Search Results

Search results 1-20 of 501.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Quote from mark88: “perchè fanno ridere come strumenti. sono belle per attirare clienti nei negozi, pessime da suonare.” oddio, opinione personalissima, direi. C'è un tizio chiamato Herbie Hancock che le usa on-stage da 20 anni almeno... così, per dire.

  • User Avatar

    E' uscito Reaper 6...

    spanck - - Harddisk recording

    Post

    Io vengo da 15 anni di Logic Pro (prima ancora 10 di Cubase) e in queste settimane sto testando Reaper (provo a lasciare Apple dopo 30 anni), ma proprio non riesco a farmelo piacere. So che può essere molto versatile e che gestisce ottimamente le CPU, ma io lo trovo farraginoso, poco intuitivo e anche un po' caotico nell'utilizzo. L'ho testato per poche ore, ma mi da l'idea di qualcosa di "acerbo", non so perché. Qualche mese fa ho provato anche Ableton, che non è certo una DAW con una curva di …

  • User Avatar

    Io utilizzo Reference 4 in uno studio trattato acusticamente. Devo dire che, a mio avviso, lo trovo un ottimo prodotto a patto che non ci si aspetti che il software restituisca un ascolto "perfetto", perché è ovvio che cosi non è. Io non ci mixo "dentro", ma lo accendo e spengo saltuariamente durante il mix. Inoltre non lo uso mai al 100% (ha un controllo wet/dry che processa più o meno il segnale) perché mi suona "innaturale" ma resto intorno al 40-50%. In sintesi, nel mio caso, è una sorta di …

  • User Avatar

    Quote from saglio: “A me la curiosità la stuzzica piu che altro il prezzo, ho sentito parlar bene del clone del' la3a e non ha costi esagerati..anzi.” Io ho il COMP-3a (il clone LA-3A) da circa 2 anni e quello che posso dire, a mio modesto avviso, è che per quello che costa è una macchina di cui sono molto soddisfatto. Ho poca esperienza con hardware "di razza" e ho utilizzato LA-3A l'originale sporadicamente in passato quindi non saprei fare un paragone, ma "a memoria" l'UA me lo ricordo un po'…

  • User Avatar

    Intonare cassa e bassa significa proprio metterli nella stessa tonalità. Se possibile entrambi sulla tonica, in alternativa si può provare con la 5a, e così via. Il problema è che, a mix finito, cambiare tonalità alla cassa può stravolgere il mix, specialmente con samples tipo 808/909 ... cambiare tonalità al basso invece significa doverla cambiare anche a tutti gli altri strumenti del pezzo. Quindi a mio avviso l'alternativa meno dolorosa è provare a cambiare il pitch alla cassa e metterla in t…

  • User Avatar

    Ciao, se hai attiva la protezione ZDT (che consiglio vivamente) la procedura è questa qui . In alternativa, credo che tu debba creare un RMA su iLok e poi contattare Avid, come spiegato invece qui

  • User Avatar

    Quote from Sky Crawler: “Questo è un po strano secondo me...a meno che non gli stavi tirando il collo.” questo è il genere di musica che faccio, ma non so se per te significa "tirargli il collo". Ad ogni modo, se puoi prova ad ascoltare "Hideaway" di Kiesza sulle Neumann e poi dimmi se secondo te se è piacevole ascoltare il "rrrrrumble" che fa ad ogni colpo di kick. Per carità, può non piacere il mix del pezzo, ma non si può dare la "colpa" alle canzoni... credo. Ripeto, le KH310 sono stupende, …

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “Come tutto è relativo: io in un nanosecondo darei entrambe, dyn bm e Adam per le KH310...” Lo capisco e, come ho scritto, spesso mi chiedo se non ho scelto i monitors sbagliati, ma con svariate tracce di riferimento (con dei kick giganti) il woofer delle Neumann si comportava MOLTO male... Però le KH310 in generale le ho trovate bellissime tanto che, circa un mese fa, parlando con il mio negoziante di fiducia scherzando (ma nemmeno troppo) gli ho detto "ma se ti porto le …

  • User Avatar

    Ecco le schermate delle misurazioni, la prima anche con il waterfall. Quelle di Gennaio 2019 hanno il "dip" di cui scrivevo. Link qui Però ricontrollando i files delle misurazioni ho trovato questa di Gennaio 2018 quando stavo provando le Adam sugli Stand, invece che sul desk... e qui come si vede, il dip sugli stand viene "colmato". Ma la percezione delle basse frequenze non cambiava di parecchio, forse anche perché erano più distanti (dietro al desk). Link qui

  • User Avatar

    Quote from Sky Crawler: “Quello che intendo dire è che, se proprio devo (io, personalmente) escludere uno speaker "a priori", a prescindere dall'impressione che mi può dare, sono le Adam.” Guarda, in verità fino ad un anno fa la pensavo esattamente come te, e mai avrei immaginato di spendere un certo budget per delle ADAM. Quindi non ho scelto il "nome", ma ho scelto in base alle impressioni che ho avuto testandole. E ora usandole da un po', anche se non riesco ancora ad amarle al 100%, per alcu…

