Search Results

Search results 1-20 of 994.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Credo che Train Your Ears 2 segua quello che è lo "standard" di quasi tutti i programmi audio "professionali", cioè offrire delle preferenze audio specifiche per il programma (Logic è un po' un'eccezione perché è fatto da Apple) Nella documentazione online c'è qualcosa: docs.trainyourears.com/options/general

  • User Avatar

    L'alimentatore Neewer non serve perché la scheda che hai indicato può fornire l'alimentazione phantom (spesso la trovi indicata come +48V). Quanto ai cavi, la scheda audio sicuramente include il cavo usb per collegarla al pc, mentre il kit del microfono include anche il cavo XLR (o Cannon che dir si voglia), che di norma invece si acquista a parte (per inciso, non so quanto sia lungo quello incluso). In quella lista, sicuramente manca un'asta per il microfono, che ti serve fin da subito. Poi bis…

  • User Avatar

    Comunque, facendo due conti:- Prezzo netto (scorporando l'IVA - mi pare fosse del 21% nel 2012, mentre ora è al 22%) vecchio: 1145 € / 1,21 = 946,28 € nuovo: 1169 € / 1,22 = 958,20 € - Impatto dell'aumento dell'1% di IVA sul vecchio prezzo: 946,28 € * 0,01 = 9,46 € - Differenza sul netto: 958,20 € - 946,28 € = 11,92 € - IVA sulla differenza del netto (calcolata al regime attuale del 22%): 11,92 € x 0,22 = 2,62 € - i 2,62 € di IVA possono essere scomposti in 11,92 € x 0,21 = 2,50 € per l'aumento …

  • User Avatar

    A volte i costi dei materiali aumentano. Mi viene in mente il Matrix Brute su cui Arturia aveva annunciato pubblicamente un aumento di prezzo un po' di tempo fa (credo fosse nel 2018). Inoltre nel periodo di tempo che citi è pure aumentata l'IVA (partendo dal prezzo vecchio, un punto di IVA sono già 9-10 €; se poi il costo di produzione dovesse essere aumentato, anche l'IVA sarà cresciuta e così il prezzo finale). Infine, di prodotti che mantengono il loro prezzo nel tempo ce ne sono tanti. Non …

  • User Avatar

    Io ho iniziato da autodidatta intorno ai 12 anni e ho cominciato a prendere lezioni con un maestro a 15-16 anni. Le "cattive abitudini" (ditteggiatura sbagliata e una certa tendenza a "correre") acquisite prima di prendere lezioni mi hanno ostacolato non poco e mi creano problemi ancora a distanza di anni, perché mi viene spontaneo fare certi passaggi in modo sbagliato e poi "mi incastro". Devo fare un mea culpa che faccio ben poca pratica strumentale, però ogni tanto mi capita di voler imparare…

  • User Avatar

    La mia è solo un'ipotesi (nel sito non è dichiarato e nelle foto i jack sono chiusi...), ma c'è anche la possibilità che l'anello nel minijack sia stato lasciato scollegato (quindi il cavo prende solo il canale sinistro dal lettore mp3). Io ho realizzato dei cavi del genere per le uscite di alcuni dispositivi (tipo le Korg Volca, ma anche sul Mother-32); non sarei affatto stupito se qualcuno avesse fatto la stessa cosa per collegare un lettore mp3 ad una sola cassa attiva.

  • User Avatar

    Domandone...

    sin night - - Bourbon Street

    Post

    Penso non esista una soluzione unica giusta per tutti. C'è chi si trova bene con Logic e accetta di buon grado un legame forte con Apple (perché Logic offre un pacchetto estremamente completo ad un prezzo "ridicolo" rispetto alla concorrenza), chi preferisce una maggiore libertà di movimento e sceglie soluzioni cross-plaform, chi incentra la propria musica su strumenti hardware (visti come beni durevoli) e utilizza la daw come se fosse poco più di un registratore... Ciascuna soluzione ha dei pro…

  • User Avatar

    Scheda usb autoalimentata

    sin night - - Schede sonore

    Post

    Quote from andrea9875: “Il microfono è un condensatore, vediamo se ho capito bene: le schede audio che dispongono di dsp proprio non aiutano la cpu della daw ad elaborare in tempo reale i vari plugins delle tracce, bensì la aiuterebbero usando i plugins propri della scheda che vengono quindi gestiti dal proprio dsp...è giusto???” L'eventuale DSP, come già scritto un sacco di volte nel forum, serve solo per gli effetti creati appositamente per la piattaforma DSP, non alleggeriscono la CPU dal car…

  • User Avatar

    E' un po' difficile dare dei consigli generici perché ci sono un sacco di plugin validi e diventa una questione di gusti. La suite PCM Lexicon dovrebbe essere un buon prodotto, però non l'ho mai usata e non me la sento di esprimermi a riguardo (possiedo solo MPX Reverb, che è estremamente più limitato). Io tendo ad usare l'UltraReverb di Eventide (è vecchiotto, ma mi piace... e in generale ho un debole per questa marca) e/o il Nimbus di ExponentialAudio / iZotope (nota: Exponential Audio è una d…

  • User Avatar

    Per registrare gli effetti del Signature 22 MTK, non intendevo un gruppo su Reaper, ma proprio quelli del mixer. Questi i passi da seguire: - Collega il microfono al canale 1 (solo per esempio, poi scegli il canale che preferisci), assegna la traccia all'uscita principale (tastino MST premuto, tastini 1-2 e 3-4 non premuti) - Alza il livello delle mandate 4 e 5 verso gli effetti interni del mixer, secondo quanto ritieni necessario - Sui canali fx return, premi il tasto 1-2 (puoi fare la stessa c…

