Search Results

Search results 1-20 of 998.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    La TR8s è un buon strumento con un suono pulito e funzionalmente semplice. Conoscendo la An200 io propenderei per uno strumento con un seq che supera la limitazione dei 16 step massimi della AN che possa in caso funzionare anche da sequencer per la an. Penso le alternative siano due principalmente , Electribe ESX/ serie Es oppure Akai MPC. Dipende molto da cosa ti manca e dal tuo modo di lavorare, comunque prenderei un sampler.

  • User Avatar

    Roland D 20

    Francesco - - Synth, moduli sonori e simili

    Post

    Se ricordo bene se vai nel menu global/midi dovresti avere la funzione di restore presets. controlla qui

  • User Avatar

    Se Machine non ti piace dalla via senza pensarci troppo , Ableton ti consente di fare tutto quello che fai con Machine alla fine, basta saperlo usare. Per sonorità elettroniche anche solamente un mini/microbrute può darti una buona spinta creativa e suoni adatti. Recondite ho visto usa molto Acidlab per i suoni analogici, il timbro è decisamente riconoscibile.

  • User Avatar

    Diciamo cheal giorno d'oggi se hai delle idee e sai usare discretamente una daw ... con un portatile, una scheda da 200 euro e un paio di monitor puoi fare tutti i dischi che vuoi. Se sai lavorarci non ci sarà una grossa differenza con le cose che ascolti in radio o nei club.

  • User Avatar

    Eviterei sia le Boutique che la TR8. La TR8 è analog modelling+samples, gli interventi che puoi fare sono minimi, non è un tool da sound design ma una drum per live o comunque con quell'impronta lì. Il ju06 , come anche gli altri fratelli è un vst economico in una scatolina, se vuoi avere un bel suono che faccia la differenza andrei su altri tipi di strumento. Un pò più ostico da programmare, ma con i soliti soldi (anzi meno) compri un Roland Alpha Juno, che è un synth con tuttaltro spessore e s…

  • User Avatar

    Quoto 100% Michelet , jx10 è il top per i super strings /pads/brass Roland , perchè gli inviluppi con attacco un pò "lento" lo rendono supermorbido e ricco di armoniche. Il jx3p comunque è un ottimo synth per pads e textures analogiche dal timbro più retrò e più scarno, che per certi generi è da preferire ai fratelli più grandi e "pesanti".

  • User Avatar

    ciao, ho il microbrute e molti synth più blasonati. A me piace e lo trovo utile sia live che in produzione, dei cheap analog è a mio gusto il migliore, basta avere un minimo di pazienza e studiare come interagiscono i parametri e si arriva a fare suoni belli molto velocemente. Il timbro è abbastanza aggressivo ma può fare benissimo anche suoni morbidi e texture ambient. Il tb3 per me ha pochissima ragione di esistere, meglio un vst.

  • User Avatar

    Collegare il midi thru del synth al midi in della drum machine

  • User Avatar

    Ciao, confermo l'impressione di Mime e se si può rincaro la dose. Elektron ha fatto in passato macchine interessanti dal punto di vista della sperimentazione (machinedrum e monomachine) ma che avevano discreti problemi a suonare con una bella spinta e separazione (non in studio ma soprattutto live). I modelli attuali , hanno lo stesso problema, con la differenza che non hanno , secondo me particolarità speciali. Ho avuto anche la Tempest, altra drum potentissima sulla carta quanto poi limitata (…

  • User Avatar

    guarda su modulargrid.com , trovi tutto ciò che esiste o quasi...

  • User Avatar

    le card clavia sono card flash cioè riscrivibili, sono memorie aggiuntive con dei set di patches già caricati. Però a qiuanto ricordo sono riscrivibili. All'epoca io presi una pcmcia non clavia solo perchè costava molto molto meno....

  • User Avatar

    un modulo che di base fa una cosa simile al modelling su reaktor è il Cloud Generator di synthesis Technology, basato su wavetables. Il modulo Verbos Harmonic generator che hai citato in realtà non somma 8 sinusoidi ma genera una sinusoide (cioè una triangolare filtrata sulla fondamentale, non una vera sine) e la moltiplica in modo da creare le 8 armoniche superiori e le mixa. Il risultato non è malvagio ma non mi piace troppo per il costo che ha. L'ho provato e mi aspettavo un suono "sparkling"…

  • User Avatar

    Purtroppo per salvare le performances serve la card. senza card puoi salvare solo 40 patch.

  • User Avatar

    Ciao, l'expander tg33 è stato venduto nel 2008, purtroppo mi sono dimenticato di chiudere il 3d. mi dispiace!

  • User Avatar

    Ciao! ho ascoltato diverse demo sul tubo che sicuramente non rivelano lo strumento in tutta la sua "complessità", però una considerazione posso farla. Se ascoltate l'originale (come per l'MS20 vs MS20mini) il rapporto tra i due suoni è un pò "in scala". Cioè il nuovo sicuramente suona e suonerà pure bene, ma al mio orecchio ciò che salta subito in primo piano è la "forte stabilità" del tutto , che porta poi il synth a suonare un pò anemico. Non voglio fare considerazioni azzardate o prendere pos…

  • User Avatar

    ottima scelta

  • User Avatar

    Ciao Trest, sensa dubbio il braids è un bell'oscillatore che ha un suono veramente bello , però un modulo inserito all'interno del pulse secondo me non ti darà il risultato che ti immagini . Innanzitutto il pulse è un synth con un suono ben definito propio per la struttura filtro ed amplificazione e se per dei versi può essere interessante passarci dentro del materiale per altri tutto ti suonerà "pulse". ti consiglio di dare un'occhiata a dei synth wavetable veri e propri , che oltre a fornirti …

  • User Avatar

    nel mio set up live uso electribe e 404 +synth per poter giostrare nel modo più elastico le cose e poterle "adattare" al mood del momento anche come sonorità , per poter a mio modo trasformare e remixare i pezzi live.

  • User Avatar

    DSI Pro 2

    Francesco - - Synth, moduli sonori e simili

    Post

    ultimamente i trend sono questi.. o creare l'ibridone da far pagare molto caro oppure rifare roba un pò vecchia scuola a costi bassi . nessuna delle due cose è il massimo. poi sicuramente se vuoi farci i pezzi o suonare live la macchinetta suona, ma niente di nuovo .

  • User Avatar

    Sono sampler concepiti per un utilizzo live un pò alla ableton, tipo metti le clip sui pads.. poi funzionano anche come drum sampler molto basilari , ma il presupposto di queste mecchine è l'utilizzo con loops . Nell' hip hop diversi artisti le usano propio con il pezzo frammentato su 4/5 pads per riprodurlo live. per un utilizzo drum sampler chiaramente le tribe o mpc sono più indicate.