Search Results

Search results 1-20 of 990.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Quote from TheDoctor20000: “Ma infatti l’allineamento per quanto mi riguarda serve a poco o nulla, cioè il suono della batteria non cambia di molto, a volte per niente,” Ma non è assolutamente vero... Ma vabbè, se un giorno arriverai a percepire la differenza, anche enorme, che può esserci, ne riparleremo. Ora forse è semplicemente un po' presto Per il resto... La domanda è come dici tu "stupida", nel senso che dovrebbe essere scontata... ma la risposta non è la seconda, ma la prima: riallinei T…

  • User Avatar

    Perché il rullante si immagina che sarà stato ripreso in close miking, quindi il segnale registrato è più vicino alla reale esecuzione del batterista. Mente gli OH hanno una certa distanza dai singoli elementi, quindi c'è un ritardo temporale tra ciò che vedi/senti negli OH e la reale esecuzione. In soldoni... se allinei il rullante agli Oh, non è improbabile che ritardi l'esecuzione di diversi millisecondi. Poca roba? Potrebbe anche essere, ma a livello concettuale non è bello iniziare un mix r…

  • User Avatar

    beyer m160 vs royer r10

    PAPEdROGA - - Microfoni

    Post

    Quote from danny83: “io fino ad ora ho usato in accoppiata il 57 e un rode ntk” Entrambe le soluzion1, R-10 ed m160, in accoppiata con un 57, per una ripresa di chitarra sono nettamente superiori rispetto alla tua attuale configurazione. Quindi non puoi sbagliare. Imho. Quote from danny83: “ne esce una chitarra che nei mix ci sta bene da subito e senza rompere le scatole” Quote from danny83: “Cerco appunto un microfono a nastro che mi dia maggiore corpo” Occhio che queste due frasi sono un po' i…

  • User Avatar

    beyer m160 vs royer r10

    PAPEdROGA - - Microfoni

    Post

    In studio abbiamo Royer 122 , che è il fratellone del 10, che... suona semplicemente tanto meglio. Nonostante la presenza del 122, abbiamo aggiunto anche un 160, che ha una sonorità del tutto differente, meno scura e "più pronta". Un suono generalmente più equilibrato e che può andar bene già da solo, mentre il Royer da il meglio di sé in accoppiata con microfoni dal suono più sottile ed acido, come i classici 57 e 421, andando a smussare l'eventuale asprezza degli ultimi... mentre il Beyer crea…

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “uno strumento mono pannato 100% Left (quindi 0% Right) Su M 100 + 0, su S 100 - 0.” Ecco, bella così, detta proprio "pane al pane vino al vino" Molti credono che Mid significhi semplicemente "ciò che è al centro" e Side "ciò che è ai lati", ed è un bel misunderstanding.

  • User Avatar

    Quote from FrancoM: “ Quindi se alcuni elementi sono stati posti completamente a sinistra o a destra dello spettro ascoltando in mono non sono udibili. ” Ah si?

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    L'accoppiata migliore che ho avuto fino ad ora con le NS è con un Bryston 4b. Anche in questo caso, l'ampli costa circa 10 volte le casse.

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    Sicuramente dipenderà molto anche dal genere. Senz'altro.

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    Mah guarda, non so. In regia ho una coppia di B&W 702 s2 a 250cm dal punto d'ascolto, che ti spettinano e sono una goduria incredibile. Bellissime, profonde, tridimensionali, ti immergi dentro il mix. Prima vevo delle 703 vecchio modello e mi ci trovavo talmente bene che dopo un po' ho levato direttamente ogni sistema nearfield. E tra questo studio ed i precedenti ne ho avuti di ogni (nearfield). Alla fine avevo deciso di tenere solo main B&W e mi andava benissimo. Ho passato qualche anno sui so…

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    Quote from Afex: “Ma le B&W nascono con quel buco perchè pensate per l'hi-fi secondo te? Non rischi poi di ritrovarti il mix con una compensazione su quelle frequenze e quindi enfatizzato sui 1-3 khz?” Secondo me la risposta in frequenza è sì importante ma non va letta in modo così totalitario come facciamo noi. E' solo un fattore tra milioni, e questo in B&W lo sanno bene. Personalmente utilizzo B&W, prima nearfield poi "main" da diversi anni, dopo aver avuto ed usato un po' tutti i principali …

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    Potrebbe essere il punto di crossover tra mid e tweeter, magari la misurazione non è fatta alla distanza corretta ma in un punto in cui l'onda emessa dai due driver non si è ancora sommata. O almeno me lo auguro. In ogni caso le B&W, serie 800 come anche serie 700, hanno una risposta quasi opposta, con una certa campana sui 3-4k ed un buco un po' più in basso, verso i 2k (cerca: "BBC dip")

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    Beh non è detto che superino il budget. I sub entry level di B&W, ASW600 e similari, non costano molto e per questa tipologia di utilizzo sono davvero notevoli e soprattutto sono ben configurabili

  • User Avatar

    Scelta molto impegnativa

    PAPEdROGA - - Monitor da studio

    Post

    Imho, in una stanza di quelle dimensioni non puoi pensare ad un midfield, soprattutto non un midfield tre vie. Che ti richiede uno spazio di installazione ed una distanza dal punto d'ascolto di un certo tipo. In una situazione simile io resterei il più possibile in nearfield. E se già possiedi e conosci bene le NS10, resterei su quelle, accoppiandoci uno o due sub come ti è stato consigliato. Magari restando bello strettino. da un minimo di 80cm ad un massimo di 120-135 di lato del triangolo. Co…

  • User Avatar

    Neve 1073 Plugin

    PAPEdROGA - - Mixaggio e mastering

    Post

    Quote from madhoney: “, nella distorsione armonica che citi è un suono che si aggiunge all'originale e non frequenze modificate del segnale originale..” Aiuto

  • User Avatar

    Infinite Sins

    PAPEdROGA - - Le vostre creazioni in MP3

    Post

    Ho ascoltato solo quest'ultima versione e concordo con DB. Per me, c'è prima di tutto una mancanza di prospettiva generale. Non è un bano rock con cantante che si inserisce in un muro violento, come dovrebbe essere il genere, ma più una sorta di karaoke debole su una base semi-midi. Per me dovresti ripartire dalla sezione ritmica. Cercare il più possibile di fare una batteria convincente e spinta. Semplificare il basso che così si sente che è finto e non lega con il resto. Poi fare i migliori su…

  • User Avatar

    Ma io più che altro non vedo una scelta saggia avere solo un 441 per un’acustica...

  • User Avatar

    Certo io parlo per esperienza personale. 33609 perché è un compressore ottimo, con buon carattere, molto bello su voci e strumenti acustici e che risponde ai tuoi requisiti. 1084 e similari perché... non c’è nemmeno bisogno di dirlo. Perché sono eq storici, belli e caratterizzanti con tanta musicalità. In più sono entrambi, eq e comp, assegni circolari

  • User Avatar

    Quote from fusionplus: “ho visto uno studio pro ricoperto di sughero incollato alla parete, risposta flat” Ma no dai. Fuori i nomi a questo punto Quale sarebbe lo studio pro ricoperto di sughero? E per quale legge della fisica sarebbe riuscito ad arrivare ad una risposta flat con un materiale che lavora, per porosità, da (a tenersi larthi) 500Hz in su? Concordo con il dire che il sughero sia un materiale utilizzabile, specie in contesti caserecci dove magari non si voglia andare ad utilizzare pr…