevi sopra) Per la verità comunque non uso più eq tradizionali per scavare nelle frequenze, ma a questo scopo preferisco eq dinamici (tonebooster, melda) oppure il fantastico mspectraldynamics. Risultato simile, ma secondo me più trasparente.

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    Quote from Pilloso: “Io sego anche di più, decido se uno strumento deve suonare chiaro o scuro, di conseguenza taglio tutto quello che non serve finché non suona già tendenzialmente con la voce che ho in mente, solo arrivandoci con LPF e HPF, poi ovviamente vado di eq per rifinire, togliere risonanti o cercare una puntina di qualche db dove serve. Il pianoforte di questo mio brano, che è solo di riempimento, mi pare sia tutto tagliato sotto i 3-400hz. Però qualche tempo fa proprio qui sul forum …

  • User Avatar

    anche secondo me sono un po' alti, ma soprattutto perché più sono distanti dalla batteria e più room riprendi. Una piccola room non trattata non suonerà bene. Secondo me, se proprio devi investire su qualcosa, investi prima di tutto sul trattamento della stanza. Se la stanza suona bene la batteria suona bene... Dinamici vs condensatori sui tom: va a gusto, ovviamente ognuno ha le sue preferenze, io preferisco decisamente i condensatori.

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    Quote from PAPEdROGA: “non c'è solo la gestione dei segnali impulsivi, che sicuramente fa tanto, ma altrettanto importanti sono gli incastri di eq.” eh, lo so su questo punto ho il dubbio di non essere ancora abbastanza deciso, aggressivo insomma... Tempo fa Teetoleevio ha consigliato una bella puntata di mix with the masters dove Tom Elmhirst dà in maniera concisa ma dettagliata molte indicazioni pratiche che fanno la differenza nel mix. Pilloso recuperala su youtube, è un video del 2014, pieno…

  • User Avatar

    Pilloso in love

    gobbetto - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    Quote from Pilloso: “Ne approfitto per chiedervi se oltre ai soliti meter e analizzatori stereo usate anche qualcosa che vi mostra la forma d'onda del master in tempo reale, per capire come si sta lavorando sui picchi e come appare la nostra onda, prima di vederla nella box di esportazione.” forse non ho capito bene cosa vuoi dire, ma un limiter come Ozone o Pro-L non ti dà già tutte le informazioni che chiedi?