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “Facendo una parallasse astrale col thread delle Auratone: sui miei main riesco a seguire la lead vocal anche se è dentro. Ti devi impegnare a capire che è dentro. Sulla auratone se è dentro è dentro e lo apprezzi senza alcun impegno. Sui near se la cassa sta bene ti arriva un calcio in petto, se è molle no. Sui main senti sempre il pavimento vibrare, più o meno...” Il concetto lo capisco, anche se è certo che non ne sono "padrone". Per esempio, anche io i livelli e la pos…

  • User Avatar

    Quote from MrRed: “Una curiosità: l'autoradio la tenete flat?” Io assolutamente si. Niente EQ, niente LOUD, niente di niente.

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “Secondo me 1) avete dei sistemi in studio con qualche bug, tale da farvi sembrare buone, simili ai riferimenti, cose che non lo sono e paradossalmente le vostre macchine sono più discriminanti (e quindi adatte al monitoraggio - mixate in macchina). 2) siete più abituati a sentire musica in macchina e a fare raffronti di quanto non fate nei vostri studi.” Rispondo 1) Spero (e credo) di no, o comunque non problemi gravi. Ad esempio in auto riesco a sentire quando la cassa "…

  • User Avatar

    Quote from gobert4: “Da una risposta in frequenza non si può vedere molto, purtroppo... Occorre anche una waterfall, altrimenti il rischio è di vedere piatta una zona che presenta invece un buco per via di diverse sbir a cui però si sommano una o più modali. Inoltre, attenzione che 1/3 d'ottava è uno smooth un po' troppo marcato, si perdono troppe informazioni che il nostro orecchio sentono bene. Dovresti fare una misura a 1/24 per avere un riscontro visivo di ciò che il tuo orecchio sente.” La …

  • User Avatar

    Quote from gobert4: “Con un disco di riferimento che succede in studio e che succede in macchina?” I dischi di riferimento in studio suonano bene o molto bene direi. In macchina suonano "altrettanto" bene, sempre tenendo conto della qualità (medio/bassa) dell'impianto della mia auto. Con i miei mix è diverso (guarda un po') .In studio le basse "suonano sempre bene" ma poi in macchina la situazione cambia. ​ È probabile, come dici tu, che farò anch'io qualche errore di mix, questo è sicuro. O peg…

  • User Avatar

    Quote from Sky Crawler: “Se quello che hai mixato ascoltato in auto presenta delle grosse lacune che nei tuoi riferimenti sempre ascoltati in auto non trovi, al netto di problemi di monitoraggio (quindi acustica + speakers), il problema è a mio avviso da ricercarsi nella tecnica di mixaggio. O perché no, nella preparazione delle tracce al mix. O entrambe le cose. Sarebbe utile capire di che tipo sono le problematiche che riscontri e se sono sempre le stesse o cambiano di volta in volta.” No, in …

  • User Avatar

    Quote from gobert4: “Capisco che sei contento così, ma la prima cosa da fare è capire come risponde la stanza dagli 80Hz in giù, con le Adam in quella posizione.” Un'idea orientativa ce l'ho, nel senso che ho fatto più volte delle misurazioni con smaart e Fuzzmeasure (e anche con Reference), che più o meno mi dicono la stessa cosa. Per quel che capisco vedo un bump sui 125-130Hz e un leggero "dip" tra i 40 e i 50Hz. (il dip sui 400-500Hz è dovuto dal desk, perché quando usavo gli stand non c'era…

  • User Avatar

    "Perché non sei capace!" probabilmente è la prima risposta al titolo del thread. Appurato questo, mi domando del perché io riesca effettivamente a sentire alcune cose dei miei mix solo dentro la mia macchina, con un impianto audio appena decente. E non è legato al modello di auto che ho adesso, perché era così anche con la precedente. So già che la "teoria" è sbagliata, perché un impianto auto "standard" spesso è fatto di compromessi e quindi assolutamente poco affidabile sotto molteplici punti …

  • User Avatar

    Circa un anno fa ho acquistato un paio di monitors Adam S2V. Dopo oltre un anno di utilizzo, posso dire che le Adam risultano incredibilmente precise e lineari al mio orecchio, con un’ottima separazione e un’immagine stereo notevole. Eppure io oggi non riesco ancora a percepire correttamente le basse frequenze (dagli 80Hz in giu) e poiché il genere che faccio è composto prevalentemente da kick stile 909 “pompate”, la cosa mi preoccupa un po’. Insieme alle Adam ho una coppia di Dynaudio BM6A che,…

  • User Avatar

    Quote from loyuit: “Perchè non valuti anche una console?” Ormai lo vedo un po' distante dal mio modo di lavorare, e per come ho configurato lo studio avrei dei grossi problemi a collocarla ​ ​ E poi, con il mio budget, non saprei proprio cosa prendere.