Search Results

Search results 1-20 of 993.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Diversi studi che conosco ti propongono una cessione delle edizioni siae.. Edit: ...non è un caso il fatto che non facciano solo il lavoro dello studio in senso stretto, ma anche altro.

  • User Avatar

    La potenza complessiva conta relativamente. Regola semplicemente i volumi delle singole casse per avere un equilibrio che reputi accettabile. Immagino che tu abbia collegato le casse a cascata rispetto al subwoofer (per gli amici sub, non soobbofer ). Dipende poi ovviamente anche dalla frequenza di taglio che hai assegnato al sub (nel tuo caso è il pot azzurro in basso): se lo fai lavorare solo sulle frequenze più basse è normale che ti sembri "suonare meno". In base alla risposta dei tuoi satel…

  • User Avatar

    Ma allora chiedo per i possessori di Audient: non è possibile espandere i canali usando il suo clock interno e mettendo in slave il convertitore? Forse che rilevi la presenza del cavo nell'adat out? Pura curiosità!

  • User Avatar

    Ahahah il caro vecchio "hai provato a spegnere e riaccendere?"

  • User Avatar

    Ah ma può anche essere che la scheda si comporti così, anche se mi sembra strano. Sarebbe da fare la prova collegando un cavo ottico anche dall'uscita dell'audient all'ingresso della 8pre per vedere se il tutto va, usando ovviamente il clock della id22.

  • User Avatar

    Però se fosse semplicemente un problema di clock a quel punto dovrebbe comunque sentirsi qualcosa, seppure con i vari click del caso.. Sicuro che non ci sia qualche banale impostazione della Audient da settare? La 8pre funziona tranquillamente stand-alone come pre e convertitore, per cui in teoria la puoi usare così senza problemi.

  • User Avatar

    Quote from gobbetto: “Comunque sarebbe interessante sapere cosa offrono queste nuove realtà di cui parli, cosa includono nel pacchetto.Io ne sono più che convinto: il futuro è online per tutto ciò che è internettizabile. Non tutto lo è, naturalmente.” A meno di 100km da casa mia esiste una realtà che fa quello che si descriveva l'altro giorno: struttura polivalente con sala prove, studio di registrazione, studio di produzione, sala mastering, ufficio stampa/comunicazione, etc. Tu puoi andare lì …

  • User Avatar

    Si fa anche adesso con le opere a parti reali.. Si chiamano markette... Per rispondere alla domanda iniziale: Quote: “​Ad esempio... Cosa ti spingerebbe a rivolgerti ad un’attività gestita da terzi invece di fare tutto da solo in casa? Ed una volta “entrato”, cosa ti piacerebbe trovare? Come spereresti che andasse? Cosa non vorresti? Cosa ti farebbe sentire felice della tua scelta e cosa ti farebbe scappare? E chi più ne ha più ne metta.” Vorrei percepire, in ogni dettaglio di ciò che vedo e viv…

  • User Avatar

    Puoi provare a vedere in casa Ozone con Rx e il loro De Bleed. izotope.com/en/products/rx/features/de-bleed.html

  • User Avatar

    Tanti Auguri

    Angix - - Pausa caffe'

    Post

    Auguri a tutti!!

  • User Avatar

    ...E direi che fare assistenza su Cubase 5, software rilasciato più di 10 anni fa, comincia a diventare un po' anacronistico così come usarlo...... Se non per altre ovvie ragioni...

  • User Avatar

    Preamp Neve 1073

    Angix - - Schede sonore

    Post

    Dico la mia da ciò che ho sempre ritenuto di intendere come una cosa assodata: nessuna differenza di suono, AES più affidabile su distanze più elevate, innesto ovviamente più sicuro.

  • User Avatar

    Soundcraft ui24r

    Angix - - Mixer e sommatori

    Post

    Temo che quello che chiedi sia impossibile. L'unico modo per integrarlo è con un modello identico, che mi pare l'ultima versione software permetta di collegare per espandere di fatto i canali.. Ma per il resto temo di no e magari si potesse, dico io: avendo un Expression digitale per gli utilizzi live, sarebbe bello poter usare uno di questi come una sorta di stage box digitale in alternativa alla loro Mini Stagebox.

  • User Avatar

    Quote from Datman: “Lauten 120 (non è stato facile...): s-l500.jpg Uhmm... Le curve di direttività evidentemente sono solo nominali, teoriche, non sono effettivamente misurate.” Facile che sia così. In ogni caso li ritengo degli ottimi microfoni visto il prezzo. Ho avuto modo di fare anche dei veloci test a\b rispetto a degli Oktava e sono veramente ottimi per completarli ed integrarli. Li ho usati anche durante dei service live e nonostante la risposta molto cristallina (ma senza notare quel cl…

  • User Avatar

    @Helvetico sul tedesco una coppia di Beyer MC 930 viene 749€.. I Lauten sono sui 400€ mentre gli sE pure meno. Edit: nel mio intervento dicevo che consiglio anche io i Beyer, che conosco, ma rimanendo nella fascia di prezzo degli sE consigliavo i Lauten. Tutto qui.

  • User Avatar

    Oltre che i già citati Beyer (che però mi sa appartengono ad altra fascia di prezzo), al costo (circa) degli sE consiglio moltissimo i Lauten 120. Usati personalmente in una miriade di occasioni, anche su archi (singoli e non) con grandissima soddisfazione. Non ho idea di come possano suonare con i pre di una scheda entry level, ma a me sono sempre piaciuti.

  • User Avatar

    Akg c314! Me lo consigliate?

    Angix - - Microfoni

    Post

    Beh, stai confrontando: Tlm 102 - 566€ (prezzo Thomann) - no filtri, solo cardioide Akg 314 - 459€ - 4 figure polari, pad -20 e lowcut AT 4050 Sm - 725€ - 3 figure polari, pad -10 e lowcut Ripeto: hanno prezzi diversi, ma soprattutto caratteristiche diverse.. Prende un 314 per usarlo solo cardioide ha poco senso.. A quel punto ti prendi un 214 che credo sia fondamentalmente la stessa cosa ma a singola capsula.. Per il 4050 sali di prezzo non poco.. Per avere anche lì caratteristiche che non è de…

  • User Avatar

    Akg c314! Me lo consigliate?

    Angix - - Microfoni

    Post

    Bel microfono, ma altra fascia... Stai confrontando microfoni che hanno prezzi e caratteristiche diverse, attenzione!

  • User Avatar

    Akg c314! Me lo consigliate?

    Angix - - Microfoni

    Post

    Qualsiasi pezzo di ferro può essere professionale. Se pensi che microfoni da 100€ come gli SM57 sono usati ovunque e non esiste studio che non ne abbia diversi, vuol dire che non è questione di prezzo o fascia di prodotto per lavorare bene. In studi dove sono stato usano a volte microfoni "creativi" come cornette di vecchi telefoni o vecchi microfoni a carbone. Se funzionano nel progetto, ben venga. Il Neumann e il C214 sono due microfoni diversi, con risposte diverse e con caratteristiche diver…

  • User Avatar

    Akg c314! Me lo consigliate?

    Angix - - Microfoni

    Post

    Posseggo 2 c214, che credo condividano molto con il 314 escludendo le figure polari diverse da quella cardioide. Si tratta di microfoni che ho trovato molto versatili, certamente non buoni su qualsiasi cosa ma che uso sempre con soddisfazione. Di sicuro si tratta di un suono diverso rispetto al tlm102, che posseggo anch'esso. Per cosa ti servirebbe?