Search Results

Search results 1-20 of 971.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    teetoleevio - - Monitor da studio

    Post

    Quote from PAPEdROGA: “ Per marche e modelli... Ce ne sono una infinità. Io, sempre nel contesto delle due chiacchiere da forum, mi limiterei a dirti che se vai su B&W è difficile sbagliare. In ogni caso in bocca al lupo per la tua nuova postazione ” Grandissimi speaker. Per il resto quoto tutto. Peraltro il mi riferivo a midfield non esagerati, perchè in buona sostanza tutti i nearfield attivi stanno diventando midfield, commercialmente. Teetoleevio

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    teetoleevio - - Monitor da studio

    Post

    Tutto il mondo è un compromesso, e la perfezione non esiste, da nessuna parte. La mia idea personale è che sempre più produttori di speaker, con il DSP, strizzino l'occhio a un pubblico sempre meno smaliziato perchè, per assolute cause di forza maggiore: a): non è più possibile per nessuno affrontare spese milionarie per costruire studi alla stregua degli anni '90 e 2000, dove - praticamente senza computer - sono stati costruiti gli studi meglio suonanti del mondo perché c'era a disposizione un …

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    teetoleevio - - Monitor da studio

    Post

    Quote from DBarbarulo: “edit: se non inquadri prima la situazione a livello acustico corri il consistente rischio di acquistare qualcosa di effettivamente superiore di qualità ma la cui resa potrebbe creare maggiori problemi rispetto ad un prodotto dalle prestazioni inferiori sulla carta ad esempio come estensione in frequenza. Lo stesso dicasi per integrare 1 o 2 sub.” E' tutta qui. Quoto al 101%. Peraltro doppio sub è una soluzione molto sofisticata, secondo me da utilizzare solo in situazioni…

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    teetoleevio - - Monitor da studio

    Post

    Ovviamente è assolutamente legittimo che ognuno abbia le proprie opinioni. Per essere chiaro al massimo: non demonizzo il DSP, anzi. Lo consiglio pure, magari esterno hardware dedicato, quando la regia è stata trattata bene, e i monitor posizionati al meglio possibile, alla fine, per effettuare gli ultimi ritocchi, per esempio compensare le asimmetrie della stanza, o le asimmetrie delle masse rigide, o la presenza di ostacoli non rimuovibili. La mia idea è che in una nuova regia provo a mettere …

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    teetoleevio - - Monitor da studio

    Post

    3. Dynaudio Core 47 4380 € Personalmente, a meno di dovere mixare in un sistema multicanale, non spenderei mai 4.400 Euro per degli speaker così grandi in 12 mq. di regia stereo, tanto meno con un DSP. Generalmente parlando, questo è l'erede del sistema AIR, un sistema su cui Dynaudio era arrivata quasi per prima, due decenni fa, un sistema nato per correggere elettronicamente regie grandi, in ambienti difficili E multicanale. Le mie sono opinioni personali, relative solo alla mia esperienza e n…

  • User Avatar

    Quote from fusionplus: “Non conosco FL studio, ma il modo più rapido sarebbe esportare in dual mono la traccia master, e poi reimpostare i due file mono, panpottarli e procesarli come mono.. Ricorda di panpottarli quando li reimporti.” Rapidissimo e comodissimo ... Mah. In questo modo non ci mixi dentro. Cioè stai processando uno stereo bus ...senza sentire in tempo reale i risultati. Ipotizza di fare delle automazioni... magari sul gruppo della batteria, o solo sul rullante... ...chissà come re…

  • User Avatar

    Quote from loyuit: “Ok Allora forse non è l'ideale per il contesto dove lo utilizzerei Altre idee di comp e eq? A Designs Nail? Rnd 5043? Drawmer 1968? Ua 2-1176? Ams 8803? Millennia Nseq? Api 5500? etc?” Mah, secondo me in questa lista metti insieme in maniera un po' indiscriminata macchine non solo molto diverse, ma di costi ben diversi. Prima stavamo parlando di Compellor, una macchina cheap da 300 euro due canali con risultati ottimi... ma senz'altro di medio livello assoluto, perchè a me e …

  • User Avatar

    Occhio che io l'ho sempre usato linkato in stereo. Se devi usare due settaggi diversi per una presa diretta voce e chitarra non saprei. Teetoleevio

  • User Avatar

    Io ho un Compellor 320A stereo, lo uso in mix su un subgruppo o due canali stereo, non in registrazione, e ne sono molto soddisfatto. Devi un po' capirlo, nel senso che è abbastanza reattivo a come lo setti, ma ha un ottimo suono. Trasparente, molto trasparente, ma con un piccolo carattere estremamente piacevole. Per me va bene su chitarre acustiche e anche voci. Opinioni personali, ovviamente. Teetoleevio

  • User Avatar

    Perfettamente d'accordo con la piega che ha preso il discorso, in particolare Pape e DB. Il punto base è il tempo e le scorciatoie. Se vuoi fare qualcosa bene, in qualsiasi settore, devi investire TANTO TEMPO, DIVERSI QUATTRINI e TENERE GIU' LA TESTA. Punto. Le scorciatoie non esistono. E in più, aggiungo, secondo me devi essere audace e avere delle idee. Però, ripeto: tutto dipende dalla cultura complessiva e/o, molto semplicemente, da quale sia la tua scala di valori. Questo è un discorso che …