  • User Avatar

    Dai un'occhiata ai manuali del Signature 22 MTK: il segnale inviato al pc viene prelevato appena entra nel mixer, prima di eq mandate pan e volume, quindi sarà 100% dry. Poi, se non ricordo male, c'è anche la possibilità di registrare l'intero mix tramite usb (intendo quello che va al master out; mi pare venga visto come in 23-24 dalla scheda audio usb). Gli effetti interni del mixer possono essere registrati solo se registri dal master out (o li mandi su un gruppo e poi fai rientrare il gruppo …

  • User Avatar

    Volume microfono troppo basso

    sin night - - Microfoni

    Post

    Anche a me, dalla descrizione, sembra un problema legato all'alimentazione phantom. Per spazzare via ogni dubbio, verificherei anche il cavo (con un tester e/o provando ad usarne altro cavo xlr)...

  • User Avatar

    Premesso che, in presenza di collegamenti audio analogici, un po' di rumore di fondo è inevitabile (e bisogna capire quanto intenso è questo hum); ti chiederei se devi necessariamente collegare il System 1 tramite usb. Io preferisco utilizzare una buona interfaccia midi tradizionale ogni qual volta possibile perché gli ingressi midi devono essere optoisolati (e questo è estramemente utile per evitare alla radice i ground loop). A riguardo c'è da dire che su qualche interfaccia estremamente econo…

  • User Avatar

    Se non vuoi microfonare, è inevitabile dover emulare l'ampli con un software (che può girare su pc come su un dispositivo dedicato tipo il Kemper o il POD). Magari non tutte le emulazioni sono allo stesso livello (ma sono poco ferrato in materia di ampli virtuali), però immagino che si riesca a tirare fuori dei risultati assolutamente dignitosi... e poi il confronto andrebbe fatto con gli ampli "veri" che si possiedono, col proprio parco microfoni, con l'ambiente in cui si registra, con la propr…

  • User Avatar

    mixer analogico.

    sin night - - Mixer e sommatori

    Post

    Io possiedo uno Signature 22 MTK da quasi 2 anni per uso casalingo nel mio stanzino. A livello di suono sono contento (è pulito e abbastanza trasparente), però ho la sensazione che stia iniziando ad invecchiare male: a meno che non siano i cablaggi nelle patchbay (devo verificare, ma ne dubito), su alcuni canali stereo noto già degli sbilanciamenti L-R (rilevati dal meter di livello del mixer stesso); poi da pochi giorni mi è comparso, tra alcuni pomelli, una sorta di "macchia" (solo che il mixe…

  • User Avatar

    Se i synth hanno sono stereo e hanno due uscite sbilanciate L e R (tipicamente su jack TS), non puoi combinarle in un unico cavo bilanciato (che presenti un connettore XLR o jack TRS) ed entrare in un unico ingresso bilanciato della scheda audio mantenendo la stereofonia (l'ingresso è mono bilanciato, non è utilizzabile come stereo). Servono due ingressi, non c'è modo di "risparmiare canali". Eventualmente si può decidere di registrare in mono... anche perché in molti synth la stereofonia è data…

  • User Avatar

    Così su due piedi, mi viene da dire che registrerai in mono; però non mi è chiaro il motivo quello che vuoi fare, in particolare il motivo della d.i. box. Cioè: ci possono anche essere delle ragioni per voler usare una d.i. box con un segnale di linea, ma in linea di massima non è necessario, puoi collegare le uscite di linea sbilanciate dei synth direttamente agli ingressi di linea della scheda audio (anche se sono ingressi bilanciati). Comunque, di che scheda audio stiamo parlando? Di quanti i…

  • User Avatar

    Il produttore dichiara una risposta in frequenza dai 5Hz ai 35KHz. europe.beyerdynamic.com/dt-770-pro.html Secondo me suonano bene, dettagliate; le basse non mancano... sicuramente ci sono cuffie più dettagliate, anche nella stessa serie DT (le DT-770 sono cuffie chiuse: in linea di principio, le cuffie aperte sono più lineari e "fedeli")... a confronto, le k141 hanno un suono meno "hi-fi", con meno basse (sulle DT-770 forse sono anche un po' troppo presenti). Dipende dall'uso, io ho ascoltato q…

  • User Avatar

    Penso che un po' di fastidio ci sia sempre quando si indossa una cuffia e si indossano gli occhiali e che sia anche un po' una questione di abitudine. Con le k141 mk2 il fastidio è sempre stato minimo (e si è ridotto nel tempo, man mano che la cuffia "cedeva"... o che io ci facevo l'abitudine); personalmente preferisco montare i padiglioni in velluto perché li trovo più morbidi e comodi rispetto a quelli in finta pelle (ma sono differenze minime). Non so se le k141 siano ancora in vendita (temo …

  • User Avatar

    Sono un po' perplesso. L'idea di utilizzare un formato lossless "hd" non mi dispiace, ma vedo alcune criticità:- Larghezza di banda richiesta: in molti posti la rete internet lascia molto a desiderare (ad esempio, da me arriva solo la 7Mbit, che poi si riesce ad agganciare al massimo a 5Mbit reali, che poi vengono condivisi dai vari dispositivi presenti in casa); per il momento il servizio è limitato solo a realtà dove c'è una buona rete, ma invitabilmente questo requisito ne limiterà a lungo la…