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “ Ma la domanda da farsi piuttosto è: volete lavorare in uno studio anche per il piacere di lavorare a progetti artistici interessanti a contatto con artisti e altre persone competenti, oppure non vi cambia nulla? ” Mah. Io cerco sempre di precorrere i tempi, cercando di dare uno sguardo al futuro prima degli altri, e vedo sempre di più un'allontamento rispetto all'aggregazione dei musicisti in una band, o verso una comunità di studio. Va bene avere un gruppetto, andare in sa…

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “ Quindi stiamo dicendo che uno studio oggi lavora prevalentemente per semplici appassionati che vogliono togliersi lo sfizio di incidere qualcosa che resti?” No. Attualmente la maggior parte degli studi lavora su più fronti, con più attività, con più cose, ai livelli, competenze e risultati più disparati. Questo è quello che esiste già. Lo scenario di DB invece ti provoca e ti spinge invece a considerare un approccio diverso per lo studio, che si basi sulle velleità di qualc…

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “BJ Nel nostro settore, la produzione discografica (che non è "la musica" in genere) commettiamo un errore se pensiamo di sopperire ad una "necessità" con i nostri servizi. Dobbiamo invece assecondare una "velleità". Per Velleità si spendono milioni forse miliardi di euro in un anno in Italia da parte di gente "insospettabile", di gente che definirei "comune". Questa gente disposta a spendere porta il proprio denaro in contesti in cui viene gratificata nel proprio sentirsi…

  • User Avatar

    Secondo me è un problema di messa a terra + alimentazione USB, e non è facilissimo da risolvere. Io ho avuto qualche cliente che aveva esattamente lo stesso problema con qualche interfaccia con collegato o meno l'alimentatore Magsafe su MacBook Pro, ma lo stsso problema può ripresentarsi in qualsiasi porta USB del computer. Hai parlato di IFI. Probabilmente il Noise Eliminator che hai provato NON era powered. Il concetto è quello prima di regolarizzare la terra USB, in uscita dal PC e quindi ali…

  • User Avatar

    In realtà per provare a ricreare la stessa timbrica vocale se hai registrato in ambienti e modalità diverse un plugin specifico esiste: sonible.com/proximityeq/ Io ho provato il demo in maniera rapidissima e mi sembra valido anche se molto complicato. Interessante la questione sostanzialmente binaurale della gestione dell'effetto di prossimità, che spesso è secondo me l'elemento più caratterizzante appunto della registrazione voice-over, voce narrante. Tempo fa ho provato invece con incredibili …

  • User Avatar

    Per massima chiarezza non mi riferisco alle Genelec 8361 di cui peraltro ho esperienza diretta avendoci missato appena adesso un album, non nel mio studio, ma in una regia ben trattata e verificata / misurata. Senza DSP, Genelec: ottimi speaker, davvero tridimensionali. Un po' "hype", ossia colorati, a gusto. Con DSP non so. Il mio cliente, audiofilo, preferisce nella stessa regia altri ascolti, liberi su supporto, più esoterici. Quindi Genelec DSP disattivato (!) giuro ha stupito anche me... No…

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “ Mi chiedo perché produttori come Genelec si ostinino ad allontanarsi così tanto dai prodotti classici e sicuramente funzionanti, quando è evidente che gusci in PVC, speaker concentrici e altre trovate, senza l'aiuto pesante dell'elettronica sono di base svantaggiosi, e si gioca in recupero, arrivando a chiedere migliaia di euro per un prodotto "artefatto" che a quel punto suonerebbe anche se fosse fatto di pietra.” Semplice. Perché l'industria professionale è sempre più di …

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “Certo per un prodotto in cui l'acustica è tutto, non è il massimo riscontrare che senza l'elettronica suona da schifo...” Perfettamente d'accordo. Qualcuno mi deve infatti spiegare che senso ha comprare convertitori super trasparenti e superfedeli, da diverse migliaia di Euro, tipo Prism o Burl o altro, per avere contemporaneamente uno speaker che "colora" il suono con un EQ digitale, magari correggendo in frequenza per 10-12 dB a terzi d'ottava... Ossia un intervento invasi…

  • User Avatar

    Scusami hai ragione, ho fatto casino. Grazie per averlo visto. RETTIFICO. Mi scuso assolutamente se ho incrociato i dati. La mia intenzione era semplicemente quella di gettare acqua sul fuoco, anche se la questione però secondo me è evidente.. Sostanzialmente si prova a fare ragionare le persone. E alla fine c'è pure qualcuno che se la prende, a me questo fa quanto meno sorridere. Confidiamo nel futuro Teetoleevio

  • User Avatar

    Con tutto il rispetto e il massimo affetto possibile... qui nessuno ti ha discriminato o sminuito. Altrimenti, malgrado il fatto palese che sul recording è evidente che tu sia alle prime armi malgrado la super catena vocale a disposizione, non avremmo avuto cinque pagine di thread in cui tutti hanno semplicemente cercato di aiutarti e di darti consigli. Non trovi? Se pensavano di sminuirti probabilmente non avrebbero perso tempo a risponderti, non trovi? In definitiva: se te la vuoi prendere, pr…